in

How I Met Your Mother: 5 episodi per capire Lily Aldrin

how i met your mother

In una serie tv stile sitcom come How I Met Your Mother tutti i personaggi principali ricoprono un ruolo di vitale importanza. In tutte le nove stagioni della serie abbiamo imparato a conoscerli appieno, avendo visto in prima persona tutte le loro debolezze e i loro punti di forza. Li abbiamo potuti osservare con cura nei momenti migliori, come in quelli peggiori. Probabilmente è questo il motivo per cui siamo riusciti a creare una visione d’insieme che ci ha permesso di capire e amare Ted, Lily, Marshall, Robin e Barney.

Oggi però ci concentreremo solo su uno dei membri del gruppo: Lily Aldrin. Di certo il suo personaggio è stato quello più discusso, in molti sono arrivati perfino a odiarlo. Alcune delle decisioni che ha preso non sono piaciute al pubblico: molti, ad esempio, hanno faticato ad accettare il modo in cui lei avesse avuto dubbi sul suo futuro con Marshall. Però Lily non è solo questo. Lei è umana e, come tutti gli esseri umani, ha commesso degli errori, il fatto che questi abbiano coinvolto anche il povero Marshall (uno tra i preferiti dal pubblico) non la rende certo detestabile.

Non siete ancora convinti? Allora vediamo di conoscerla meglio attraverso cinque episodi che più la rappresentano di How I Met Your Mother.

1) Latte scaduto

Partiamo proprio con l’episodio che ci ha fatto intuire come Lily fosse la più umana tra tutti i personaggi di How I Met Your Mother. In Latte scaduto, come un fulmine a ciel sereno, vediamo per la prima volta l’insicurezza che Lily ha sempre nascosto. Non si tratta di dubbi che riguardano la sua relazione con Marshall, bensì di ripensamenti sulla sua vita lavorativa. Non avendo coltivato la passione per l’arte, non ha mai realmente provato a perseguire una carriera in quell’ambito, concentrandosi solo ed esclusivamente sull’insegnamento. Tutti noi abbiamo dei dubbi, siamo pieni di rimpianti per cose che avremmo voluto fare ma non abbiamo mai fatto. Lily ha colto la palla al balzo ed è salita sul primo aereo per San Francisco. Se non lo avesse fatto, probabilmente non sarebbe mai stata sicura al cento per cento di voler sposare Marshall. E questa non è una cosa da sottovalutare.

Written by Veronica Bettinelli

È inutile girarci intorno: mentre mangio, guardo Serie Tv, mentre viaggio, guardo Serie TV, mentre studio, guardo Serie TV. E vi assicuro che se potessi, le guarderei anche mentre dormo.

Doom Patrol copertina

Doom Patrol 1×01 – Distruggere gli stereotipi

1,2,3,4 JFK!