in

Harry Opie Winston: il ragazzo perduto dei Samcro

Opie

“A hero to the masses”.
Probabilmente, il miglior modo per descrivere quello che “il ragazzo perduto” è stato ed è per tutti noi, è quello di analizzare la canzone a lui dedicata, intitolata proprio The Lost Boy (qui un articolo dedicato alla musica di SoA). Opie è sicuramente uno dei personaggi più amati di Sons of Anarchy. Proviamo a spiegare il perché.

Dall’aspetto quasi vichingo, Opie possiede un’anima buona. Il classico caso che smentisce il proverbio “l’abito non fa il monaco”, perché Harry di vichingo, oltre la barba, forse non ha proprio niente.Opie
La sua bontà, la sua gentilezza, la sua purezza, la notiamo subito grazie ai suoi occhi e al suo sguardo. Uno sguardo semplice e innocente, di qualcuno che fa quel che fa per il suo migliore amico e per la famiglia, più che per se stesso.

La generosità e l’altruismo infatti sono al centro del mondo di Opie. L’amore fraterno per Jax, protagonista della Serie Tv, è un amore che lo condurrà alla morte; l’amore per il club, decisamente indiscusso e infine l’amore per la sua dolce metà Donna, uccisa da Tig in quello che è il primo momento cruciale e tragico di Sons of Anarchy.

Ma Opie è più forte anche di tutto questo, cade e si rialza, in silenzio, proprio come un vero e proprio eroe tra le masse.Opie

“I will not be commanded, I will not be controlled and I will not let my future go on, without the help of my soul”.

Altra qualità fondamentale del ragazzone. È vero, è altruista, buono, anche paziente, ma nessuno mai darà degli ordini a Opie, così come nessuno potrà mai controllarlo. Tutto ciò che farà, sarà fatto per sua volontà, per volontà della sua anima, che non sarà mai piegata al volere di nessuno.

Un uomo corretto, fedele e molto testardo. Avrà sempre la sua concezione della vita, la sua visione delle cose (spesso e volentieri avrà anche ragione), e le seguirà fino alla morte.

“I never found my father”.

Il rapporto tra Opie e il padre Piney è stato sicuramente uno dei più sentiti all’interno di Sons of Anarchy. Un amore particolare. La canzone spiega quello che c’è tra i due in maniera molto chiara. C’è sempre stato qualcosa che non andava tra i due, qualcosa che bloccava entrambi dall’amarsi senza alcun timore. Ma in fin dei conti tutti e due sapevano che potevano contare sull’altro in qualsiasi momento.

La fermezza di Opie è ben descritta anche dal modo in cui reagisce alla morte del padre, ucciso dal suo compagno Clay. Il ragazzo sapeva chi era stato il colpevole in cuor suo, ma per il bene dei suoi fratelli Samcro, e per il bene di Jax, è riuscito, in qualche modo, a contenersi, proprio a dimostrazione del suo immenso altruismo.Opie

Ma Opie, come detto all’inizio ha amato più di ogni altra cosa al mondo, due (o forse tre, persone più di tutte. La relazione con Donna fa capire subito, fin dai primi episodi, quello che Opie è.

Un ragazzo buono, che fa quello che fa solo per il bene della sua famiglia, di sua moglie e dei suoi figli. La sua reazione dopo la morte di Donna è caratteristica, soprattutto una volta capito che a morire sarebbe dovuto essere lui.
Dopo la moglie, Opie ci mette molto a rimettersi in carreggiata. La ragazza che riesce ad aprirle, in qualche modo, nuovamente il cuore è Lyla, la porno star dall’animo gentile. Anche il loro ovviamente, rimanendo sempre in tema SoA, sarà un rapporto complicato. Quello che si nota è che comunque Opie riuscirà ad amare Lyla, anche se non proprio allo stesso modo di Donna.

“And in that time I was alone, so many years without my home. I made brothers of a different kind instead”.
Infine l’ultima parte, quella fondamentale, del carattere di Opie.

L’amicizia è per lui alla base di ogni rapporto. Citando la canzone, il motociclista ha viaggiato per molto tempo da solo, lontano da casa. Casa che ha trovato nei suoi fratelli Samcro, e nell’amico d’infanzia Jax.Opie

Il rapporto tra i due ci potrebbe insegnare davvero tanto. Questo tipo di amicizia, o meglio un’amicizia così forte, di solito viene descritta nelle comedy, ma Sons of Anarchy, con il legame che c’è tra i due, è riuscita anche a fare meglio.

Spesso tra amici ci si dice “saremo fratelli fino alla morte”. Ma altrettanto spesso tutto ciò non accade. Non è questo il caso di Opie e Jax. I due, nel corso delle stagioni litigheranno anche, è normale, molti amici lo fanno, ma nessuno riuscirà mai a mettere in dubbio l’amore che c’è tra i due.

Un legame indissolubile, che viene raccontato al meglio attraverso la scena che pone fine alla vita di Opie.
Il ragazzo, da bravo fratello maggiore, che ha sempre protetto il “piccolo” Jax, lo difende e lo salva ancora, per l’ultima volta, sacrificandosi per la sua salvezza, e per quella dei suoi fratelli Samcro.

Una delle scene più crudeli, se non la più crudele, dell’intero prodotto seriale, ma che ci fa capire benissimo quanto questo sentimento possa essere forte.

Il “Lost boy” ci ha insegnato al meglio cosa vuol dire essere amico di qualcuno, essere fratello di qualcuno senza alcun legame di sangue. E probabilmente, è proprio per questo motivo che devo ringraziare Sons of Anarchy per avermi fornito dei fratelli non di sangue. Davide Settembrini, Vincenzo Bellopede e per concludere Andrea Lupo che, proprio come un fratello Samcro si è fidato di me commissionandomi un articolo così complesso e sentito.

Grazie Opie, grazie SoA. Forever Samcro.

Leggi anche –  Sons of Anarchy: La verità definitiva sull’identità della vagabonda

Written by Michael Marcuccio

Sono un giovane laureato che ama la scrittura e le serie tv. Niente di più niente di meno. Scrivere è da sempre una passione, e metterla a disposizione dei lettori è un'esperienza unica che mi entusiasma ed emoziona ogni giorno.

serie tv

Ogni facoltà ha la sua Serie Tv ideale

binge watching

Perché le Serie Tv vanno viste necessariamente a casa