in

Le 15 migliori Serie Tv del 2017 secondo la nostra community

5 Mindhunter

Netflix, Mindhunter

È stata distribuita da Netflix solo qualche mese fa eppure con soli 10 episodi è già riuscita a conquistarci! Basata sul libro “Mind Hunter: Inside FBI’s Elite Serial Crime Unit” da Mark Olshaker e John E. Douglas ha segnato il ritorno nel mondo seriale di Jonathan Groff (noto per il suo ruolo in “Glee”). Tra i produttori di questa meravigliosa Serie Tv, ideata da Joe Penhall, figurano David Fincher, Joshua Donen e Charlize Theron. Come mai “Mindhunter” ci piace tanto? Perché Holden Ford ci porta a fare un viaggio nella mente dei serial killer più famosi. Il protagonista infatti si dedica allo studio di una nuova tipologia di assassino, il “serial killer” con un nuovo rivoluzionario metodo di indagine, la “profilazione”.

“Mindhunter” è una vera e propria lezione di criminologia, ma anche una Serie Tv realizzata da Dio! Il cast è perfetto e gli attori che interpretano i serial killer più famosi della storia ci regalano delle performance attoriali indimenticabili. I dialoghi sono scritti benissimo e gli anni ’70 sono ricostruiti in maniera veramente fedele. Sebbene la trama sia semplice e a tratti un po’ lenta, “Mindhunter” è una Serie Tv ipnotica e che tiene gli spettatori incollati allo schermo, nonostante l’assenza di scene d’azione.

Scritto da Marilisa Di Maio

Classe 95, laureata in "Lettere Classiche". Adoro le serie comedy e i dramma che ti strappano il cuore, senza alcuna via di mezzo. Il mio sogno sarebbe quello di avere la motivazione e l'ottimismo di Leslie Knope, ma mi sveglio ogni mattina con la stessa voglia di vivere di April Ludgate...

Doctor Who

10 cattivi delle Serie Tv che ci hanno fatto pena a causa del loro passato

Serie Tv

Le 5 Migliori Serie Tv Comedy del 2017