in

The Big Bang Theory, dopo 12 anni parla Kaley Cuoco: «Vi dico la mia sul cognome di Penny»

The Big Bang Theory
The Big Bang Theory

The Big Bang Theory è da poco finita, tra lacrime di commozione e al contempo di gioia per un finale che, seppur imperfetto, è risultato essere perfetto nella sua imperfezione (qui la nostra recensione del finale di serie). Una serie che ci ha accompagnato per quasi tre lustri e che, c’è da scommetterci, ci mancherà tantissimo. Ancora non sappiamo quanto.

Nel finale di The Big Bang Theory, molte cose sono andate a compimento e la maggior parte dei personaggi ha avuto una conclusione degna e coerente con l’evoluzione che abbiamo potuto apprezzare nell’arco di 12 lunghe e intense stagioni. Ma ci sono anche un po’ di cose rimaste irrisolte. Una su tutte è un mistero che ci perseguita ormai dall’inizio della serie, e che quel furbacchione di Chuck Lorre ha voluto mantenere tale fino all’ultimo: ma quale diavolo è il cognome di Penny? Noi ci abbiamo scritto più di qualche articolo in questi anni, ma non siamo mai riusciti a venirne del tutto a capo.

Sull’annosa questione del cognome di Penny si è espressa proprio lei, la bellissima, bravissima e simpaticissima Kaley Cuoco, che Penny l’ha interpretata per tutti questi anni. Ecco le sue parole a riguardo:

“Personalmente ho adorato la scelta di non rivelare il cognome di Penny. Non mi dispiace che non si sappia mai il cognome di Penny, è una scelta che ho amato. Tantissime cose vengono rivelate nelle ultimissime puntate, il pubblico ha tantissime soddisfazioni, ma il cognome no. Amo che non si sappia il cognome. E ho adorato che, nelle ultime scene, Leonard dica: ‘È Hofstadter! Il suo cognome è Hosftader!’“.

Insomma, l’attrice si trova totalmente d’accordo con le scelte degli sceneggiatori, che hanno deciso di farci rimanere con la curiosità fino all’ultimo. Una curiosità che non verrà mai saziata, salvo imprevisti. Quali imprevisti? Un ritorno sul set per uno spin-off, ad esempio. Cosa che la Cuoco non esclude del tutto: “Potrebbe accadere sì, ma solo se mi chiamasse Chuck Lorre. Perchè a Chuck Lorre io non direi mai di no”.

A voi piacerebbe un ritorno in scena di The Big Bang Theory fra qualche anno o pensate che la storia sia perfetta così?

Written by Vincenzo Galdieri

Sostanzialmente scrivo baggianate, ma gli dò un tono talmente epico che a volte rischiano pure di sembrare cose interessanti

La Casa se Papel 3

La Casa de Papel 3, svelato il nome della città italiana che darà il nome al nuovo personaggio!

Game of Thrones, Cersei Lannister

La classifica dei 5 migliori outfit di Cersei Lannister