in

Gli attori di Friends non amavano per niente la sigla di Friends

friends

Se siete cresciuti negli anni ’90 è molto probabile che la canzone dei The Rembrandts, I’ll be there for you, sia ormai entrata a far parte del vostro DNA. La famosissima sigla di Friends in quegli anni era infatti ovunque e i fan non si stancavano mai di battere le mani a tempo alla fine della prima strofa.

Insieme al divano, alla scritta F.R.I.E.N.D.S e agli attori della serie, è uno dei marchi di fabbrica dello show che tutti, anche chi non ha mai visto Friends, sanno associare a Monica, Rachel, Phoebe, Chandler, Ross e Joey.

Ma non proprio tutti sono fan di quella canzone. Jennifer Aniston ha infatti dichiarato che il cast della serie non amava affatto la sigla e la trovavano goffa e incomprensibile:

Nessuno era davvero un grande fan di quella sigla. Sentivamo solo che era un po’… non so. Ballare in una fontana ci sembrò in un certo senso strano, ma l’abbiamo fatto perché ci era stato detto di farlo!

Molti fan sono rimasti spiazzati da questa dichiarazione della Aniston perché la sigla di Friends è tra le più amate e iconiche di sempre. L’attrice si è però fatta subito perdonare ammettendo di rivedere spesso gli episodi e di soffrire ogni volta di una tremenda nostalgia:

Ogni volta cerco di ricordare quale episodio sia, ma metà delle volte non lo ricordo. Vengo presa dalla nostalgia a rivedere gli episodi, soprattutto quelli delle prime stagioni. È stato uno dei periodi più divertenti della mia vita e lo ricordo con molto affetto.

Non ci resta che attendere la tanto acclamata reunion del cast al completo, continuamente rimandata a causa della pandemia. Questo evento speciale debutterà su HBO Max e siamo certi che porterà con sé tante curiosità dal buon vecchio set di Friends.

Leggi anche – Le 10 scene più divertenti di Friends

Written by Ambra Pugnalini

"Never be cruel, never be cowardly. And never ever eat pears!"

grey's anatomy

7 notizie sulle Serie Tv che vi peggioreranno la giornata

terra nova

5 Serie Tv fantascientifiche di cui avremmo fatto volentieri a meno