in

I 15 rapporti mentore-studente delle Serie Tv che più ci hanno emozionato

7. Thomas More ed Enrico VIII (The Tudors)

rapporto mentore-studente

 

Questa serie tv a base storica non è certo incentrata sul rapporto tra il bizzarro sovrano e il suo maestro, anche perchè dal momento in cui Enrico diviene re non c’è più nessuno che possa osare contraddirlo o tentare di insegnargli qualcosa.

Tuttavia non dobbiamo dimenticare una scena, a mio parere cruciale… Enrico è solito assistere alle esecuzioni dei nemici osservando il patibolo da una finestra del suo palazzo. Da lì, senza scomporsi troppo, vede morire la moglie Anne, che ha amato con intensa passione, e molte altre persone (compresa la quinta moglie, la giovanissima Catherine Howard). Eppure quando Sir Thomas More, il precettore che gli ha insegnato la cultura umanista, viene decapitato, non riesce a trattenere un grido di frustrazione e dolore, ed è costretto ad allontanarsi dalla finestra.

In seguito, il fantasma del maestro lo perseguiterà e gli avvelenerà l’anima, ma questo forse è dovuto solo al senso di colpa. Il dolore provato per la morte di More, invece, è dato dal grande affetto e dalla stima che Enrico provava per lui: in tutte le altre occasioni in cui si vede costretto, a ragione o a torto, a condannare qualcuno, egli è sempre convinto di essere nel giusto; soltanto per il vecchio maestro il suo cuore si è spezzato.

Thomas Moore: “My love and devotion towards Your Majesty is so great, that I shall never speak a word against you in public…So help me, God”

Scritto da Elisa Costa

Sono studentessa di Scienze della Musica e dello Spettacolo.
Le mie più grandi passioni sono la scrittura e (ovviamente!) le serie tv.
Finora ho pubblicato tre libri, e il mio grande sogno sarebbe trovare un lavoro nel mondo dell'arte, in tutte le sue declinazioni!

Bonnie

Gif-Recensione The Vampire Diaries 7×19-7×20: Tutto su Bonnie

Game of Thrones svolta definitivamente. Ora inizia un’altra storia