in

#VenerdiVintage – 10 curiosità su Lost che forse non conoscevate

2. L’orso polare

(so che la reazione di tutti alla vista dell’orso è stata: “ma cosa diavolo ci fa alle Hawaii un orso polare?!”)

Dedico un punto di questo articolo all’animale più comune in lost dopo Vincent. Nella seconda parte dell’episodio pilota, l’orso che attacca Kate, Sawyer, Charlie e Sayid è fatto al computer. La prima volta che fu girata la scena, però, venne utilizzato un grosso peluche e il risultato fu imbarazzante, così gli autori optarono per l’enorme animale digitale.

L’orso polare compare numerosissime volte nelle serie, ma in alcuni momenti la sua presenza è davvero velata. Nel filmato di orientamento del cigno si possono vedere due orsi che combattono su una lastra di ghiaccio; nel quattordicesimo episodio Walt viene attaccato da un altro orso mentre vaga nella giungla e nel secondo episodio della seconda stagione Michael regala a suo figlio un pupazzetto a forma di orso. Mr.Eko, quando sviene nella giungla, viene trascinato in una caverna da un altro esemplare di orso polare e Charlotte, invece, trova uno scheletro di uno di quegli animali in Tunisia, con i resti di un collare della stazione Dharma IDRA.

La spiegazione più logica che ci viene fornita per la presenza degli animali sull’isola, è che il Progetto Dharma li abbia portati lì per alcuni studi, come viene specificato a Sawyer quando nella gabbia riesce a vincere il biscotto al gusto di pesce (“gli orsi ci hanno messo due ore”).lost

Written by Chiara Santi

Sono cresciuta sentendo il profumo della Terra fresca dell'Appennino, quindi forse è per questo che mi faccio un sacco di viaggi mentali (o forse è per la droga che assumo, mi pare si chiami "The Walking Dead"). Vorrei giornate da 30 ore per poter fare tutto ciò che amo e vorrei che le persone imparassero a guardare sotto la superficie delle cose. Vi giuro che anche lì ci sono le Serie Tv.

stiles

Gif-Recensione Teen Wolf, 5×16: Stiles saved me

Lex Luthor

#VenerdìVintage – 10 motivi per amare Lex Luthor