in

Phoebe Buffay, meravigliosamente naif

friends

Molto spesso nelle serie tv comedy o nelle sitcom ci capita di rinvenire forti similitudini con i personaggi di altri show dello stesso genere. È vero per Friends ad esempio, in cui il personaggio di Joey non può non ricordare per certi versi Penny di The Big Bang Theory. Entrambi all’inizio delle due serie che li hanno consacrati sono due aspiranti attori squattrinati e di bell’aspetto.

Un discorso simile si può fare per Ross di Friends e Ted di How I Met Your Mother, che a detta di alcuni spettatori avrebbero diverse similitudini sotto il profilo caratteriale. Questo discorso è quasi sempre vero. Vale per molti personaggi, ma non per tutti. Alcune personalità sono talmente uniche e singolari da essere irripetibili. Uniche, non rare. Tra queste, una su tutte è lei: REGINA PHALANGE, al secolo Phoebe Buffay.

Phoebe Buffay

Un’anima pura.

Una donna forte e divertente con una risata che quando esplode in tutto il suo fragore riempie le stanze in cui si trova. La vita di Phoebe non è stata facile, tutt’altro. In Friends abbiamo scoperto come la sua infanzia sia stata dominata dalle sofferenze e dalle perdite. Ma a dispetto dell’abbandono, della solitudine e della povertà, Phoebe ha scelto di volgere verso il futuro uno sguardo positivo e speranzoso.

Questa è una delle particolarità che fanno del personaggio, reso immortale da Lisa Kudrow, un esempio di forza e leggerezza. Una leggerezza la sua che ha così poco a che fare con la superficialità da sembrare ispirata alle parole di Italo Calvino.

Bisogna vivere la vita con leggerezza. Che leggerezza non è superficialità. Ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore.

Ecco allora che abbiamo ascoltato Phoebe raccontarci dolorosi momenti del suo passato, momenti che avrebbero segnato chiunque, come se stesse raccontando le più ordinarie vicissitudini. Come se non percepisse il peso di quelli che sul cuore erano davvero dei macigni. Le mille e una bizzarrie di Regina Phalange e il suo modo ingenuo e semplice di affrontare la vita l’hanno resa senza dubbio uno dei punti di forza di Friends. 

Serie Tv - Phoebe e Joey

Il candore che abbiamo imparato a riconoscere nella Phoebe Buffay di Friends può lasciare sbigottiti di primo acchito. A volte l’impressione è che il personaggio più estroso e singolare dello show cult trasmesso da NBC abbia delle uscite inopportune. In alcuni frangenti potrebbe addirittura sembrare che Phoebe faccia “la finta tonta“. A ben vedere la realtà è un’altra…

Come si usa dire per definire opere artistiche amatoriali come quadri dipinti da non professionisti, Phoebe è naif.

È un quadro estremamente semplice e poco articolato ma riesce a comunicare la sua essenza esprimendola in tutto ciò che fa. In Friends l’abbiamo sentita cantare centinaia di volte al Central Perk (che sta per diventare un set LEGO, qui i dettagli) il suo cavallo di battaglia: Smelly Cat. Se per molti la storia del gatto trascurato potrebbe risultare il brano più ridicolo mai ascoltato, per Phoebe quelle note strimpellate alla chitarra erano un vanto, la massima espressione della sua arte.

Di canzoni strampalate ce ne ha regalate tantissime nel corso delle dieci stagioni di Friends.

friends

E ancora più risate e momenti estremamente bizzarri. Durante la sua gravidanza una delle cose più divertenti era sentirle affermare di aspettare i tre gemelli di suo fratello con estrema nonchalance, quasi come se non si rendesse conto che si trattava di una dichiarazione piuttosto stravagante.

Perché Phoebe semplicemente è così. Eccentrica nel suo modo di vestire e di correre. Originale nel suo modo di interpretare normali questioni della vita (ricordate quando si era convinta che sua madre si fosse reincarnata in una gatto?) e unica nel suo genere. È semplicemente così e non si chiede mai se dovrebbe essere diversa.

Friends

Una ciarlatana le dice che morirà entro la settimana? Lei ci crede (e alla fine muore la ciarlatana!). Le viene un’idea per una canzone strampalata? La scrive e la canta con orgoglio, senza prendersi troppo sul serio. E noi la amiamo proprio per questo, esattamente così com’è. Phoebe Buffay, meravigliosamente naif!

LEGGI ANCHE – Friends: Lisa Kudrow confessa: angoscia e disagio durante le riprese



Written by Sammy Morano

Scrivo per essere meno logorroica. Sogno una casa al 221b di Baker Street e una al 31 di Spooner Street. Una a Wisteria Lane, una al 7 di Craven Road e già da bambina ne sognavo una dove il cap è 90210.

Boris

Perchè continuiamo a citare compulsivamente Boris dopo 10 anni?

grey's anatomy

Grey’s Anatomy vuole diventare la Serie Tv più lunga di sempre