in ,

Le 20 storie di ordinaria follia delle Serie TV

follia

Alcune serie TV sono ricordate per alcuni personaggi, diciamo così, sopra le righe: la loro follia imperversa nel corso della storia, e noi siamo portati sia ad amarli sia ad odiarli, a seconda della situazione.

Diciamocelo, la maggior parte delle volte la follia è un aspetto che ci affascina: i personaggi pazzi sono quelli che ci attirano, dandoci modo di osservare i vari aspetti della psiche umana nelle sue molteplici sfaccettature. Certo, è inevitabile che alle volte questa follia sfoci in qualcosa di eccessivo, dai tratti diabolici e sadici, e forse in questi casi noi spettatori ci troviamo ad essere più disgustati che interessati e attirati verso il male.
Ciò che è interessante, però, è analizzare come mai alcune persone si comportino in questo modo: da dove deriva la loro follia? Come mai agiscono in questo modo e non pensano, invece, alle conseguenze delle loro azioni?

Mi sono arrovellata un po’ su queste domande, e ho deciso di risolvere così la questione: trovando 20 personaggi di cui presentare le loro storie di ordinaria follia. Pronti quindi a partire per questo viaggio nella mente umana?

1. Dexter Morgan (Dexter)

follia

Una storia interessante, e una follia che, in un certo modo, sembra regolata. O, se non altro, è stata regolata in un secondo momento. Dexter Morgan è un personaggio complicato, caratterizzato da una mania omicida che, se non altro, sembra svolgersi con un minimo di etica. Lui, infatti, uccide solo criminali sfuggiti alla legge, andando quindi ad aiutare la giustizia. Il motivo di questa sua scelta, di questo suo modo di vivere, è piuttosto semplice: aver visto la madre uccisa e smembrata di fronte ai suoi occhi ed essere stato poi rinchiuso in un container con i pezzi sanguinanti del corpo della madre devono aver fatto un bel lavoro psicologico. Bisogna ringraziare Harry per aver portato il ragazzo a incanalare le sue manie verso qualcosa di potenzialmente costruttivo. 

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

Winchester

La famiglia Winchester di Supernatural si ritrova unita a combattere una nuova minaccia

daredevil

La seconda stagione di Daredevil e il confine tra bene e male