in

Shake it out

How I Met Your Mother
How I Met Your Mother

How I Met Your Mother è una di quelle Serie che trova una parola giusta per ogni occasione, o per meglio dire, un episodio giusto per ogni momento della vita.

Abbiamo visto Ted rincorrere Robin per anni e anni. L’abbiamo visto amarla con tutto se stesso a prescindere dal prezzo da pagare. E quel sentimento era così vivo, così reale da essere quasi palpabile. L’abbiamo sentito pulsare nelle vene, e forse qualcuno di noi ha rammentato che cosa quel tipo di amore possa effettivamente significare.

Ted nella 7×17 di How I Met Your Mother comprende che è finita. Forse è la prima volta che lo vediamo davvero realizzare che con Robin non ci potrà essere niente. O meglio è ciò che lui vuole credere.

How I Met Your Mother - Shake it out

Lui la ama. E l’amore non lo cancelli con una scelta presa sul momento.

A quanti di noi è successo? Ci rendiamo conto che quel sentimento ci fa male, abbiamo compreso di non poter avere il futuro che desideriamo, e così decidiamo che è finita. Mettiamo un punto e decidiamo di andare a capo, voltare la pagina del nostro personalissimo libro. E in effetti vogliamo e crediamo che sia vero.

Mente e cuore però non sono collegati, e per quanto lo desideriamo, per quanto cerchiamo di autoconvincerci, non è sempre così semplice. Dall’esterno è facile giudicare la vita degli altri, così chiara la distinzione tra giusto e sbagliato, tra bene e male. Perché dovresti stare con una persona che ti fa del male? E in fondo al nostro cuore lo sappiamo, riusciamo anche noi a capire quella maledetta distinzione tra giusto e sbagliato, ma decidere e seguire quella scelta sono due cose ben diverse.

How I Met Your Mother - Shake it out

Tutti dicono che il tempo sistemerà le cose, che la vita va avanti e andrà tutto bene. Ma chi ne parla mai di quanto facciano male quei maledetti ricordi? Chi ne parla di quanto sia frustrante non poter più parlare di quella persona che ci uccide ancora e ancora, ogni giorno? Sì, perchè a un certo punto non abbiamo più il permesso di parlarne. Improvvisamente qualcuno decide che non ci sono più lacrime o parole da sprecare per quella persona e che dobbiamo lasciare andare.

Ma basta davvero deciderlo?

In questo episodio di How I Met Your Mother, Ted decide di lasciare andare Robin e di proseguire con la sua vita. Nessun patto salvagente, nessuna porta socchiusa. Come quando si strappa un cerotto: un male cane, e poi tutto passa. Ma la cicatrice in fondo rimane. Da quel momento in poi, Ted si avventurerà in una serie di relazioni disastrose. Attraverserà degli stati cuscinetto per soffocare quella voragine, per coprire quella cicatrice, per ritrovarsi inesorabilmente al punto di partenza un paio di stagioni dopo.

How I Met Your Mother - Shake it out

Quando ci si lascia davvero andare? Quando quel pensiero smette di accompagnarci giorno e notte, di intrufolarsi nella nostra vita a tradimento, magari mentre beviamo un caffè o attraversiamo la città sotto la pioggia? In fondo, il momento più buio è sempre quello prima dell’alba.

E il percorso è lungo, complicato e l’unica soluzione che ci viene in mente è quella di scappare il più lontano possibile, allontanarci dalla nostra vita e da ciò che ci ricorda quella dannata felicità che è stata e che non sarà più, esattamente come vuole fare Ted alla fine di How I Met Your Mother.

Come un diavolo quel ricordo ci sussurra all’orecchio, ci infetta con i rimpianti, con i ricordi di una vita insieme, con quelle false speranze di un per sempre felici e contenti a cui ci teniamo attaccati con tutte le nostre forze. Ted ci ha sempre creduto,  in cuor suo ha sempre tenuto stretta quell’illusione di una vita con Robin, ma così facendo ha soltanto boicottato dall’interno ciascuna delle proprie relazioni.

How I Met Your Mother - Shake it out

Ted ha combattuto. Ted ha perso. Quel diavolo ci tiene stretti, ci lega a sé e noi ci lasciamo cullare dalla sua tentazione, a cui è così tremendamente facile cedere. Il passato per quanto faccia male è rassicurante: sappiamo perfettamente cosa aspettarci, e ci illudiamo di poterci difendere, di poter sopportare, e ci autoconvinciamo che quello sia amore.

Quello è amore: un amore vero, puro, ingenuo.

How I Met Your Mother - Shake it out

“Se cerchi la parola che indichi il tenere a qualcuno oltre ogni ragione e volere che possa avere tutto quello che vuole, a prescindere da quanto ti faccia star male, quello è amore! E quando ami qualcuno, non puoi… Non puoi smettere, mai. Neanche quando la gente alza gli occhi e ti prende per pazzo. Neanche allora. Sopratutto allora! Non… non si può mollare! Perchè se potessi farlo… Se potessi prendere tutti i consigli del mondo e andare avanti, trovando qualcun’altro, non sarebbe amore! Sarebbe… Sarebbe una cosa usa e getta per cui non vale la pena di lottare. Ma… non è quello che voglio”

Tuttavia per quanto sia amore, è un amore che fa male, un amore che non può portare da nessuna parte. Arriva il momento in cui bisogna chiedersi quale sia il futuro che si desidera. E lo sappiamo sempre qual è il futuro che meritiamo, quello per cui ogni mattina ci alziamo dal letto e decidiamo che siamo più forti di tutto ciò che ci accadrà.
How I Met Your Mother - Shake it out

E per essere felici quel diavolo deve tornarsene all’inferno. Ci si sente difettosi, ci si convince che non si potrà amare mai più come si è già amato. Ed è vero, perché dell’amore esistono talmente tante sfaccettature da soddisfare tutti i nostri desideri presenti e futuri. In quel momento così buio prima dell’alba crediamo di essere davvero anime dannate da un amore maledetto. Creature disgraziate bloccate in un limbo. Dolore a rimanere, dolore ad andare avanti ed è tutto tremendamente oscuro.

Ma la notte va superata, e bisogna navigare in quell’oscurità permettendole di attraversarci, di permeare ogni singola parte del nostro corpo. Da quel genere di dolore non si può scappare, perché solo affrontandolo si potranno scorgere i primi raggi di luce.

Come una promessa insperata, quell’alba spunterà davvero, e senza sapere come saremo andati avanti.

How I Met Your Mother - Shake it out

Quel piccolo diavolo non si insinuerà più nei pensieri della notte, e a poco a poco, senza neanche farci caso, avremo capito come si lascia andare.

Ted Mosby ci ha messo nove stagioni di How I Met Your Mother. E quante lacrime, quante delusioni, quante volte ha giurato a Dio che non avrebbe più amato, che avrebbe chiuso il suo cuore al mondo, perché crederci è così tremendamente faticoso, e ogni volta è sempre più difficile.

Tuttavia il resto della sua vita ha trovato il suo inizio quando ha lasciato andare il fantasma di Robin. L’ha lasciata andare non perché non l’amasse più, ma perché semplicemente non era con lei che sarebbe potuto essere felice sotto quel portico con Lily e Marshall, alla fine di How I Met Your Mother.
How I Met Your Mother - Shake it out

Il cammino è stato lungo e difficile, tuttavia chiudendo quella porta Ted ha scelto se stesso. Ed è così che ha trovato la sua vera felicità.

Leggi anche: Sei solo Ted

Written by Sara Di Cerbo

C'è chi legge perché in cerca del proprio sogno, mentre chi scrive lo fa perchè ama regalare sogni. Dal canto mio faccio il possibile: scrivo da quando ne ho memoria, ho pubblicato il primo di (spero) molti romanzi nel 2015, frequento un'università senza speranza e mi cullo tra libri, film ed ovviamente meravigliose Serie Tv. Dopotutto un nerd è qualcuno che non ha paura di rimanere indietro rispetto al resto del mondo, se questo vuol dire continuare ad inseguire la propria passione.

This Is Us

This Is Us 2×13: costruire una casa fondata sull’amore

Station 19

Lo spin-off di Grey’s Anatomy ha finalmente un titolo. Ed ecco anche il teaser promo!