Vai al contenuto
Serie TV - Hall of Series » News » Leakata e diffusa la trama completa dell’ottava stagione di Game of Thrones: sarà tutto vero?

Leakata e diffusa la trama completa dell’ottava stagione di Game of Thrones: sarà tutto vero?

EPISODIO 6

Jaime, Bronn, Ser Davos, Tyrion e Gendry tornano a Dragonstone e Jon li riceve informandoli della morte di Daenerys per parto.  Arriva Yara, infomando tutti dell’attacco dello zio Euron alle isole Pyke.

Euron appende il corpo di Daenerys alle mura di Approdo del Re. Arya e il Mastino decidono di voler continuare la loro crociata, anche adesso che Euron è il re. Inizia a mandare messaggi a tutti i signori dei settee regni perché vadano ad inginocchiarsi. A Dragonstone si discute del messaggio di Euron. Davos pensa che un pazzo del genere non dovrebbe governare i sette regni, Jaime è furioso pensa Euron abbia ammazzato Cersei.


Segui il canale di Hall of Series su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029VaGBD713mFXxAEHUv509


Tyrion e lui vogliono usare l’esercito Lannister per andare contro di lui. Tyrion vuole chiedere agli immacolati e Dothraki di combattere per la figlia della loro regina. E con loro ci sarà anche Drogon. Sam ricorda a Jon la sua nascita, ma lui categoricamente asserisce di non voler diventare Re. Davos e gli altri però non sono concordi: lui è la loro migliore speranza contro quel pazzo di Euron e sono sicuri sarà un buon re. Jon accetta. Sansa fa fatica ad accettare la verità su Jon. Alla fine accetta e lascia Dragonstone.

La vecchia Missandei torna a trovare Jon a Dragonstone, rivela che ha fatto la sua parte perchè la profezia fosse compiuta. Davos e Gendry vogliono che Melisandre sia uccisa. Missandei rivela come aveva chiesto a Daenerys di uccidere sua figlia. Jon la condanna a morte. La sentenza è eseguita da Drogon fuori Dragonstone: arsa viva. Le navi iniziano a lasciare Dragonstone per le Blackwater. Jon chiede a Tyrion e Missandei di occuparsi di Lyanna se lui non tornasse. Ringrazia Sam per essere sempre stato un buon amico fedele.

Euron è sulle mura della città e vede le navi Targaryen. Jon monta su Drogon e indossa un’armatura Targaryen/Stark. Inizia una furiosa battaglia e Drogon viene ferito due volte. Mentre infuria la battaglia Jon vuole portare Drogon al Dragonpit perchè vede non può più volare bene. Euron ordina ai suoi di andare la a distruggere il drago. Jaime e Bronn vanno in soccorso a Jon. Lui e Tyrion sono gli unici a sapere che nel Dragonpit, c’è dell’altofuoco, quindi qualora Drogon dovesse sputare fuoco salterebbe tutto in aria.

Arya e Nymeria entrano nel Dragonpit per veder Jon che tenta di estrarre le spine dalle ali di Drogon. Jon è sorpreso vorrebbe mandare sua sorella a casa ma Arya vuole aiutarlo ad ogni costo. Mentre Euron tenta di ferire Jon a sua volta Jaime arriva da detro e lo ferisce mortalmente. Drogon sputa fuoco e la terra trema, Jaime dice a Jon di scappare. Ma nessuno tra Jon, Jorah, Jaime e il Mastino sopravvive.

Le navi Targaryen tornano a Dragonstone informando tutti della morte di Jon. Tyrion ha sussulto. Arya e Nymeria si imbarcano per Essos. Le ultime scene di Sam lo mostrano felice con Gilly in procinto di avere un bambino. A Winterfell Sansa ora è la Lady ed è anche lady della Valle. Va alla cripta dove c’è la statua di Jon. Mentre Gendry viene riconosciuto come Baratheon. Missandei e Tyrion stanno crescendo la piccola Lyanna Targayen, legittima erede del Trono di Spade.

Nel Nord, dove l’inverno è perenne, un White Walker cavalca e porta con se il corpo di Bran Stark. . Fa un certo rituale e Bran apre gli occhi: occhi azzurri. Un White Walker mette una corona sulla testa di Bran e lentamente l’altare cambia forma diventando un trono di ghiaccio.

Proprio così si pone la fine dell’ottava e ultima stagione di Game of Thrones. Ma sarà tutto vero?

LEGGI ANCHE – Game of Thrones: Il silenzio è il nemico più pericoloso

Pagine: 1 2 3 4 5 6