Ray Stussy

Descrizione

Ray Stussy è uno dei personaggi principali della terza stagione di Fargo, serie tv poliziesca ispirata all’omonimo film vincitore di un oscar alla miglior regia nel 1996. La terza non sarà una delle migliori stagioni, soprattutto se comparata alle prime due. Nonostante questo però la fattura del prodotto è sempre rimasta alta. Uno dei motivi principali è sicuramente l’attore scelto per interpretare Ray Stussy (e anche suo fratello maggiore Emmit) Ewan McGregor. Non ha bisogno di presentazioni. Un attore super per un personaggio decisamente complicato e dalle mille sfaccettature.

Ray Stussy è un uomo senza prospettive future, con una ragazza – Nikki – e un lavoro non del tutto appagante. Ray è un agente per la libertà vigilata. Un signore di 45 anni che però ne dimostra molti di più. Stempiato, con capelli lunghi dietro alla nuca e una pancia definita da uno dei personaggi di Fargo come “pancia da birra”. Ciò che nel corso della vita ha causato più problemi al personaggio interpretato da Ewan McGregor è il fratello maggiore Emmit. Un uomo più grande ma che nonostante questo ha molto più fascino del fratellino minore. Più intelligente, più brillante e soprattutto più furbo. Il rapporto tra i due non sarà mai idilliaco, spesso arriveranno a discussioni piuttosto aspre. Una fra tutte sarà quella che avranno nella serata elegante che Emmit ha organizzato per festeggiare l’anniversario di matrimonio con la propria compagna. Al termine della serata, Ray chiederà dei soldi per tornare a casa al fratello maggiore, che tempestivamente rifiuterà. Da quel momento inizierà una discussione che porterà ad argomenti più importanti. Uno fra tutti tratterà l’eredità del padre. Il figlio più piccolo aveva ottenuto dal padre una Corvette, mentre il primogenito un francobollo, molto più raro. Ray Stussy ha sempre sostenuto che Emmit aveva ottenuto quel francobollo con l’inganno.

Preso dall’ira allora decide insieme alla fidanzata Nikki di organizzare un colpo e rubare quel tanto raro quanto valido e costoso francobollo. Per effettuare il crimine chiederà aiuto a un suo soggetto in parola, manipolandolo dicendo che avrebbe avuto uno sconto di pena qualora lo avesse aiutato. Maurice, il personaggio coinvolto, non ci pensa due volte e decide di aiutare la coppia. Purtroppo per Ray però, Maurice non è una persona brillante. Smarrisce il biglietto con l’indirizzo della casa e si ritrova dunque in un’altra abitazione, quella di Ennis Stussy, patrigno del capo della polizia e altra protagonista della terza stagione della serie tv Gloria Burgle. In questa occasione purtroppo Ennis perderà la vita. Maurice così non solo ha condannato se stesso ma anche e soprattutto Ray e Nikki, che non solo non avranno ciò che vogliono ma potrebbero benissimo essere arrestati per essere stati complici. Gloria Burgle non avrà pace fin quando non troverà il mittente e l’assassino del proprio patrigno al quale era molto legata.

Ray Stussy dunque sarà costretto a districarsi tra la polizia che lo ricercherà e il fratello che continuerà a dargli il tormento. La storia del personaggio avrà fine quando lo stesso fratello lo ucciderà accidentalmente con un vetro affilato.

Interpretato da
Ewan McGregor
Curiosità

Ray è il secondo personaggio principale dell'intera serie tv a morire non nell'episodio finale

Doppiatore

Francesco Bulckaen

Video
Serie TV
Articoli e Recensioni sulle serie interpretate