Otis Milburn

Descrizione

Protagonista assoluto di una serie tv che ha nella coralità il suo punto forte. Otis, interpretato da un giovanissimo e brillantissimo Asa Butterfield, riesce grazie al suo carattere più unico che raro a innalzarsi rispetto agli altri.

Certo, tutta la trama della serie tv targata Netflix gira intorno a Otis Milburn, ma lui è comunque bravo a cavarsela piuttosto bene.

Otis è un ragazzo molto complicato. Un carattere strano, dovuto quasi esclusivamente al rapporto con la madre, Jean Milburn, al suo lavoro e alla situazione familiare che di certo non è una delle migliori. Il protagonista vive con sua mamma, in un piccolo paese della Gran Bretagna. Il padre di lui è quasi sempre assente e il rapporto tra i due genitori è finito piuttosto male. Di certo una situazione del genere per un ragazzino si sedici anni non è certo facile da gestire. Se a tutto questo aggiungiamo il lavoro della madre e le difficoltà con i compagni di scuola, il piatto è servito.

Vedere spesso uomini diversi che fanno compagnia a Jean la notte per Otis non è la miglior cosa. Vorrebbe una vita più semplice di così, probabilmente più normale. Un adolescente che vuole vivere la sua vita come un adolescente. Questo purtroppo per lui è assolutamente impossibile.

La convivenza in casa con la mamma non è delle più facili. Ci sono più litigi che momenti di tregua. Ancora meno sono i momenti di pace, anche se quando arrivano ci fanno sempre emozionare. Con l’avanzare delle stagioni e della serie tv comunque il loro rapporto crescerà e migliorerà. A volte sarà Otis a sbagliare, come è giusto che sia vista la sua età, altre invece sarà proprio Jean. In effetti la donna è vero che è molto brava con le terapie sessuali ma quando si tratta di emozioni fatica un po’.

Per fortuna però nella vita di Otis ci sono anche dei lati positivi. Uno di questi è il suo migliore amico Eric Effiong. Compagni dalla nascita, il loro rapporto è uno dei più belli della serie tv. Inseparabili. Quello che fa uno, fa l’altro. Amici complementari. Da un lato Otis, dal carattere introverso e insicuro, dall’altro Eric sempre allegro, disponibile e molto appariscente. Ognuno aiuta l’altro nei momenti di diffcoltà. Sarà così quando il protagonista vivrà le sue problematiche familiari ma anche quando proprio l’amico avrà i suoi problemi di cuore. Certo come tutti i rapporti di amicizia a quella età anche loro avranno dei litigi, più e meno seri, ma tutto si risolverà sempre per il meglio perchè il sentimento che provano è forte e sincero.

Le avventure che affronteranno insieme sono molteplici, a partire da quella che dà inizio a tutta la serie tv. Sarà infatti Eric ha spingere e convincere Otis ha iniziare questa nuova attività. Vede nel suo migliore amico doti e qualità che neanche lo stesso protagonista vede in lui.

Il rapporto con l’amico e con la madre però non è l’unico importante di Sex Education. C’è un altro personaggio che ci aiuta a entrare in empatia con Otis e aiuta il protagonista in diverse occasioni, anche se in altre le complica. Stiamo parlando ovviamente della bellissima e tostissima Maeve Wiley. Una ragazza dai mille problemi personali che però grazie alla sua personalità fa subito breccia nel cuore del giovane Otis. Soci, amici e probabilmente qualcosa di più.

Non si sa bene quale sia effettivamente il loro rapporto. Non lo si sa nella prima stagione, così come nella seconda. I due ci regalano un’altalena di emozioni incredibile e unica, che ci fa innamorare fin da subito di loro due come coppia. Litigano, fanno pace, si allontanano e si riavvicinano. Questo però non annoia mai. Otis è cotto di Maeve, ed è ovvio a tutti. Il problema è che la bellissima ragazza inizialmente è fidanzata con il ragazzo migliore e più popolare della scuola. Solo successivamente tornerà in piazza.

Per il protagonista di Sex Education sarà difficile conquistare Maeve, anche perchè introverso com’è, la parte complicata è proprio quella di esprimere i suoi sentimenti. Nel corso delle due stagioni comunque Otis migliorerà questo aspetto e crescerà sicuramente.

Durante il suo viaggio però Maeve non sarà l’unica fiamma del ragazzo. In primis ci sarà Lily. Una tipa molto strana, fissata con gli alieni e con la voglia di perdere la verginità il prima possibile. La storia tra loro dura molto poco. Una situazione del genere non va proprio a genio a Otis.

Ci sarà un’altra ragazza però che riuscirà a conquistare il ragazzino: Ola. Una giovane simpatica e divertente che sarà in grado di entrare in intimità con Otis. Oltre alla parte sentimentale però il britannico entrerà in contatto con molti compagni di scuola grazie al suo talento. In questo modo conosceremo tanti adolescenti che vivono delle problematiche impensabili. Ci sarà Adam, Aimee e altri ragazzi che a turno avranno bisogno del protagonista.

Otis è un ragazzo complicato è vero, ma grazie al suo talento (non voluto) riuscirà a farsi volere bene da molti compagni di scuola dell’Istituto Moordale.

Interpretato da
Asa Butterfield
Citazioni

Io odio le feste!

Doppiatore

Andrea Di Maggio

Video