Alto Passero

Descrizione

Un uomo senza nome e senza passato può non essere ricattato. Ancor più se poco legato ai beni materiali e ispirato da una fede di ferro. Può avere la forza di piegare la capitale di Westeros al volere dei Sette Dei, anche se non ha un vero esercito. E non fare distinzioni, mettendo in ginocchio le personalità più potenti del mondo. Come ha fatto l’Alto Passero.

Divenuto all’improvviso Alto Septon del Culto dei Sette Dei per volere della Regina Madre Cersei Lannister. La scelta della regina avrà delle conseguenze molto importanti sui Lannister e i Tyrell, portando Approdo del Re sull’orlo di una rivoluzione.

Del passato dell’Alto Passero non si sa quasi niente, se non che fosse figlio di un calzolaio e avesse condiviso la professione del padre prima dell’importante svolta religiosa. Allo sfarzo dei Re l’Alto Passero preferisce di gran lunga l’umiltà degli ultimi, dimostrando con i fatti di non avere alcuna ambizione al di fuori del perseguimento della volontà divina. Un personaggio atipico nel contesto di Game of Thrones.

Interpretato da
Jonathan Pryce
Curiosità

Non si conosce il suo vero nome

Citazioni

"Tutti i peccatori sono uguali davanti agli dei"

Doppiatore

Luigi La Monica

Video