Home » Friends » La “profezia” di Friends: Phoebe Buffay aveva immaginato nel 2003 un 2020 catastrofico

La “profezia” di Friends: Phoebe Buffay aveva immaginato nel 2003 un 2020 catastrofico

friends

Di solito quando si tratta di profezie ci sono di mezzo I Simpson (come in questo caso), stavolta invece niente meno che Friends. Sempre se di profezia si possa parlare insomma. Certo è che negli ultimi giorni Netflix Italia non ha mancato di ricordarci come nel 2003 Phoebe Buffay avesse immaginato il 2020. E Phoebe, si sa, ha una fervida immaginazione.

Friends

Siamo all’inizio della decima e ultima stagione, nell’episodio 4. The One With The Cake. In Italiano “Torta a Sorpresa”.

Molti lo ricorderanno come il divertentissimo episodio che mostra il primo compleanno di Emma, figlia di Ross e Rachel, e la festa di compleanno organizzata per lei dai genitori. Ma soprattutto come l’episodio abbia come vero protagonista il singolare regalo di compleanno di Ross e Rachel, non tanto per la neonata quanto per la Emma 18enne. Il video pubblicato da Netflix Italia dai suoi account social mostra infatti i tratti salienti del filmato che i due stanno girando durante la festa, da mostrare alla figlia per il suo 18esimo compleanno.

Tra le varie stranezze come al solito dette dai vari protagonisti – tra cui un maliziosissimo “18 anni eh” da parte di Joey e gli auguri “postumi” dei nonni paterni – c’è anche la considerazione fatta da Phoebe. Eccitata infatti dall’originalità dell’idea, la più strampalata del gruppo immagina come sarà il mondo quando Emma, nel 2020, vedrà questo video.

“Lo vedrà da televisioni che non hanno ancora inventato. Con persone che magari non sono ancora nate.”

E fin qui tutto bene per gli altri protagonisti di Friends. Ma poi arriva la singolare chiusura, in tipico stile Buffay.

“Nel 2020 gli uomini si saranno rifugiati in una città galleggiante per sfuggire agli scarafaggi.”

Non esattamente precisa, ma se a “città galleggiante” sostituiamo “la propria casa” e a “scarafaggi” il virus la frittata è fatta. Di sicuro anche detta in questi termini non è una realtà poi così lontana da quella che praticamente quasi tutto il mondo sta vivendo al momento. Ossia uomini del 2020 rifugiati nelle proprie case per difendersi da un essere minuscolo.

Leggi anche: Friends – Courteney Cox rivedrà tutte le puntate della serie durante la quarantena