in ,

5 colpi di scena geniali che hanno cambiato il destino delle grandi Serie Tv degli anni Novanta

friends

Se pensiamo alle sitcom anni ’90 corriamo il rischio di pensarle superate. Invecchiate male. Le ragioni che sostengono questo rischio sono molteplici. Innanzitutto regia e fotografia standardizzate. L’uso spasmodico delle telecamere multiple. Soprattutto le risate registrate. Eppure a distanza di oltre vent’anni alcune di queste sono diventate patrimonio collettivo della serialità e dell’intrattenimento. Al punto che se ne parla ancora con grande frequenza e i rewatch sono costanti e frequenti. Su tutte basti pensare a Friends.

Ma non solo. Seinfeld, pluripremiata serie della NBC, o Innamorati Pazzi, trasmessa in Italia su Italia Uno e vincitrice di ben quattro Golden Globe. In queste serie abbiamo avuto l’opportunità di vedere alcuni importanti plot twist che sono stati in grado di ravvivare o recuperare momenti di stanca dello show.

Nel nostro elenco abbiamo deciso di prendere in esame le serie che si sono sviluppate nell’arco degli anni ’90. Quindi è possibile trovarne alcune iniziate nel decennio precedente, o ancora in onda in quello successivo, ma che hanno visto la maggior parte della propria produzione proprio nel decennio 1990/2000.

Vi avvisiamo fin da ora che ci saranno spoiler, ma essendo serie concluse da oltre vent’anni confidiamo nella vostra comprensione.

Diamo allora spazio ai 5 colpi di scena che hanno cambiato il destino di queste serie anni ’90.

1) Paul Buchman e Cosmo Kramer (Innamorati pazzi)

Friends

La serie Innamorati pazzi (Mad About You) è una delle sitcom più di successo di sempre. Almeno fino all’avvento, un paio d’anni dopo, di Friends. Una delle caratteristiche principali di questo prodotto NBC è quello di aver regalato alcuni crossover memorabili nel corso delle varie vicende che hanno coinvolto Paul Reiser ed Helen Hunt. Protagonisti dello show che interpretano rispettivamente Paul Buchman e Jaime Stemple-Buchman.

Quello di cui vogliamo parlarvi riguarda l’incontro che Paul ha con un altro personaggio amatissimo nel mondo delle comedy. Nell’episodio The Apartment della prima stagione, Paul, sotto la continua pressione di Jamie, decide di cedere il contratto di locazione del suo vecchio “bachelor pad“, l’appartamento da single, all’attuale inquilino. Questo è nientemeno che Cosmo Kramer di Seinfeld (guardate che fine ha fatto).

Per molti fan è stato un sogno divenuto realtà. Non capita spesso di scoprire che due dei migliori personaggi delle più iconiche sitcom non solo condividono lo stesso universo narrativo, ma hanno addirittura un intero episodio dedicato a loro.

2) Tutti in prigione (Seinfeld)

Friends - Seinfeld

Vi avviso, c’è spoiler sul finale della serie. Visto che Netflix dal 2021 metterà a disposizione nuovamente tutte le stagioni di Seinfeld, passate avanti nel caso al punto successivo.

L’episodio finale di Seinfeld fu visto, alla sua uscita il 14 maggio 1998, da circa 76 milioni di spettatori, con uno share del 58%. Questo fa dell’episodio il terzo finale di serie più visto di tutti i tempi, dopo M*A*S*H e Cin Cin (Cheers). Questo dovrebbe darvi un’idea di cosa stiamo parlando. Non una serie qualunque.

Il finale si prese gioco in modo eccellente delle innumerevoli supposizioni e teorie che erano state avanzate dal pubblico creando uno dei colpi di scena più iconici della serialità televisiva. Jerry, George, Elaine e Kramer, i protagonisti dello show, vengono accusati di aver violato la “legge del buon Samaritano“. Sono quindi imprigionati e portati a processo. A questo punto vediamo un gran numero di personaggi ricorrenti della serie che torna a testimoniare a favore o contro i personaggi principali. Idea davvero geniale e innovativa.

3) Sam molla Diane in volo (Cin Cin)

Friends - Cin cin

Ci sono voluti sei anni, dall’evento di cui vi parliamo, per avere finalmente la riconciliazione tra Sam e Diane che sembrava definitivamente tramontata alla fine della quinta stagione. Ed è proprio il finale della quinta stagione che rientra di diritto tra i colpi di scena più affascinanti di questo elenco. Il finale messo in onda in tre parti ha viso Sam prendere la decisione di allontanarsi da Diane e lasciare la possibilità di cercare di coronare la propria carriera.

Fino a pochi minuti dalla fine dello spettacolo abbiamo avuto la sensazione che le cose potessero finire con il consueto lieto fine, tipico di questo genere di serie. Ma tutta la situazione è precipitata in modo improvviso e inaspettato quando Sam e Diane hanno sentito entrambe delle voci nella propria testa che li spingeva a non andare avanti.

L’aereo, in ritardo per il decollo, dà la possibilità a Sam di ripensarci e andarsene. Questa è stata forse la scelta più giusta, ma anche la meno aspettata. Sam si è reso conto di non necessitare di qualcuno al suo fianco per forza per essere felice e avere un lieto fine. Finale di stagione melanconico e sorprendente.

4) Ross pronuncia il nome di Rachel (Friends)

Friends

Una serie come Friends sembra esente da difetti (sembra soltanto). Il successo incontrastato e l’affetto immutato del pubblico sono lì a testimoniarlo. Eppure ci sono state delle svolte di trama che se gestite diversamente avrebbero rischiato di minare questo successo.

Su tutte quanto avviene nella quarta stagione è emblematico. Poco prima del finale della stagione infatti tutto lascia pensare che la successiva avrebbe mostrato la vita coniugale di Emily e Ross. Con Rachel pronta a lamentarsi di lui come avevamo visto nella prima stagione. Questo non è avvenuto perché assistiamo alla scena dei voti del matrimonio con Ross che pronuncia il nome di Rachel invece di quello di Emily.

Questa scelta è stata sicuramente la migliore possibile per Friends. Un eventuale matrimonio tra Ross ed Emily sarebbe stato ovviamente destinato a fallire e vederlo andare in pezzi non sarebbe stato probabilmente molto divertente. La svolta di Ross che dice il nome di Rachel invece non solo evitò tutto questo, ma aggiunse più pepe al rapporto tra lui e Rachel, rinvigorendo l’interesse del pubblico e il tifo per loro.

5) Maggie spara a Mr. Burns (I Simpson)

Simpson

Il mistero dietro a chi avesse sparato a Mr. Burns è stato uno degli archi multi-episodio più interessanti e affascinanti di tutta la storia de I Simpson.

Ancora al giorno d’oggi il motivo principale per cui l’episodio è così popolare è sicuramente la grande svolta alla fine che porta alla rivelazione della persona che ha effettivamente sparato a Mr. Burns: Maggie Simpson. Questa svolta è stata folle e bellissima. E lo è stata anche perché ha dato a Maggie quella caratterizzazione e centralità di cui ancora aveva bisogno.

Ma non solo, ha anche aggiunto molti altri livelli di lettura al personaggio di Burns. Da una parte abbiamo un episodio che ci mostra al massimo livello il lato più infame della sua persona. Dall’altra diviene chiaro che non è superiore a qualsiasi atto diabolico volto contro la sua figura. Trasforma il carnefice in vittima. Un episodio, anzi, un doppio episodio già eccezionale di suo ma con un colpo di scena finale degno delle migliori serie crime.

Leggi anche – Cosimo Fusco: l’italiano di Friends

Scritto da Enrico Maccani

Scrivere di ciò che si ama.. con chi condivide la stessa passione, questa è una strada per la felicità.
"Sembra quasi un paradosso ma spesso si fa fatica a trovare un romanzo moderno o un film che sia più interessante di un buon telefilm. C'è in giro, ad esempio, un'opera che rappresenti un viaggio metafisico fra i segreti del Male più avvincente di Twin Peaks?"

How I Met Your Mother

5 Serie Tv in cui non ricordate (forse) d’aver visto Bob Odenkirk

5 sfortunate Serie Tv che sono durate a stento 5 episodi