in

Friends: The Reunion – Ecco il commovente TRAILER Ufficiale!

friends
#
#

Friends ha chiuso i battenti il 6 maggio 2004: chi avrebbe mai pensato al tempo che la madre di tutte le comedy (Ecco la classifica delle 30 migliori serie tv comedy di tutti i tempi), come spesso viene soprannominata, sarebbe potuta tornare sugli schermi dei suoi amatissimi fan ben 17 anni dopo? Se è vero che le cose capitano per un motivo preciso, il trailer di Friends: The Reunion ci fa propendere per pensare che tutti questi anni di sospirate attese un senso ce l’abbiano eccome: I 6 Friends stanno tornando e sembrano avere in serbo per noi delle sorprese grandiose! Non un episodio canonico ma bensì una sorta di intervista ai sei protagonisti di una delle serie tv più amate di sempre, tra interventi, domande spinose, insospettabili behind the series e la presenza di tantissimi ospiti internazionali, tra i quali possiamo ricordare: Lady Gaga, Justin Bieber, Kit Harington, Reese Witherspoon, David Beckham, Malala Yousafzai e moltissime altre incredibili guest star. Dopo il teaser uscito pochissimi giorni fa, a una settimana dalla messa in onda di Friends: The Reunion è uscito l’attesissimo trailer: pronto a farci piangere tutte le nostre lacrime e a prepararci psicologicamente per la bellissima serata che ci aspetterà e che finalmente avremo il piacere di goderci il 27 maggio 2021.

#
#

Nonostante le moltissime notizie di cui siamo già a conoscenza, come i nomi degli ospiti o la location in cui si terrà l’episodio speciale, che – tenetevi forte – sarà proprio l’iconico appartamento di Monica durante le riprese di Friends, l’attesa per la grande serata in compagnia dei 6 protagonisti dell’amatissima comedy è proporzionale alle altissime aspettative che da mesi hanno circondato l’episodio speciale, nutrendolo di sensazioni sempre più positive che il trailer, nei suoi soli 2 minuti e 10 secondi, sembra confermare.

Friends

La 10 stagioni che hanno composto Friends sono state capaci di rendere una semplice comedy che racconta la storia di sei amici e coinquilini alle prese con l’amore e la loro splendida amicizia, un inarrestabile cult televisivo senza precedenti. Ora, sembra essere arrivato proprio il momento di aggiungere un piccolo tassello in più alla grande genesi di una grande serie tv come Friends, per arricchirla e adornarla di una luce ancora più spendente, a quasi 20 anni dalla sua fine.

#
#

Che Friends sia una serie senza tempo è cosa nota: nonostante i molti anni trascorsi dal suo epilogo infatti il numero di fan, adulti e non, continua ad aumentare a dismisura, grazie anche alla presenza di Friends nel palinsesto di Netflix e Amazon Prime Video, che hanno reso così ancora più accessibile la serie tv culti anni ’90. Con queste condizioni, se prima eravamo certi che Friends: The Reunion sarebbe stato sicuramente uno degli show più attesi del 2021, ora cominciamo addirittura a temere per la stabilità della nostra linea internet.

Il 27 maggio è vicino, e tra chi non sta più nella pelle e chi ha deciso di dedicarsi a un silenzio tibetano in attesa del grande giorno, oggi potrete sicuramente rilassarvi e caricarvi in compagnia del trailer ufficiale, pubblicato appena un’ora fa dal canale YouTube di HBO Max che ospiterà l’episodio speciale di Friends.

Tra gag esilaranti e iconici sketch riproposti a distanza di ben 17 anni, letture di vecchi copioni e messa in scena di vecchi copioni, Rachel, Monica, Phoebe, Ross, Chandler e Joey hanno la possibilità di rivivere per alcuni istanti e da farsi raccontare proprio da chi li ha interpretati con passione per ben 10 divertentissimi anni. Il cast di Friends è al completo, gli ospiti sono pronti, le luci accese, e i nostri cuori ancora non smettono di palpitare:

Insomma, siete pronti o no a vedere il trailer ufficiale di Friends?

LEGGI ANCHE: -FRIENDS – Cast, trama, tutto quello che sappiamo sulla reunion

Scritto da Claudia Balmamori

Ho finito Netflix.

Friends: i fan sono arrabbiati per l’assenza di un attore molto amato nel revival

Una Pezza di Lundini

Behind The Series – La rivoluzione dell’anti-comedy di Una Pezza di Lundini