Vai al contenuto
Home » The Walking Dead » Le migliori citazioni di The Walking Dead 7×15 – Accetta l’offerta

Le migliori citazioni di The Walking Dead 7×15 – Accetta l’offerta

Non c’è settimana che passi senza il nostro appuntamento fisso con le citazioni di The Walking Dead.

Il lunedì l’episodio, il martedì la recensione (la trovate qui), il mercoledì le pagelle (qui) e il giovedì le citazioni! Questa settimana commentiamo ovviamente l’episodio 7×15, ‘Accetta l’offerta‘. Concentriamoci ora sulle migliori citazioni di questa puntata di The Walking Dead!

-Lo stupro è contro le regole qui, non vorrei vivere in un posto in cui non lo sia

Non si può certo dire che il personaggio di Negan sia banale o scontato. La sua personalità è stata costruita con così tante sfaccettature (vere e false) che è difficile capire quando faccia sul serio o quando voglia semplicemente circuire le sue vittime. Abbiamo imparato che una scusa può diventare un essere gettati in mezzo alle fiamme, che un pugno può trasformarsi in delle mazzate. Abbiamo imparato che  non concede, se non di rado, favoreggiamenti e premi. Ciò che garantisce uniformemente è la possibilità di combattere per la ‘causa’, la SUA causa.

Uccidere David non è solo punire un crimine che può fargli storcere il naso, ma è provare ad ingraziarsi Sasha e il suo coraggio perchè possono tornargli utili. Lo stupro non è contro le regole perchè è da incivili, ma è contro le regole perchè Negan non ha dato il via libera.

Pagine: 1 2 3