News

  • Friends contro How I Met Your Mother
    in ,

    Friends contro How I Met Your Mother

    Chiariamolo fin da subito: questo articolo non vuole ridurre due grandi serie tv comedy come Friends e How I Met Your Mother a un banale confronto su quale sia meglio dell’altra. Questo aspetto dipende esclusivamente dalla soggettività di ognuno di noi, oltre che dalla sensibilità con cui abbiamo vissuto l’una e l’altra. Indubbiamente Friends ha creato […]

  • Chuck - Chuck e Sarah
    in

    Il finale di Chuck non è un lieto fine

    Zachary Levi sta per approdare al cinema nei panni di Shazam!, il supereroe della DC Comics a cui basta urlare una parola (Shazam! appunto) per acquisire i poteri degli dei dell’Antica Grecia. Tuttavia è impossibile non ricordarlo nel ruolo che l’ha reso famoso in tutto il mondo: quello di Chuck Bartowski, il protagonista di Chuck. Chuck […]

  • Masterchef 8 - Giuseppe
    in

    Comunque un personaggio come Giuseppe Lavecchia noi non ce lo meritiamo

    Da che mondo è mondo non possiamo fare a meno di amare le storie di riscatto. Lo storytelling del Davide di turno che trova il modo di battere Golia ha su di noi un fascino sempiterno, anche nelle serie tv. E persino Masterchef 8 non è insensibile a questo tipo di narrazione, come dimostra la […]

  • After Life - Ricky Gervais
    in

    Per After Life possiamo scomodare quella parola lì

    Troppo spesso nelle serie tv si abusa di un termine (“capolavoro”) che comporta il rischio di sminuire un capolavoro effettivo quando se ne incontra uno. Non bisogna temere di sbilanciarsi di fronte ad After Life, l’ultima serie di Ricky Gervais, da poco rilasciata su Netflix. Una serie con un plot semplice, che si basa su […]

  • Who Is America - Sacha Baron Cohen
    in

    Sacha Baron Cohen l’ha fatto ancora

    Una volta era Borat, dissacrante giornalista del Kazakhstan che ci portava a scavare nei meandri più nascosti e imbarazzanti della cultura americana. Poi è stato Bruno, giornalista austriaco di moda omosessuale, che aveva più o meno gli stessi intenti. Poi è stato il turno de Il Dittatore, una deviazione dal genere mockumentary che ne aveva […]

  • Suburra
    in

    Suburra deve chiarire una volta per tutte il suo equivoco

    Suburra è appena andata in onda con la seconda stagione. Un’ottima seconda stagione, va detto. Certo, ci sono ancora dei difetti strutturali, come la poca credibilità di alcuni personaggi (Samurai, sebbene sia migliorato, e i mafiosi siciliani su tutti) e alcuni risvolti di trama troppo scontati. Tuttavia i miglioramenti rispetto alla prima sono stati palesi, […]

  • Non Mentire - Andrea Laura
    in

    Non Mentire – La RECENSIONE del primo episodio

    Mentire deriva dal latino (tardo latino, per l’esattezza) mentiri, che significa “immaginare”. Col tempo ha assunto il significato più generalizzante di “fingere” prima di essere declinato nel concetto per cui lo conosciamo oggi. Eppure l’immaginazione e la finzione sono due elementi chiave nel processo di alterazione della realtà che ci ha proposto Non Mentire. Uno dei […]

  • Sons of Anarchy
    in

    Le 5 canzoni più belle e significative di Sons of Anarchy

    Albert Einstein una volta ha detto: «Due cose sono infinite: la vastità dell’universo e l’ascolto in loop della colonna sonora di Sons of Anarchy. Ma sulla prima ho ancora dei dubbi». No, non è vero, non era proprio così, ma valeva la pena di essere retorici visto il tema in cui ci addentreremo in questo […]

  • Una Serie di Sfortunati Eventi
    in

    Una Serie di Sfortunati Eventi è diventata grande

    «Non guardare, non guardare…» È attraverso il sottile meccanismo della psicologia inversa che Una Serie di Sfortunati Eventi ci ha tenuti incollati allo schermo. E ne è valsa veramente la pena. Almeno per quelli che si sono lasciati conquistare dallo stile della serie, volutamente surreale, volutamente parossistico, volutamente pessimista. D’altra parte solo in questo modo, con […]

  • Opie
    in

    Uno dei cantanti visti in questo Sanremo è legato a uno dei più bei finali di Sons of Anarchy

    -Ma che cazzo gli è preso?- -Vuole stargli vicino- Il finale della 5×02 di Sons of Anarchy è uno dei più belli e intensi, specialmente per quanto riguarda l’amicizia tra Jax Teller e Opie Winston. E quel momento, che precede quello estremamente tragico dell’episodio successivo, è immortalato dalla splendida voce di Jack Savoretti e la […]