Vai al contenuto
Home » How I Met Your Mother » La classifica delle 5 canzoni più iconiche di How I Met Your Mother

La classifica delle 5 canzoni più iconiche di How I Met Your Mother

how i met your mother

Un ruolo importante in How I Met Your Mother è costituito senza dubbio dalla colonna sonora e dalle canzoni inedite che la caratterizzano, capaci di rendere ogni momento ancor più unico e di enfatizzare alcune emozioni. Appropriate per ogni situazione, non risultano mai fuori luogo, ma fanno didascalia delle sensazioni che provano i protagonisti e gli stessi spettatori. Creando un perfetto insieme di immagini e note musicali. Tra le adorabili canzoni di Marshall che ci chiede “Ci sarete, ci sarete, ci sarete sabato sera?” (l’avete letto cantando, lo so!), e le memorabili tracce scelte per accompagnare particolari e significativi momenti della storia, la scelta è stata piuttosto ardua.

Ma ecco le 5 canzoni più iconiche e significative di How I Met Your Mother!

5) Nothing Suits Me Like a Suit – Neil Partrick Harris

Ted
Ted

Girls will go and girls will come
But there’s only one absolute
Every bro on the go needs to know
That there’s no accepted substitute

Barney e il suo amore per i completi. Un modo migliore per descrivere questo rapporto di dipendenza non poteva esistere: Nothing Suits Me Like a Suit è uno dei numerosi mantra di Barney Stinson… solo musicato! Non c’è nulla che il nostro playboy anteporrebbe alla giacca e cravatta, nemmeno una ragazza. Uno dei momenti più coinvolgenti è stato proprio il numero musicale dell’episodio 12 della quinta stagione. Quando la nuova barista del MacLaren’s Pub e nuova conquista gli chiede di scegliere tra lei e i suoi adorati completi. Barney immagina un’intera scena degna di un musical in cui dichiara il suo eterno amore per i vestiti eleganti.

Ovviamente fingerà spudoratamente con la poverina solo per portarsela a letto… in realtà non avrebbe mai chiuso nell’armadio un costosissimo abito.

4) Let’s Go To the Mall – Robin Sparkles

Let’s go to the mall everybody!

Come dimenticare gli anni d’oro della nostra Robin Sparkles? La pop star più famosa del Canada negli anni ’90 è stata consacrata alla storia della musica nordamericana grazie alla sua hit Let’s Go To the Mall. La canzone, orecchiabile e divertente, è sicuramente tra le più iconiche della serie. Tormento per l’ormai cresciuta cantante, ricorre più volte nel corso delle nove stagioni da quando – nella seconda – ritrova una videocassetta contenente un video di cui si vergogna molto. Barney, ovviamente, è impaziente di scoprire cosa ci sia inciso, convinto che si trattasse di un video porno. Purtroppo per lui, o per Robin, si tratta solo del video musicale di Let’s Go To the Mall.

Sarebbe difficile riconoscere Robin Sparkles dieci anni dopo, con i capelli scuri e l’atteggiamento sarcastico.

3) Heaven – The Walkman

How I met your mother

Stick with me, oh you’re my best friend
All of my life, you’ve always been

Remember remember
All we fight for

La canzone finale della serie che accompagna Ted nel suo ultimo folle gesto sotto la finestra di Robin e che accompagna le presentazioni degli interpreti dei personaggi. Heaven è l’ultimo brano, le ultime parole che ascoltiamo mentre scorrono i titoli di coda, mentre realizziamo che stiamo dicendo addio a questa serie tv. Perché alla fine non importa se il finale vi abbia deluso o se vi sia apparso coerente con la storia: ciò che importa è ricordare le emozioni che ci ha suscitato. Con le ultime note Heaven ci invita a tenere a mente il viaggio compiuto da questo gruppo di amici e le loro storie, a portare nel cuore quelle sensazioni intense e i messaggi nascosti dietro le battute.

È anche questa la magia di How I Met Your Mother!

2) La vie en rose – Tracy McConnell

Give your heart and soul to me
And life will always be
La vie en rose

Una canzone emozionante e commovente già di per sé, l’abbiamo ascoltata innumerevoli volte prima di sentirla nell’episodio 16 della nona stagione di How I Met Your Mother. “Ma quella rimane la mia preferita, come disse Ted. E da allora La vie en rose ha acquistato un significato ancor più profondo. L’episodio ci permette di conoscere finalmente Tracy, la sua storia, i suoi trascorsi e i drammi personali, fino ad arrivare a questo esatto istante cristallizzato nella nostra memoria. Anche se i momenti che abbiamo avuto per conoscere Tracy sono stati pochi, è riuscita a entrare nel cuore degli spettatori e in un unico istante ha mostrato tutta la sua fragilità attraverso le note di questa canzone. Noi restiamo ad ascoltare la voce rotta dai ricordi della tanto attesa madre e come Ted restiamo paralizzati di fronte alla sua performance.

1) I’m Gonna Be (500 Miles) – The Proclaimers

how i met your mother

Just to be the man who walked a thousand miles
And fall down at your door

Arriviamo al pezzo forte di questa classifica. Una delle canzoni che ormai appena ascoltiamo ci ricorda immediatamente il viaggio in auto dei protagonisti nel lontano 1999 (inserito tra i flashback più emozionanti delle serie tv). I’m gonna be (500 Miles) è una pietra miliare nella storia dell’amicizia di Ted e Marshall: è l’unico brano che possono riprodurre durante il viaggio, perché purtroppo – o per fortuna – la cassetta è rimasta bloccata. E così dopo una momentanea esasperazione causata dalla continua e inesauribile canzone, quelle note uniscono i protagonisti indissolubilmente. How I Met Your Mother è anche questo dopotutto: la storia di un’amicizia, del viaggio che i protagonisti percorrono insieme e di tutti i 500 chilometri e più che percorrerebbero per essere al fianco di quelle persone che sono come una famiglia.

Leggi anche – How I Met Your Mother: 10 curiosità sulla sigla