in

Nonostante tutto, Rick è ancora il protagonista di The Walking Dead

The Walking Dead

Attenzione, l’articolo contiene spoiler sulle 10 stagioni di The Walking Dead.

Fratello, dove sei? Direbbero i Coen! Rick Grimes (Andrew Lincoln) ha lasciato per sempre la serie trasmessa dalla Fox con la 09×05, What Comes After. L’episodio segna il giorno in cui lo abbiamo visto sparire: ferito durante l’esplosione sul ponte, cade nel fiume e viene portato via dall’elicottero, un elemento che ormai cerchiamo ossessivamente in tutti i cieli, in tutti i mari in tutti i laghi. Da quando Rick ha abbandonato The Walking Dead continuiamo a guardare la serie (forse) solo per capire perché l’elicottero si è portato via il personaggio principale.

Uscendo di scena lo sceriffo ha lasciato un vuoto enorme che è stato colmato in parte dalla monotonia.

The Walking Dead

Non c’è dubbio che la sua scomparsa abbia lasciato più spazio agli altri personaggi, soprattutto alla straordinaria Judith Grimes, la quale ci ricorda quanto fosse tosto suo padre. Sono state approfondite nuove dinamiche interpersonali e sono arrivate altre sfide e nemici sempre più fuori di testa. Ma è innegabile che le vicende che riaccendono la nostra curiosità sono quelle legate al ritrovamento di Rick.

Siamo giunti alla fine della decima stagione senza sapere molto a riguardo, ma almeno noi spettatori abbiamo visto che Anne/Jadis l’ha trovato mezzo morto e che l’elicottero lo ha portato in salvo verso l’ignoto. Il povero Daryl invece lo ha cercato lungo il fiume per mesi, rischiando anche la vita. Michonne alla fine deciderà di abbandonare tutto per andare a cercarlo e nella 10×13, What We Become, l’abbiamo salutata in una puntata emozionante dove anche lei dice addio alla serie. In realtà è da un po’ che The Walking Dead ruota intorno agli assenti; anche Maggie va e viene, poi c’è la scomparsa di Connie che ha gravato sulle coscienze di gran parte dei personaggi. Insomma l’assenza temporanea sembra sorreggere più che mai il concept delle ultime due stagioni.

In molti ci lasciano, ma è Rick il grande assente.

The Walking Dead 10x13

La conferma che è vivo (o meglio che non è morto sul ponte) arriva solo nell’episodio 10×13 in cui Michonne, in cerca di armi, trova gli stivali dello sceriffo e su una misteriosa barca recupera perfino uno smartphone con sopra incise lei e Judith. Daryl è diventata la figura di riferimento sia per Judith che per noi spettatori, ma la nostalgia che prova per il fratello di apocalisse pervade ogni puntata. Quasi tutte le sue azioni sono condizionate dal rimpianto di non averlo salvato e dal dubbio di non sapere se è vivo. Judith vuole scoprire cosa sia successo e convince Michonne a lasciare tutto per ritrovare suo padre. Nessuno – nemmeno Daryl o Michonne – ha in mano la leadership, i gruppi sono divisi e ogni decisione viene presa per onorare la scomparsa di Rick, oppure chiedendosi cosa avrebbe fatto lui.

Sembra che gli sceneggiatori stiano prendendo tempo (anche a causa del Covid).

The Walking Dead

Se dopo la quinta stagione hanno diluito il brodo episodio dopo episodio, dopo l’uscita di scena di Grimes stanno decisamente temporeggiando, come a dire: ehi, intanto che Rick è via parliamo di altro!? Forse hanno deciso di lasciare volontariamente in sospeso le questioni più calde per riprenderle al cinema.

Dopo l’abbandono dello sceriffo temevamo che nulla avrebbe avuto più senso. Invece The Walking Dead continua ad andare avanti, come sospesa, prendendosi per altro una pausa dai fumetti. Ma siamo sicuri che lui non ci sia più? Se riflettiamo bene, a parte qualche intreccio narrativo che si sviluppa indipendentemente da lui, ogni puntata sembra ruotare intorno agli stessi interrogativi. Rispetto ai dissidi interiori vissuti da Carol, di certo toccanti, noi vogliamo sapere da dove viene quell’elicottero, chi lo guida e cosa diamine sta facendo Rick!

Lo spin-off, The Walking Dead: World Beyond, parla degli elicotteri.

Alpha sussurratori

Nello spin-off del 2020 (non molto seguito) accennano ai salvatori di Rick, la Civic Republic Military, e ci viene svelata qualcosina anche sulle intenzioni del gruppo, ma non ci basta! In cambio, nella serie madre, gli showrunner hanno cambiato rotta dando più respiro ai personaggi di Negan e di Daryl. Abbiamo conosciuto la follia allucinata di Alpha, Beta e dei sussurratori, i quali ci hanno distratti per un po’, ma per noi il fulcro della vicenda è sempre quello: dov’è Rick? Più sviano dalla domanda, più la curiosità cresce, più noi seguiamo lo show.

Guardiamo ogni episodio in attesa di cogliere tra i cespugli qualche rivelazione bomba. Invece niente, solo qualche dettaglio seminato qua e là giusto per mantenere vivo l’intesse. Le dinamiche con i gruppi rivali sono intense e ben sviluppate, certo, ma iniziano a stancare. Ormai sappiamo che arriverà un altro gruppo rivale che darà loro del filo da torcere, ma che alla fine sconfiggeranno. E ormai conosciamo quei boschi perfino meglio di Daryl.

Rick c’è.

The Walking Dead

È proprio la sua assenza momentanea e misteriosa a sorreggere lo show! Per questo ci hanno detto che era vivo e l’hanno fatto volare via davanti ai nostri occhi increduli. Sappiamo che è solo questione di tempo prima di conoscere cosa viene dopo, appunto What Comes After, come titolava l’ultimo episodio di Rick. L’abbandono da parte dei personaggi più amati non è stata solo una scelta professionale o dettata da problemi familiari, ma potrebbe essere una strategia ideata per creare un’attesa febbrile intorno all’imminente uscita del primo spin-off cinematografico su Grimes. Anche quando c’era lo sceriffo tra i boschi, è innegabile che The Walking Dead stava perdendo smalto, quindi la decisione più saggia è stata quella più drastica: creare un vuoto emotivo togliendo il protagonista per riaccendere l’interesse.

Rick, ci rivediamo al cinema.

Rick e Michonne

In questo primo film forse sbroglieranno le questioni rimaste in sospeso e magari ritroveremo quello slancio vitale che inseguiamo da almeno quattro stagioni. Ci ripagheranno anche per aver seguito gli ultimi capitoli composti da diversi episodi inutili alternarti a qualche puntata interessante, ad esempio gli episodi speciali della decima stagione, dei focus intrisi di sfumature intimiste.

L’unica cosa che sappiamo è che stanno lavorando tanto sul progetto e su altre iniziative parallele. Il film dovrebbe coprire i sei anni di buco dalla scomparsa di Rick. Al The Hollywood Reporter Scott Gimple, il responsabile dei contenuti della serie, ha dichiarato che c’è un’ottima possibilità di rivedere Grimes e Michonne di nuovo insieme sul grande schermo. Invece Rosemary Rodriguez, una delle registe di The Walking Dead, ha rilasciato lo scorso dicembre questo succulento tweet dove parla dell’ipotetica uscita del primo film entro la fine del 2021. Staremo a vedere!

LEGGI ANCHE – The Walking Dead 11 – L’ultima stagione arriverà prima del previsto [TEASER]

Scritto da Sara Crecco

Rifletto tanto, talmente tanto che poi dimentico su cosa stavo riflettendo. Quindi niente, accendo Netflix.

made in italy

Made in Italy 2 si farà? Trama, cast, data, tutto quello che c’è da sapere

Grey's Anatomy

Grey’s Anatomy 17×10 – Finalmente qualche gioia