in ,

Game of Thrones – Emilia Clarke andrà a cena con chi dona contro il covid-19

A una situazione così surreale come quella che sta vivendo il mondo nelle ultime settimane non potevano che seguire iniziative altrettanto bizzarre, in questo caso fortunatamente in positivo.
Tra sorprendenti reunion in videocall e repentini rinvii di stagione, anche il mondo delle serie tv ne sta vedendo di tutti i colori.
L’ultima novità arriva dal cast di Game of Thrones, e più in particolare da Emilia Clarke, interprete della nostra – prima amata poi “odiata” – Daenerys Targaryen.

Il fine ultimo dell’iniziativa avviata dall’attrice è molto semplice, seppur edulcorato: raccogliere fondi a favore dell’emergenza coronavirus.
È il modo in cui è stata proposta ad essere indiscutibilmente originale, e probabilmente anche molto efficace.
Per la gioia di tutti i fan di Game of Thrones (e non solo), infatti, Emilia Clarke ha lanciato un concorso sul suo profilo Instagram.

Game of Thrones Emilia Clarke

Tramite un video, Emilia ha chiesto a tutti i suoi follower di sostenere l’organizzazione SameYou con donazioni che avranno l’obiettivo di aiutare a creare nuovi posti letto per tutti i pazienti che stanno combattendo contro il covid-19 e tutti i malati di ictus e lesioni cerebrali.
Come specifica l’attrice di Game of Thrones nel suo video, il tetto minimo da raggiungere è quello di 250 mila sterline, e qui arriva la sorpresa: per 12 persone, scelte in maniera casuale da un sistema che traccia i click al link per la donazione, sarà possibile cenare virtualmente con l’attrice.

Qui trovate il video di Emilia Clarke con le “istruzioni” per aderire all’iniziativa:

Carissimi, dalla mia cabina di isolamento vi scrivo con una richiesta di aiuto! A causa della mutevole, spaventosa e attuale emergenza coronavirus, vi chiedo di aiutarmi a raccogliere 250.000 sterline, donando attraverso il link in bio, per fornire ai pazienti malati di ictus e lesioni cerebrali un supporto essenziale!! Questo fondo aiuterà a liberare anche i letti d’ospedale necessari per affrontare la pandemia, per prendersi cura anche di coloro che hanno bisogno di uno spazio riservato per guarire. […]

Infine, in merito alla cena virtuale per i vincitori:

Cucineremo insieme e mangeremo insieme, discutendo di un sacco di cose: paura, isolamento, ma anche di video divertenti, anche del fatto che in realtà non sono capace a cucinare. Sarà divertente.

LEGGI ANCHE – Game of Thrones: George R.R. Martin ha provato in ogni modo a morire all’interno della serie, anche al Red Wedding

Written by Vincenzo Bellopede

Vincenzo, studente di psicologia.
Cresciuto a pane e Sartre, accompagnando con sbornie da prelibato nettare di Lynch.
Come disse il primo, gli oggetti sono cose che non dovrebbero commuovere in quanto non vive. Eppure lo fanno.
Se anche le parole riescono in questo, l'obiettivo di chi scrive è stato orgogliosamente raggiunto.

La Casa de Papel: ecco A CHE ORA esce domani la quarta stagione su Netflix!

vikings

La classifica delle 5 migliori storie d’amore di Vikings