News

  • boris
    in

    Boris non deve tornare: non rovinate tutto col solito effetto nostalgia

    Qualcuno ci sta provando. Timidamente, ma ci sta provando. I fan, innanzitutto: alimentato dal ritorno in pompa magna su Netflix, l’effetto nostalgia si è rinvigorito a nove di distanza dal film conclusivo. Ma non sono mica i soli, perché fin qui è tutto ordinario: la quarta stagione di Boris la vorrebbero in tanti, inclusi diversi […]

  • gustavo fring
    in

    Cercasi… cameriere: il mio colloquio di lavoro con Gus Fring

    Al cospetto di… Gustavo Fring. Questa è una storia tormentata. Una di quelle brutte vissute da ognuno di noi, almeno una volta nella vita. Oppure una volta alla settimana, con ogni probabilità. La storia di un lavoro cercato, bramato con ardore, inseguito con tutte le forze e, puntualmente, sfuggito di mano. Una storia fatta di […]

  • how i met your mother
    in

    La teoria dei colori di How I Met Your Mother: Robin è la “giraffa viola” di Ted e Barney

    Attenzione: evitate la lettura se non volete imbattervi in spoiler sul finale di How I Met Your Mother Un piccolo sognatore insegue ardentemente il suo obiettivo. Non si ferma davanti a niente, non valuta con la sufficiente attenzione i pericoli che incombono, non si preoccupa abbastanza delle conseguenze. Parte per la tangente e finisce inevitabilmente […]

  • upload
    in

    Un po’ Black Mirror, un po’ The Good Place: Upload è un gioiellino originale, al di là dei paragoni

    Attenzione: evitate la lettura se non volete imbattervi in spoiler sulla prima stagione di Upload Al di là delle apparenze, Upload non racconta una storia particolarmente originale. Parla della vita dopo la vita nella morte sospesa di un aldilà digitale, esattamente come aveva fatto Black Mirror nella celebratissima San Junipero. Un aldilà sui generis dove […]

  • westworld
    in

    Westworld ha rovinato tutto pur di piacere a tutti

    Attenzione: evitate la lettura se non volete imbattervi in spoiler sulla 3×08 di Westworld Mozart, Beethoven e Chopin non sono mai morti. Sono semplicemente diventati musica. Si congedava così Robert Ford, dopo uno dei monologhi più poetici nella storia delle serie tv. Al termine di una stagione perfetta, la prima. Nell’apice tuttora non più sfiorato da […]

  • i simpson
    in

    Ma quanto sarebbero stati belli I Simpson se non avessero avuto sempre la stessa età?

    È di famiglia, questa famiglia. Dal lontanissimo 1989, tra moltissimi alti e altrettanti bassi. Difficile immaginare il mondo delle serie tv senza le avventure de I Simpson, capaci di abbattere ogni barriera generazionale e raccontare un Paese e l’umanità in movimento con la ricercata staticità del primo giorno. Rassicuranti ma anche caustici, sovversivi senza rinunciare […]

  • better call saul
    in

    Kim Wexler non è più (solo) in pericolo: ora è (soprattutto) il pericolo

    Attenzione: evitate la lettura se non volete imbattervi in spoiler sul finale della quinta stagione di Better Call Saul È un peccato non poterlo tradurre, ma sarebbe un peccato anche non dirlo: Kim Wexler is “breaking bad”. Come Walter White, senza essere in alcun modo Walter White. Né oggi, né domani. Mai. Come Saul Goodman, […]

  • better call saul
    in

    Better Call Saul è a un bivio definitivo: che fine sta per fare Kim Wexler?

    Attenzione: evitate la lettura se non volete imbattervi in spoiler sulla 5×08 di Better Call Saul È un elefante gigantesco infilato in una stanza minuscola. Il mistero più importante, il dubbio più incombente. La domanda più angosciante, sempre più incalzante col passare delle stagioni. Quella che ci siamo fatti tante volte, praticamente ogni volta che […]