in

Analisi psicologica di Barney Stinson

Tra i personaggi presenti in How I Met Your Mother, Barney Stinson è senza dubbio quello dalla personalità più complessa e variegata.

Dietro la maschera da donnaiolo menefreghista, si nasconde in realtà un animo profondo, segnato da un passato significativo che ha mutato fortemente l’essenza del giovane.

Estroverso, narcisista e spesso un po’ insicuro: Barney Stinson è tutto questo e molto di più.

Partendo da tutto ciò che abbiamo appreso su di lui in How I Met Your Mother, proviamo a tracciare il profilo psicologico di questo personaggio leggendario.

How i met your mother

Quando ci viene presentato per la prima volta, Barney Stinson è già un uomo sulla trentina, e fin da subito la prima impressione è quella di una persona molto cinica ed egocentrica.

Il completo sempre addosso, un look impeccabile, una nuova mossa del playbook da sperimentare e una donna da sedurre: sono questi gli ingredienti principali per la sua giornata tipo.

Quella che emerge nelle prime puntate di How I Met Your Mother, dal punto di vista prettamente psicologico, è una personalità di tipo narcisista. Con questo termine viene descritta quella figura che vive ponendosi al centro del proprio mondo, ritenendosi migliore di chiunque e mostrando una forte ammirazione per la propria persona. L’empatia è un sentimento che non rientra tra i preferiti di questa categoria di persone, essendo questi soggetti poco attenti ai bisogni e ai sentimenti altrui. Il narcisista, soprattutto quello maligno, tende a manipolare l’altro per ottenere i suoi complimenti e la sua approvazione.

Guardando all’operare di Barney, è facile trovare diverse analogie con questa tipologia di personalità. La sua stessa espressione tipica, “leggen.. non ti muovere… dario“, usata per descrivere praticamente ogni azione che compie, dimostra la tendenza dell’uomo a sottolineare sempre la grandiosità di ogni suo gesto.

Le personalità di tipo narcisistico, in realtà, sono caratterizzate da una profonda insicurezza che li porta a quella ricerca continua di ammirazione da parte dell’altro che è tipica del loro essere. Spesso questo tratto si manifesta come conseguenza di un’infanzia particolare, che genera risentimento nel bambino e crea in lui un forte bisogno di rivalsa.

Guardando al passato di Barney, ci accorgiamo che l’uomo non è sempre stato un cinico manipolatore.

Risentimento e desiderio di rivalsa sono in effetti due emozioni che hanno caratterizzato Barney, seppur in età più adulta. A far affiorare il suo lato narcisistico, infatti, è stato un particolare evento della vita che lo ha segnato, trasformandolo radicalmente.

A ventidue anni, Barney era un ragazzo amorevole e romantico. Un ingenuo figlio dei fiori pieno di sogni e di speranze, che desiderava cambiare il mondo. Aveva dei valori, come quello di mantenere la sua verginità fino al matrimonio, e rispettava profondamente le donne. Nella sua vita c’era una ragazza speciale: Shannon.

Ma il destino arrivò ben presto a spezzare ogni illusione del giovane. Shannon sceglie di buttarsi tra le braccia di un altro uomo, che rappresenta tutto l’opposto di ciò che Barney era fino a quel momento. Un riccone con un completo elegante porta via a Barney il suo grande amore e, con esso, anche una parte di sé. È proprio lì che lo Stinson che abbiamo conosciuto all’inizio di How I Met Your Mother nasce, abbandonando quegli abiti da hippie e indossando finalmente il suo iconico vestito.

Il risentimento che questa esperienza gli ha lasciato lo accompagnerà per tutta la seconda fase della sua vita, ponendosi probabilmente alla radice di quel marcato narcisismo che appare, a primo impatto, il tratto più forte della sua personalità.

Accanto a questo aspetto della sua personalità, Barney ne dimostra anche un altro: egli è un bugiardo patologico.

Una bugia è solo una bella storia che qualcuno rovina con la verità. 

Questo tratto della personalità di Barney ci viene confermato dall’attenta analisi di un uomo che forse non tutti ricorderanno. Parliamo di Kevin, “l’odioso psicoterapeuta” e fidanzato di Robin.

Nella 7×06 di How I Met Your Mother, l’uomo decide di deliziarci fornendoci un’analisi psicologica di ognuno dei cinque amici. Parlando di Barney, egli lo identifica come un soggetto tendente alla menzogna in maniera patologica.

Pensandoci bene, in effetti, questa caratteristica è più che evidente nell’uomo. Ma a una riflessione più attenta ci accorgiamo che anche dietro questo tratto potrebbe nascondersi una motivazione profonda.

L’intera infanzia di Barney, infatti, è segnata dalle bugie. La madre ha sempre creduto che una buona menzogna fosse preferibile alla nuda e cruda verità. Così il giovane ha passato un’intera vita fatta di bugie, anche riguardo gli elementi più importanti della sua esistenza, come la vera identità di suo padre.

Risulta allora facile capire che, con queste premesse, Barney non poteva che diventare un adulto tendente alla menzogna. Lo stesso trauma di non aver conosciuto il padre credendo per anni che questo fosse un famoso conduttore televisivo, ha probabilmente avuto un’influenza anche sul suo lato narcisista.

Andando oltre l’apparenza, vediamo che dietro la maschera da bugiardo narcisista si nasconde una persona fragile e insicura.

Sotto al suo vestito impeccabile, si nasconde un uomo che ha deciso di rivestirsi di una corazza per affrontare le sofferenze che la vita gli ha propinato. La costante paura dell’abbandono e le delusioni lo hanno reso apparentemente insensibile a chi lo circonda, ma questo è solo lo strato più superficiale di Barney.

Certo, è quello più evidente, quello che cogliamo a un primissimo sguardo, ma basta essere un po’ più attenti per accorgersi della grande sensibilità che egli possiede. Un uomo che ama profondamente i suoi amici, un uomo dotato di una grande estroversione che, quando non è utilizzata per portare a letto “le sue donne”, viene impiegata nel coinvolgere e divertire Ted, Robin, Marshall e Lily.

Barney è l’amico dalla battuta pronta che tutti vorrebbero, quello che rende possibili delle serate veramente leggendarie. Un concentrato di idee ed energia.

Pian piano che le stagioni di How I Met Your Mother proseguono, il lato più profondo dell’uomo esce sempre più allo scoperto. Lo vediamo innamorato.
Lo vediamo aprirsi agli altri e alle proprie emozioni.

How I Met Your Mother
How I Met Your Mother

La nascita della sua bimba è la conclusione perfetta per la storia di questo personaggio e per l’evoluzione psicologica di Barney.

Tramite lei, attraverso gli occhi di quella meravigliosa creatura, Barney riuscirà finalmente a trasformare l’energia che vive dentro di lui in qualcosa di positivo. Un’inesauribile fonte d’amore. È così che Barney capisce che non c’è nulla di più leggendario al mondo dell’amore per una figlia.

La maschera è finalmente caduta, lasciando spazio al meraviglioso uomo che Barney in realtà è sempre stato.

LEGGI ANCHE: How I Met Your Mother, la classifica di tutte le stagioni secondo Rotten Tomatoes

Written by Serena Liggeri

Un foglio, una penna e una buona Serie Tv: i tre ingredienti per una giornata perfetta.

TvTime

La classifica delle 10 Serie Tv più viste secondo TvTime la scorsa settimana (27 luglio-02 agosto)

La classifica delle 5 migliori linee comiche in Serie Tv non comedy