in

Tutti i villain di Game of Thrones a confronto

Daenerys Targaryen

C’è un posticino anche per la Madre dei Draghi nella lista dei villain di Game of Thrones. Il suo è un caso singolare: per sette stagioni e mezzo, Daenerys Targaryen ha rappresentato il simbolo dei deboli che si liberano dalle catene. Poi è arrivata la follia, che in un episodio e mezzo se l’è portata via.

Che tipo di cattivo rappresenterebbe Daenerys in Game of Thrones?

Il villain inconsapevole di esserlo, quello che per anni ha creduto di combattere per una giusta causa e poi si riscopre capace di azioni indicibili. Avrà senz’altro influito la componente genetica – suo padre lo chiamavano il Re Folle per una ragione – ma sono state frustrazione, senso di abbandono e sete di vendetta a trasformare Daenerys in un cattivo. Un cattivo che poi si è rivelato più distruttivo dello stesso Night King.

Leggi anche: Game of ThronesEmilia Clarke raccoglie fondi per l’emergenza Coronavirus

Written by Serena Verrecchia

Esistono milioni di storie al mondo, preziose e inimitabili. Il nostro compito è solo quello di scovarle, portarle in superficie e imparare ad amarle.
Scrivo di serie tv per un insopprimibile desiderio di bellezza, perché nelle storie, specie in quelle belle, ho trovato il mondo che vorrei.

peaky blinders

Il passato non è un mio problema. E il futuro non è una delle mie preoccupazioni

better call saul

Better Call Saul è a un bivio definitivo: che fine sta per fare Kim Wexler?