in ,

Wayward Pines – Le pagelle dei personaggi della serie

ETHAN BURKE 8 – Decisamente un ottimo protagonista. Il fatto che diventi sceriffo, che la sua famiglia sia formata da una moglie e da un figlio piccolo\adolescente, che ci sia di mezzo un triangolo con un’altra persona, che pian piano prenda il comando di un gruppo di sopravvissuti e che preferisca sempre il compromesso rispetto all’uccisione di chi sbaglia ne fanno in parte una mezza copia del primo Rick Grimes di The Walking Dead. Ma a parte questo, la sua storia si mantiene costantemente su livelli interessanti. Ethan tiene decisamente bene la scena e noi viviamo Wayward Pines attraverso i suoi occhi prima spaventati e spaesati, poi decisi, poi rivoluzionari. In pieno stile Wayward Pines anche lui è uno che cambia fronte più e più volte: da vittima a carnefice, almeno agli occhi degli altri abitanti di WP che quando Ethan diventa sceriffo – alleandosi con Pilcher – e comincia ad atteggiarsi a capo supremo, cominciano a pensare sia sostanzialmente un loro nemico. Ma Ethan ha sempre voluto il bene di tutti ed ha lottato per questo: il fatto che nell’ultima puntata si sacrifichi per il bene di chi è rimasto, ne è la prova lampante. Molto struggente la scena della sua morte. Personaggio molto carismatico, che avremmo voluto vedere ancora a capo di tutto il sistema in una seconda stagione. Peccato sia finita cosi’.

Un saluto agli amici di Wayward Pines Italia)

Written by Vincenzo Galdieri

Sostanzialmente scrivo baggianate, ma gli dò un tono talmente epico che a volte rischiano pure di sembrare cose interessanti

Serie Tv

19 realtà su come sarebbe vivere nel mondo delle serie TV

grey's anatomy

Grey’s Anatomy finale 11 stagione: SHONDA, CI PRENDI PER IL COOLO?