in ,

17 personaggi delle Serie Tv che sono morti suicidi

game of thrones

Il suicidio. Una tematica molto trattata nel mondo delle serie tv, e probabilmente sdoganata a livello adolescenziale da 13 Reasons Why. Siamo di fronte a qualcosa di cui è sempre molto difficile parlare, anche se si tratta di personaggi di finzione.

Sono di quelle persone convinte che le morti suicide siano delle tragedie incredibili, e non augurerei mai a nessuno di vivere un’esperienza simile, specie se a commettere l’atto è una persona a lui cara. Non voglio quindi addentrarmi troppo nell’argomento di per sé.

Essendo noi però assidui spettatori di serie tv ci sembra giusto portare alla luce tutte le tematiche trattate, e quindi parlare anche di quei personaggi che si sono suicidati.

Il fatto che “si siano trovati” è assolutamente voluto. Questo tipo di atto può essere una scelta del personaggio in alcune serie tv, come 13 Reasons Why ci insegna, ma ci sono volte in cui la persona in questione è vittima delle circostanze, e dunque si trova a dover compiere questo gesto.

13 Reasons Why

Insomma, diciamo pure che ci sono suicidi e suicidi. Rispondono tutti a delle esigenze di trama, ma non tutti erano stati premeditati da tempo come per Hannah Baker. Ogni scelta di suicidio porta con sé una serie di motivazioni, molto personali.

Ho fatto un’attenta analisi, e ho trovato ben diciassette personaggi morti suicidi nelle serie tv. E no, vi prometto che non ci sarà solo 13 Reasons Why. Preparate i fazzoletti, ne avrete davvero bisogno.

1) Lane Pryce (Mad Men)

13 Reasons Why

Mad Men è sicuramente una serie tv che ha fatto la storia, e che per questo merita di avere un ruolo di spicco anche in questo nostro elenco. La narrazione verte sulle vite dei dipendenti dell’agenzia pubblicitaria Sterling & Cooper, tra i quali spicca Lane Pryce, l’esempio dell’uomo tutto d’un pezzo, amante del suo lavoro e sicuro di ciò che fa.

Ma si sa, non sempre si riesce a tenere tutto in equilibrio. Tutti facciamo degli errori, e così ha fatto anche Lane. Falsificare una firma è un reato, ma per un uomo come lui è un gesto estremo. Un’onta difficile da lavare via, e solo una scelta ancora più estrema porterà Lane a sentirsi in pace con se stesso, in tutti i sensi.

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

Game of Thrones

Cersei Lannister ha ucciso il gatto di Tommen in una scena (violentissima) mai trasmessa

The Big Bang Theory

Penny è la nonna di Sheldon Cooper