Grant Gustin

Descrizione

Un attore giovane, con molto talento e con una carriera niente male, considerando che è appena cominciata. Grant Gustin è un ragazzo brillante e simpatico, dai valori genuini. Nato in Virginia, precisamente a Norfolk il 14 Gennaio del 1990, nella sua vita ha sempre saputo quale fosse la sua strada.

Cresciuto nel paese natio, il giovane attore è sempre stato diligente e coscienzioso. Il suo sogno fin da piccolo era quello di diventare un attore e niente lo avrebbe fermato. Nonostante questo piccolo grande sogno però, Grant Gustin è sempre stato uno studente modello. Non ha mai trascurato la scuola, tanto che nel 2008 il ragazzo si è diplomato alla Granby High School.

Solo nel 2010 infatti ha deciso di abbandonare gli studi per concentrarsi sul mondo del teatro. Fin da quando era bambino nella vita dell’americano il teatro è stao presente. In primis ha frequentato la Governor’s School for the Arts e successivamente la Hurrah Players Incorporated.

Come detto nel 2010 inizia la sua carriera in questo mondo speciale. Questo è l’anno in cui debutta con la sua compagnia nel Tour Revivale di Broadway su West Side Story. Il suo ruolo è quello di Baby John.

La sua carriera va avanti e il talento di Grant non solo cresce ma viene anche notato. Un attore più da televisione che da cinema, anche se comunque ha avuto qualche apparizione sul grande schermo. Tra le pellicole, ricordiamo Affluenza (2014) e Krystal, film del 2017 che vede come regista il famosissimo William H. Macy, che sicuramente avrà aiutato il giovane Grant a migliorare.

Come detto è però sul piccolo schermo che il ragazzo proveniente dalla Virginia dà il meglio di sè. La svolta la troviamo nel 2011, quando viene scelto per entrare a far parte del cast della serie tv musicale Glee. Fra i tanti talenti di Grant infatti – anche grazie alla sua esperienza teatrale – ci sono quelli del ballo e del canto. Il ruolo interpretato nel prodotto di Ryan Murphy è quello di Sebastian Smythe, un ragazzo apertamente gay e capitano degli Usignoli.

Il ragazzo ai provini provò un altro ruolo, ma il regista dopo averlo inizialmente scartato, capì che Sebastian era adatto a lui. Una grande interpretazione che ha reso Grant Gustin famoso in tutto il mondo e super apprezzato. Nonostante sia questo il primo vero ruolo dell’attore, non è comunque la sua prima apparizione in tv. Quella risale al 2006, quando un Grant sedicenne fa la comparsa nella serie tv  A Haunting. Nonostante i 7 episodi di Glee siano davvero importanti per la carriera del ragazzo, non è quella la sua vera svolta. Una piccola apparizione in CSI Miami (dove tutti i migliori hanno almeno fatto una comparsa) e guest star in 90210 prima di arrivare al successo tanto bramato dal ragazzo.

C’è da dire che Grant ha provato a sfondar nel mondo del cinema, ma non c’è riuscito. A ventidueanni, quindi nel 2012, ha provato a entrare a far parte nel mondo di Hunger Games, saga di cui Gustin è un grande fan. Il ruolo per cui si è candidato è quello di Finnick Odair, ma ancora troppo giovane fu scartato.

Ma niente ha abbattuto l’attore che oltre alla saga di Suzanne Collins, ha un’altra passione: i supereroi. Da sempre il suo preferito è Superman, tanto da averlo tatuato sulla sua pelle. Ecco allora che il ruolo di Barry Allen casca a fagiolo. Nel 2013 infatti Grant Gustin viene scelto per diventare il supereroe velocista che prende il nome di Flash. La serie che lo vede protagonsita va in onda sulla CW ed è ormai giunta alla sua sesta stagione. Da molti considerata la migliore dell’Arrowerse (Arrow, Tha Flash, Supergirl e Legend’s of Tomorrow), il merito è anche e soprattutto il suo. L’attore infatti si sente assolutamente a suo agio nei panni di un eroe nerd, brillante e dal cuore buono.

La critica lo ha spesso elogiato per il ruolo che ricopre nella serie tv dell’universo DC comics. Così come i fan, che lo hanno amato a continuano ad amarlo, tanto da averlo proposto – anche se inutilmente –  sempre per interpretare Flash nel film Justice League diretto da Zack Snyder e Joss Whedon. Questo però è poco importante per Grant Gustin che è pienamente felice della sua vita e della piega che ha preso la sua carriera. Essere protagonista di una serie ed essere così acclamato non è da tutti, considerando anche che è appena trentenne. La carriera del giovane uomo non è che all’inizio, di successi ce ne saranno sicuramente altri, sia come attore che come cantante o ballerino in qualche pellicola del grande schermo.

La vita privata di Grant è genuina come lui. Dopo una storia piuttosto seria con un’attrice di Glee, ora è sposato felicemente con una fisioterapista con la quale ha una relazione già da diversi anni. L’attore ama i tatuaggi e i cani. Un ragazzo semplice che ha fatto della sua semplicità la sua virtù sul piccolo schermo.

Data e Luogo di Nascita

Gennaio 14, 1990 - Norfolk, Virginia, Stati Uniti

Curiosità

Ama i cani e possiede tre barboncini

Doppiatori

Alessandro Campaiola

Social
Personaggi Intepretati
Articoli e Recensioni sulle serie interpretate