News

  • in ,

    Game of Thrones: la sigla sta cambiando in ogni episodio, ed è sempre più criptica

    La prima cosa che abbiamo notato al debutto di questa ottava e ultima stagione di Game of Thrones è stato il cambiamento radicale della sigla. Quest’ultima è da sempre considerata uno dei punti di forza dell’intera serie televisiva: nel corso delle varie stagioni, infatti, racconta nei minimi dettagli cosa accaduto nella stagione (o puntata) precedente. […]

  • in ,

    Con un mash-up tra Game of Thrones e Westworld è nata l’opening più bella di sempre

    Ricordate l’ormai arcinota teoria che disegna l’universo di Game of Thrones come nient’altro che l’ennesimo parco a tema nel distopico scenario di Westworld? Ecco, a quanto pare c’è chi quest’idea non è mai riuscita a togliersela dalla testa, malgrado le numerose smentite. Anzi, al contrario (per nostra fortuna) qualcuno ha avuto la geniale idea di […]

  • Game of Thrones 8
    in

    I 3 dettagli che spiegano la nuova opening di Game of Thrones 8

    Attenzione questo articolo contiene spoiler su Game of Thrones 8×01. Se avete visto il primo episodio dell’attesissimo Game of Thrones 8 non vi saranno di certo sfuggiti alcuni fondamentali dettagli nella sigla. Ma siete proprio sicuri di averli colti tutti e, soprattutto, di averli compresi? Vediamo! Come ben sappiamo la sequenza di apertura fornisce spesso […]

  • westworld
    in

    Non skippare mai: la sigla di Westworld

    In un futuro distopico esiste un parco in cui ogni uomo può soddisfare i suoi istinti primordiali senza subirne le conseguenze. Questo è Westworld, un luogo dove i visitatori umani (chiamati “ospiti”) hanno a disposizione uno spazio immenso abitato da androidi dalle fattezze umane (gli host) pronti a sottostare ai capricci degli ospiti, che siano […]

  • in ,

    È UFFICIALE: i biscotti Oreo di Game of Thrones sono sul mercato (e hanno una sigla)

    Questa dolce notizia ve l’avevamo data circa un mese fa, una collaborazione del tutto inaspettata ma comunque sorprendente e deliziosa. L’azienda dei famosi biscotti Oreo ha voluto partecipare attivamente per quest’ultima stagione di Game of Thrones con dei biscotti speciali. Per quest’occasione sono stati numerosi i brand che hanno stretto un contratto di promozione con […]

  • Friends Matt LeBlanc
    in ,

    Matt LeBlanc ha schiaffeggiato Jimmy Fallon [VIDEO]

    Pare proprio che a Matt LeBlanc (l’indimenticabile Joey Tribbiani in Friends) non piaccia avere torto. E in una discussione con Jimmy Fallon lo ha dimostrato. Lo vediamo nel video qui sotto. Ormai segnato dal tempo che passa inesorabile, ma con ancora quel fascino che lo contraddistingue, Matt non è mai riuscito a distaccarsi del tutto […]

  • big little lies
    in

    Big Little Lies: quando è la sigla a parlare

    Con l’esplosione della mania per le Serie Tv le sigle hanno iniziato ad avere un ruolo sempre maggiore. Non sono parte integrante della narrazione ma aiutano lo spettatore a capire (leggi qui) e a entrare nel mood di quella serie. Ci sono opening che riassumono in pochi secondi il tema e l’atmosfera, per esempio la […]

  • La casa de papel
    in

    La sigla de La Casa de Papel era bellissima anche senza remix

    Prima ancora di Tokyo e Rio, prima dei calici alzati dal Professore e Berlino, prima dell’amore di Raquel, prima di tutto questo c’è stato qualcosa. Qualcosa di incredibilmente toccante e delicato. Ritmato e lirico. C’è stata una sensazione, strana e ingiustificata. Perché non avevamo ancora vissuto quelle storie. Non avevamo fatto nostra Bella Ciao e […]

  • Westworld 3
    in

    Ci sono misteri nascosti nella nuova sigla di Westworld

    In un futuro lontano, in un luogo sconosciuto sulla Terra, esiste un posto dove i desideri più reconditi possono diventare realtà. In questo luogo i “no” non esistono e le avventure ti prendono per mano. Questo è Westworld, un immenso parco in cui le fantasie degli ospiti vengono realizzate dai residenti (host), androidi del tutto […]

  • dexter
    in

    Cos’è la sigla di Dexter?

    Dexter, finita ormai da cinque anni, fornisce sempre spunti di riflessione grazie al modo accurato in cui è stata negli anni costruita. L’interpretazione di Michael C. Hall, per un ruolo che fin da subito è sembrato cucito per lui, ha messo brillantemente in evidenza le grandi contraddizioni del personaggio, un serial killer che deve fare […]