in ,

5 canzoni dei Queen che rappresentano il mondo delle Serie Tv

Grey's Anatomy - Serie Tv Queen

Non era facile interpretare un personaggio così complesso e profondo come Freddie Mercury. Rami Malek ha raccolto la sfida e l’ha vinta, conquistando l’Oscar come miglior attore. Bohemian Rhapsody ha portato sul grande schermo la vita dei Queen, un gruppo che ha fatto la storia della musica. Le loro immortali canzoni affrontano temi che arrivano al cuore di tutti e ognuno si può riconoscere in quelle parole, persino i personaggi delle serie tv.

Dunque ecco 5 canzoni dei Queen che riescono a catturare l’essenza di molte serie tv in circolazione, tra le quali c’è anche Grey’s Anatomy.

1) I Want It All

Questa canzone parla del potere della giovinezza, della sensazione che si prova quando si è ragazzi inarrestabili e in grado di cambiare il mondo. Ma non solo i giovani hanno questi sogni, anche gli adulti hanno delle aspirazioni che vogliono realizzare e che li spinge a volere di più dalla vita. È una canzone sull’ambizione e di personaggi del genere ce ne sono nelle serie tv.

Grey's Anatomy

C’è l’ambizione di voler essere re come Ragnar Lothbrok, Rollo, Harald, Ivar, Bjorn e praticamente tutti i personaggi di Vikings. C’è quella politica di Frank Underwood, sua moglie Claire o Olivia Pope che, con sangue sudore e lacrime, è arrivata in cima al mondo. Abbiamo Pablo Escobar, Walter White e i Peaky Blinders che vogliono essere i padroni della droga e del mercato nero.

C’è la voglia di essere i migliori nel proprio campo come gli scienziati di The Big Bang Theory o i grandi artisti del passato come Van Gogh, Botticelli o Da Vinci. C’è pure quella in amore e Ted Mosby ne è un esempio.

I giovani specializzandi di Grey’s Anatomy vorrebbero da subito prendere in mano un bisturi e iniziare a operare. C’è la voglia di vincere del Glee Club, la voglia di primeggiare in ambito accademico di Alex Dunphy, la rivalsa musicale di Lucious Lyon o la fame di giustizia dei Keating 5. Invece Rory Gilmore sogna da sempre di diventare una giornalista.

Written by Chiara Manetti

Amo scrivere; è la mia passione più grande. Datemi due personaggi e vi monto una storia in un baleno. Mi considero da sempre una scrittrice, anche se non ho mai pubblicato niente.
Amo le serie TV. Le ho scoperte quasi per caso ma, da quando l'ho fatto, non le ho più abbandonate. Ne divoro non so quante a settimana, al mese, all'anno.
Quindi che fare con due passioni come queste? La risposta è semplice: le ho unite. Ho fatto bene? Ovviamente. Il risultato? Beh, quello me lo dovete dire voi.

Festa della donna a Litchfield

American Gods - Shadow Moon

«American Gods è meglio di Game of Thrones»