in ,

10 motivi per amare Ragnar Lothbrok

ragnar lothbrok
ragnar lothbrok

Ragnar Lothbrok è il protagonista indiscusso di Vikings, la Serie Tv targata History, che ha debuttato in Italia nel 2014. Valutata positivamente da critica e telespettatori, racconta la storia di un Re vichingo decisamente speciale e di una società dalle tinte nordiche e sanguinolente.

Giunti alla sua quarta stagione, e in attesa della quinta, gustiamoci 10 ottimi motivi per amare Re Ragnar!

[Articolo con alto livello di spoiler, uomo avvisato mezzo salvato!]

1) L’ambizione

ragnar lothbrok

“Odino ha dato il suo occhio per conoscere l’ignoto, ma io farò molto di più.” 

Siamo alla puntata iniziale della prima stagione e già Ragnar Lothbrok dà prova della sua spietata ambizione. La sua fame di conoscenza e la curiosità verso tutto ciò che è sconosciuto lo spingono verso luoghi oscuri e circostanze impervie.

La sua non è brama di potere, non desidera divenire Conte, né tantomeno diventare Re. È, se così vogliamo definirlo, un bisogno innato di conquistare terre e razziare interi villaggi. Lo fa per se stesso, convinto della sua diretta discendenza dagli Dei, ma lo fa anche per il suo popolo, per dare qualcosa di più alla sua meritevole gente.

Così Ragnar scopre i regni inglesi della Northumbria e del Wessex e, più avanti, la città di Parigi. I suoi sforzi e la sua ambizione lo hanno certamente ripagato.

Written by Camilla Soldini

Studentessa, aretina, classe 1993, con una sola certezza nella vita: "Le serie tv non ti abbandonano mai nel momento del bisogno".

suits

Suits ci prende per mano e ci prepara per un gran finale di stagione

Grey's Anatomy

Grey’s Anatomy 13×14 – Sempre più alla deriva, sempre meno gioie