in

Perché tutti gli attori finiscono dentro la fontana nella sigla di Friends

friends

L’abbiamo vista e rivista migliaia di volte. Ne conosciamo ogni singolo dettaglio, la canticchiamo a prescindere e non la skippiamo mai per alcun motivo. Parliamo di una delle sigle più iconiche della storia delle serie tv, quella di Friends. E non mancano mai le sorprese anche a distanza di ventisei anni dal primo episodio. Per esempio, vi siete mai domandati perché a un certo punto tutti i personaggi finiscano dentro la fontana e si bagnino completamente?

friends

Se pensate sia stato frutto dell’intuizione di un autore, vi sbagliate di grosso. Perché la sigla di Friends è, per molti versi, figlia del caso. E di una serata movimentata. L’ha raccontato qualche tempo fa Greg Grande, decoratore del set, nel corso di un’intervista rilasciata a EW nella quale ha svelato diversi segreti interessanti sulla serie. A partire dalla motivazione per cui succede quello che succede nella sigla, girata nel cuore della notte dopo una bella uscita tra amici:

Che io ricordi, non era previsto dalla sceneggiatura. Fu improvvisato. Quando gli attori rientrarono più tardi la sera, si divertirono moltissimo. Erano felici di essere usciti e aver bevuto qualche cocktail, probabilmente. Non voglio dire chi iniziò, ma uno di loro lo fece e finirono dentro la fontana. Diventò una delle migliori riprese. Fu un momento estemporaneo, meraviglioso.

La sigla di Friends si è poi evoluta nel tempo con l’inserimento di brevissime clip tratte dagli episodi precedenti, eppure il tuffo nella fontana è sempre rimasto al centro dell’attenzione dei fan, trascinati dai protagonisti attraverso un filmato che sembrava studiatissimo, ma che in realtà non fa altro che evidenziare la grande spontaneità di sei grandi attori. Uniti sul set quanto nella vita, e capaci di divertirsi tra loro esattamente quanto fanno divertire ancora oggi il mondo intero.

LEGGI ANCHE – Friends – La “friendzone” è un’invenzione di Joey Tribbiani

Written by Antonio Casu

Divulgatore seriale serio, serioso e ironico, ma senza il sex appeal di Alberto Angela.

The Walking Dead: Andrew Lincoln non ha ancora visto un singolo episodio della serie

The Marvelous Mrs. Maisel

Se ce l’ha fatta Joel Maisel!