Game of Thrones

Genere: Fantasy - Stagioni: 7 - (in corso)
Disponibile in streaming: guardala subito
Voto 10/10
Descrizione

Il Leone metteva in scacco il Cervo. Il Lupo finiva in gabbia, mentre rinasceva il Drago. Son passati sette anni dal primo episodio di Game of Thrones, ma sembra un giorno. Il Mito abbraccia la Storia tra le mille storie di un mondo, quello di Westeros, che osserva i tempi andati con il timore che possano tornare. Come fa, a modo suo, l’esotica e misteriosa Essos. Uno spauracchio, un incubo.

Una realtà, fantasy solo per definizione. Ieri, come oggi. Oggi, come l’altro ieri. Dai padri ai figli. Dai figli agli avi che albergano nei ricordi dei protagonisti di Game of Thrones e negli echi di un tempo mai perduto. In un circolo vizioso di cause e conseguenze che culmineranno perennemente in una spirale di sangue senza fine.

Lasciate ogni speranza, voi che entrate: l’Inferno di Game of Thrones presenta sempre il conto, nel bene e nel male. Per i buoni e per i cattivi, che in fondo non esistono. Il capolavoro nato dalla mente geniale di George R.R. Martin, autore dei libri dai quali è tratta la serie tv dell’HBO, vive di sfumature e contrappassi. Sogni di una notte di mezza estate che si infrangono di fronte alla Notte, quella vera.

Bruciati dall’illusione di un tempo di lotte per il potere, complotti, tradimenti, vane ambizioni e amori destinati a uccidere. Svuotati di significato, di fronte al gelo glaciale dell’iconico Inverno di Game of Thrones. Minacciato e atteso solo da chi ci crede davvero.

Riecheggiato nelle profezie e nelle leggende, arginato da una fragile Barriera. Combattuto dagli eroi che vivranno più volte e faranno l’unica cosa che conta. Lottare per sopravvivere, in Game of Thrones come nella vita, tenendo a mente la spietata legge del contrappasso. Perché è vero: il Leone metteva in scacco il Cervo, il Lupo finiva in gabbia e il Drago rinasceva, ma saranno sempre il Fuoco e il Ghiaccio a prendersi a scena.

Questa è Game of Thrones. Il drama fantasy, nato nel 2011 e concluso nel 2019 dopo otto stagioni e 73 episodi, ha catturato decine di milioni di fan ed è diventato un fenomeno di massa con pochissimi eguali. Figlio di un coinvolgimento unico, che si stia dalla parte dei Lannister, gli Stark, i Targaryen, i Baratheon o addirittura il Re della Notte. Senza mai dare niente per scontato, aspettandoci di tutto.

In Game of Thrones si vince o si muore.

In Game of Thrones non esistono confini netti tra il bene e il male.

Trailer
Social