Vai al contenuto
Home » FANGIRL » Le 20 storie di ordinaria follia delle Serie TV » Pagina 7

Le 20 storie di ordinaria follia delle Serie TV

follia

12. Grant Ward (Agents of SHIELD)

follia

L’agente più scaltro e doppiogiochista di tutto lo SHIELD… O sarebbe meglio dire dell’HYDRA? Grant Ward è uno di quei personaggi folli che non ci rendiamo conto siano tali finchè non fanno qualcosa che non ci aspetteremmo mai. In questo caso, rendersi conto che Ward lavorava in segreto con l’associazione opposta allo SHIELD risulta essere un fattore più che sufficiente per farci capire che nella sua vita c’è più follia di quanta ne immagineremmo. Consideriamo poi anche la sua vita: Ward non ha di certo avuto un’infanzia facile, e l’essere stato reclutato dall’HYDRA in giovane età deve aver reso la sua psiche ancora più fragile di quanto non fosse in origine. C’è ritorno da una follia del genere? Ne dubito fortemente. 

13. Damien Dhark (Arrow)

follia

Eccoci di fronte ad un’altra situazione in cui potere ed immortalità danno alla testa. Già portano alla follia singolarmente, figuriamoci se vengono messi insieme! Damien Dhark non ha soltanto abusato dell’uso del pozzo di Lazzaro, ma ha sviluppato abilità degne di un supereroe…

Peccato che si tratti di un supereroe malvagio e crudele, in grado di sterminare l’intera umanità solo per i suoi scopi. Impregnato di follia, Dhark farebbe di tutto per proteggere solo la sua famiglia, fregandosene altamente di qualunque altro essere vivente. Avere la possibilità di controllare la realtà con la magia, e avere modo di continuare a vivere in eterno possono davvero portare un uomo alla pazzia, e Damien Dhark ne è la prova vivente… O quasi!

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10