in ,

#VenerdìVintage: I 10 momenti più esilaranti di Lost

Lost

Siamo tutti d’accordo (o quasi) che Lost sia uno dei capolavori assoluti del mondo seriale. Tra l’aspetto del mistico e quello dell’avventura, c’è un’altra piccola componente che ha comunque il suo peso: la comicità. In una Serie Tv intensa come questa è necessario a volte stemperare il clima con qualche battuta o situazione buffa. I principi di questa categoria ovviamente sono Sawyer e Hurley con le loro situazione molto stravaganti. In sei stagioni di questi momenti ce ne sono stati, non moltissimi, ma giusti e in momenti azzeccati.

Tra tutti abbiamo scelto questi dieci momenti esilaranti che sicuramente vi faranno tornare in mente bei ricordi e vi faranno venire voglia di fare un re-watch di Lost.

1) Ping Pong

Lost

Hugo e gli altri, vista la mancanza di Sawyer, decidono di rovistare nella sua tenda e usufruire del suo materiale, composto da giornali, alcolici e altro ancora. Nel frattempo però il tavolo da ping pong che si trovava nel bunker è stato ritrovato e il gruppo si svaga un po’ giocando. Ecco l’idea geniale allora: Sawyer, una volta ritornato nel campo, credendosi il più forte di tutti, sfida il migliore del resto del gruppo per riprendersi il materiale rubato; in caso di sconfitta però, non dovrà chiamare più i suoi amici con dei soprannomi ironici per una settimana. A sfidarlo è Hurley. Purtroppo il ragazzo biondo non sa dell’esperienza in clinica del ragazzone passata a giocare a tennis tavolo e perciò non si aspetta di trovare un valido avversario. Il risultato è scontato, vittoria stracciante di Hugo e Sawyer costretto a comportarsi bene per una settimana.

Written by Michael Marcuccio

Studio Discipline dello spettacolo e delle comunicazioni, il mio più grande desiderio è diventare giornalista. Negli ultimi anni mi sono appassionato alle serie Tv e poter esprimere le mie idee tramite i miei articoli è un'esperienza incredibile!

#VenerdìVintage – 7 curiosità su Wentworth Miller

#VenerdìVintage- Com’è nato Buffy