in

Addio ancora una volta, How I Met Your Mother

how i met your mother
"Last Forever Parts One and Two" —Ted finally finishes telling his kids the story of how he met their mother, on the special one-hour series finale of HOW I MET YOUR MOTHER, Monday, March 31 (8:00-9:00 PM, ET/PT) on the CBS Television Network. Pictured: Josh Radnor as Ted, Cristin Milioti as Tracy. Photo: Ron P. Jaffe/Fox © 2014 Fox Television. All rights reserved

Sono anni ormai che siamo abituati a trascorrere i pomeriggi autunnali e invernali insieme ai nostri amici del MacLaren’s Pub. Anche solo per vedere qualche episodio sporadico quando ne sentiamo la mancanza o quando abbiamo il bisogno di distrarci e risollevarci il morale. Potevamo contare sulla programmazione di Italia Uno. Quanti di noi hanno conosciuto questa serie proprio grazie alla storica messa in onda nel primo pomeriggio sul canale Mediaset? Ma quest’anno, a partire dal 21 ottobre, How I Met Your Mother non ci sarà più.

Italia Uno ha cambiato nuovamente il suo palinsesto e questa volta ci costringe a dire addio a una delle comedy più amate di sempre.

How I Met Your Mother

E alla fine arriva mamma: un titolo detestato e che non sembra racchiudere la vera essenza di questa serie. Questo il titolo che Italia Uno ha assegnato al programma tv nell’ ormai lontano 2008. Quando ancora le piattaforme di streaming erano un sogno e i siti pirata un mistero rivelato a pochi, Mediaset ci ha fatto conoscere Ted e i suoi compagni di avventure. Un nuovo telefilm, che andava rimpiazzare uno più vecchio e magari all’epoca più gradito perché ci eravamo più affezionati. E poi, piano piano abbiamo scoperto che E alla fine arriva mamma non era affatto male e che anzi meritava molta attenzione. Meritava le corse sul divano per non perdersi Ted che da anziano vuole raccontare ai suoi due figli Come ho incontrato vostra madre e la sigla, breve ma eccitante. Meritava di essere inserita tra quei programmi che dovevano essere registrati se non si aveva la possibilità di vederli.

Anche se poi abbiamo scoperto che il titolo originale era How I Met Your Mother e abbiamo così maledetto Italia Uno, ora che non verrà più trasmesso mi sento quasi di dire che mi mancherà perfino il titolo con cui l’ho conosciuta, anche se inesatto. Questa serie era un pilastro della programmazione pomeridiana. Durante tutta la stagione invernale, potevamo contare sempre sulla messa in onda di quella serie. L’abbiamo vista in prima visione, in replica e poi le repliche delle repliche.

Scoprire che Italia Uno ha eliminato questa serie dalla programmazione è stato come ricevere uno schiaffo in pieno viso da Marshall.

how i met your mother

Molti di noi sono cresciuti con questa comedy e nei momenti grigi si sono rifugiati nel suo universo confortante. Nonostante il finale da molti contestato, non smettiamo di amarla. How I Met Your Mother è una serie che fa crescere. Guardandola anche con un occhio più attento, ci accorgiamo di quanti significati, collegamenti e insegnamenti nascondano le risate e le pazzie dei protagonisti.

Mostra la vita per quella che è: imprevedibile.

E, anche se a volte non riusciamo a comprenderla o non possiamo in alcun modo accettarla, alla fine l’unica cosa che possiamo fare è viverla. A volte vediamo segni che in realtà non esistono solo perché vogliamo che qualcosa accada. Mentre altre volte non ci accorgiamo di quello che abbiamo sotto al naso. Ted è un po’ come tutti noi: inguaribili sognatori, delusi e persi nel labirinto che è la vita, ci sentiamo spaventati. Ma, esattamente come i nostri protagonisti, bisogna avere il coraggio di andare avanti. How I Met Your Mother è la perfetta sintesi del viaggio della nostra esistenza. Dove non è fondamentale solo la meta, ma ciò che conta è il percorso che abbiamo affrontato per arrivarci e chi era al nostro fianco.

Anche se con l’avvento di Netflix e delle altre compagnie streaming abbiamo un po’ accantonato Italia Uno, il pensiero che non avremo più la possibilità di rallegrarci con una puntata casuale di questa sitcom è comunque molto triste. Abbiamo detto addio a How I Met Your Mother fin troppe volte. Forse la prima è stata la più difficile. Non l’abbiamo subito capito, siamo rimasti sorpresi, magari amareggiati. Ma poi siamo stati di nuovo attratti da quell’atmosfera. Abbiamo acceso la tv e, per puro caso, siamo incappati in un episodio. E il giorno dopo abbiamo fatto in modo di vederne un altro. E così, autunno dopo autunno, questa serie è stata la nostra rassicurazione nei pomeriggi uggiosi e sottotono.

Certo, stupisce che Italia Uno sacrifichi spesso questa serie, e nel palinsesto la sostituisca. In fondo, fa audience! Forse, cerca un’altra fetta di pubblico? Oppure ci lasceremo noi soggiogare dai nuovi episodi di altre serie che ci conquisteranno così come ha fatto in passato How I Met Your Mother? Magari questa ricomparirà tra qualche mese per l’ennesima volta…
Ma intanto, facciamoci coraggio diciamo addio a How I Met Your Mother su Italia Uno e rifugiamoci nelle piattaforme di streaming. Un rassicurante pezzo di storia se n’è andato. Almeno per il momento.

Leggi anche – How I Met Your Mother: è più deprimente o ottimista?

Written by Carolina Avagliano

Ogni giorno mi rifugio in mondi sconosciuti che, episodio dopo episodio e pagina dopo pagina, diventano la mia casa e il luogo sicuro dove poter essere me stessa. Così i colori di quegli universi e di quelle storie inondano le mie giornate.

The Walking Dead 10×04 – Un luogo da chiamare casa

fringe

I 10 migliori episodi di Fringe