in

5 storie d’amore di Grey’s Anatomy di cui avremmo fatto volentieri a meno

grey's anatomy
#
#

Grey’s Anatomy ci ha regalato diciotto anni di storie d’amore straordinarie, di quelle che ci siamo portati dietro per un’intera stagione della nostra vita. Di quelle che ancora oggi ci fanno star male, ci commuovono fino alle lacrime e ci lasciano a rimuginare nostalgici su tutto ciò che questa serie è stata per quasi due decenni.

#
#

Grey’s Anatomy ci ha regalato qualcosa come Mark e Lexie, Meredith e Derek, Owen e Cristina, Alex e Izzie, Callie e Arizona.

Ma ci ha riservato anche momenti decisamente più bassi, rimescolando le coppie decine di volte, provando abbinamenti non del tutto convincenti e confezionandoci storie d’amore di cui noi avremmo fatto volentieri a meno.
Ecco qui di seguito una lista delle cinque più forzate e inutili della serie.

1) Callie e Penny

Grey's Anatomy

I fan l’hanno odiata dal primissimo momento e ne hanno avuto tutte le ragioni. Ma la domanda è: come è saltato in mente, a Shonda Rhimes, di far scoccare la scintilla tra uno dei personaggi femminili più amati della serie e la donna che è diventata famosa per non essere stata in grado di salvare Derek Shepherd? L’accoppiata Callie-Penny è risultata un’immane forzatura sin dall’inizio. È giusto che la Torres potesse trovare un po’ d’equilibrio dopo Arizona, ma farla innamorare del personaggio che involontariamente ha decretato la morte del più amato chirurgo di tutti i tempi non è stata una scelta troppo azzeccata.

#
#

Le prime scene in cui Callie e Penny sono comparse insieme come coppia avevano in sé qualcosa di assolutamente surreale e poco digeribile anche ai fini della trama. La loro storia d’amore è apparsa più come un escamotage per trascinare per forza in casa di Meredith la donna additata come una delle principali responsabili della morte di suo marito.
Era un’accoppiata talmente evitabile che, alla fine, l’hanno spedita a New York, a miglia e miglia di distanza dal Grey’s Memorial Hospital.

2) April e Matthew

Grey's Anatomy

I Japril non hanno attraversato sempre momenti felici, tutt’altro. Ci sono state stagioni parecchio turbolente dalle loro parti, ragion per cui, a un certo punto, ognuno ha deciso di andare per la propria strada. Jackson ha iniziato a frequentare la specializzanda Stephanie, anche se la relazione che si è instaurata tra i due non può essere promossa a vera e propria storia d’amore. E April Kepner? Poteva starsene con le mani in mano? Assolutamente no. Per lei, Shonda Rhimes ha preparato un travolgente flirt con il gentile ed educato Mattewh, il nuovo paramedico dell’ospedale.
La frequentazione tra i due è diventata presto qualcosa di più serio e, dopo un breve tira e molla, Matthew ha dichiarato alla Kepner il suo amore in una delle scene più trash di tutta la serie.

Sembrava che tra i due ci fosse affinità di carattere, di vedute, di pensiero, ma la verità è che questa storia d’amore non ha mai avuto mordente e non è mai arrivata a toccare davvero le corde emotive dei fan. Una parentesi melensa nella vera storia d’amore, quella tra April e Jackson Avery. Niente di più.

Se non fosse che poi Grey’s Anatomy ha il vizio di rimescolare di continuo le carte.

3) Richard e Catherine

Grey's Anatomy

Sono i personaggi più anziani del gruppo, era quasi matematico che finissero sposati l’uno con l’altra. Ma era davvero indispensabile rifilarci questa storia d’amore?
Il dottor Webber non è mai stato troppo fortunato in amore e i fatti della quindicesima stagione ce lo confermano ancora una volta. Però si è scelto sempre donne dal carattere forte.
Catherine Avery è una donna dal carattere fin troppo forte. Autoritaria, ambiziosa e a tratti dispotica, la madre di Jackson è un personaggio che, se non è letto tenendo conto di tutto il background familiare e personale, risulta totalmente antipatico.

Darla in sposa ad un veterano dal cuore gentile come Richard Webber è sembrata una forzatura quasi necessaria per giustificare la presenza sempre più costante di Catherine al Grey’s Memorial. Le sue apparizioni una tantum non hanno fatto altro che rendere ancora più artefatta questa storia d’amore di cui, diciamoci la verità, avremmo fatto volentieri a meno.

4) Jackson e Maggie

Grey's Anatomy

Ci sono fan della coppia, questo è innegabile. Ma ci sono anche quelli che non riescono a mandarla giù. Quella tra Jackson e Maggie è una delle relazioni più recenti nella storia di Grey’s Anatomy a far discutere. Finiti insieme un po’ per caso e un po’ per colmare dei vuoti che sono stati lasciati, Jackson e Maggie avrebbero anche tutte le carte in regola per durare parecchio. Il punto è che, in fin dei conti, questa coppia non riesce a trasmettere nulla. Nessuna scintilla, nessun brillio, niente fuochi d’artificio.

Come per April e Matthew, anche per Jackson e Maggie è il confronto col passato che non regge.

I Japril hanno significato tanto per Grey’s Anatomy e le storie nate da quel che resta di questo amore sono solo una flebile imitazione di ciò che ormai esiste solo nei ricordi dei fan.
In questa storia d’amore non c’è il trasporto che eravamo abituati a vedere tra Jackson e la Kepner, neanche lontanamente. È una relazione frettolosa, scialba, insipida, che non ci dà le vertigini. Una di quelle di cui avremmo fatto volentieri a meno.

5) Meredith e De Luca

Grey's Anatomy

Il problema non è De Luca, per carità. Lui è simpatico, carino, gentile e probabilmente, per qualche effimero istante, abbiamo anche fatto il tifo per lui. Ma il fantasma di Derek è ancora troppo ingombrante. La sua morte fa sempre troppo male.

Non esiste al mondo un solo personaggio che possa prendere il posto di Derek Shepherd in Grey’s Anatomy.

Questa è la triste realtà.

Scritto da Serena Verrecchia

Esistono milioni di storie al mondo, preziose e inimitabili. Il nostro compito è solo quello di scovarle, portarle in superficie e imparare ad amarle.
Scrivo di serie tv per un insopprimibile desiderio di bellezza, perché nelle storie, specie in quelle belle, ho trovato il mondo che vorrei.

american horror story

I 10 poster promozionali più belli nella storia delle Serie Tv

Doctor Who

30 disagi che solo un vero fan di Doctor Who può capire