in

I 15 rapporti mentore-studente delle Serie Tv che più ci hanno emozionato

10. Dr. Cox e JD (Scrubs)

 

rapporto mentore-studente

 

Veniamo ora all’ennesimo rapporto mentore-studente formatosi tra due medici, il che dimostra che svolgere fianco a fianco un mestiere così complesso crea immancabilmente dei legami forti (e che ai produttori statunitensi piacciono particolarmente le serie tv ambientate negli ospedali).

Scrubs è un telefilm interessante sotto tutti i punti di vista, uno dei pochi che sia stato in grado di unire felicemente una comicità spesso al limite del demenziale alla trattazione di temi quanto mai delicati e seri.

Anche il dottor Cox, come House e la Bailey, tende a comportarsi con i suoi assistenti in modo non troppo gentile: in molti casi arriva persino a offendere (seppur senza cattiveria) la virilità di JD, chiamandolo con alcuni nomignoli femminili… Tuttavia egli non è House, perchè mentre quest’ultimo mantiene nei confronti di Foreman un atteggiamento distaccato e cinico sino alla fine, Perry Cox nell’ottava stagione decide di esternare i reali sentimenti che prova verso il giovane amico: è vero, non sa che JD è lì nascosto e lo sta ascoltando, ma il solo fatto che accetti di dire ad alta voce tutto ciò che pensa dell’assistente ci fa capire che in fondo la sua indifferenza non è che una maschera, una barriera di protezione che custodisce un animo sensibile.

Ecco quindi il parallelo: da una parte, abbiamo visto, House è sul serio il bastardo che tutti credono (anche se è comunque in grado di amare e di provare emozioni) ed è “costretto” a essere duro con Foreman per permettergli di crescere e di allontanarsi da lui, dato che il neurologo non vuole assomigliargli.

D’altro canto il dottor Cox, invece, alla fine può manifestare a JD tutta la sua amicizia, perchè entrambi sono ottimi medici e ottime persone, e possono prendere esempio uno dall’altro per migliorarsi.

Dr. Cox (senza sapere che J.D sta ascoltando): “Tanto per la cronaca, era il migliore che avevamo in questa fogna. John Dorian è stato il primo e l’unico dottore che abbia mai incontrato che si preoccupasse come me… E non è importante il fatto che lui fosse un medico eccezionale: la cosa importante è che era… Che è una persona eccezionale. Per questo la gente lo adora. E anche io. Era mio amico”

Written by Elisa Costa

Sono studentessa di Scienze della Musica e dello Spettacolo.
Le mie più grandi passioni sono la scrittura e (ovviamente!) le serie tv.
Finora ho pubblicato tre libri, e il mio grande sogno sarebbe trovare un lavoro nel mondo dell'arte, in tutte le sue declinazioni!

Bonnie

Gif-Recensione The Vampire Diaries 7×19-7×20: Tutto su Bonnie

Game of Thrones svolta definitivamente. Ora inizia un’altra storia