Vai al contenuto
Home » Pagelle » X Factor 2022 – La prima puntata di Audizioni: il buongiorno si vede da Martina

X Factor 2022 – La prima puntata di Audizioni: il buongiorno si vede da Martina

Un po’ come a Capodanno con le brutte abitudini, ogni anno a metà settembre ci riproponiamo: “questa è l’ultima volta che vedo X Factor Italia, da domani smetto”. Poi si sa, un’audizione tira l’altra e ci ritroviamo come sempre stessa storia, stesso posto, stesso ragah spaccæte tuttœ!

A parte gli scherzi, in ogni edizione ci chiediamo cosa cerchino i giudici come definizione di Fattore X. Con i vari artisti seduti dietro quel tavolo abbiamo ricercato l’emozione, la voce, la sincerità. Quest’anno abbiamo ben capito che la chiave per il successo è la #poesia (o anche la “Poneta”, ma non siamo ancora pronti per questa versione futuristica dell’arte). Insomma, provate a fare un sorso ogni volta che qualcuno dice la parola “poesia” (due sorsi se a dirlo è la Angiolini) e vedrete che dopo il secondo cantante il percorso tra il divano e il bagno sarà più complesso di una qualsiasi tappa di Pechino Express dalla prospettiva di Bugo.

Che poi, parliamoci chiaro, le prime audizioni sono un po’ un assaggio di ciò che vedremo nelle prossime puntate, una sorta di antipasto gourmet in cui non capisci bene se il menù finale sarà di carne, pesce o vegetariano. E, proprio per questo, le audizioni ci piacciono così tanto. Non siamo ancora legati emotivamente ai concorrenti e il tutto diventa come una godibile sitcom anni ’90 con le sue macchiette (anche se al tempo ancora non parlavano in corsivo).

Dalle ragazze con i capelli pastello, alla sagra del caciocavallo impiccato, ogni anno a X Factor Italia vediamo presentarsi gli stessi personaggi con nomi e timbri vocali diversi. Anche se quest’anno sembrano essere tutti clienti del parrucchiere di Will in Stranger Things.

X Factor
X Factor Italia 2022 (640×356)

Ma quanto è bello questo comfort del già visto, è l’elemento che ci fa avvicinare ai reality e ci fa godere del trash come il leccarsi le dita dopo aver mangiato un pacco di Fonzies. In più, quest’anno abbiamo un sacco di carne a cuocere: volti nuovi che si offrono in pasto al pubblico di X Factor per la prima volta, Fedez in veste di Maestro dell’asilo con i bimbi allo sbaraglio in gita e noi che per la prima volta commentiamo live la puntata su Twitter.

Nonostante Rkomi mi sembri comunque più mansueto di Vittoria Lucia Ferragni, è la quota Pilu di questa edizione. Anche perché ai suoi occhioni da Gatto con gli Stivali è davvero impossibile resistere (anche al suo petto nudo, ma questa è un’altra storia).

Al suo fianco troviamo anche Ambra Angiolini, già alleata con la Michielin per la sezione Girl Power. Na roba che se aggiungevano un’altra componente femminile erano già pronte a fare le Superchicche, infatti se proprio vi serve posso candidarmi per essere la terza superchicca, vi invio il CV. Brave regaz, che la poesia e gli abbraccini siano con voi.

Tutto bellissimo, anche se questa edizione di X Factor mi fa realizzare definitivamente che sto diventando sempre più boomer, nonostante io mi ostini nelle mie Pagelle a fare sempre la giovane aggiornata sui fatti. Tralasciando il fatto che comprendo sempre meno parole gergali, ho realizzato che ero in questa stessa stanza il giorno in cui sentii per la prima volta il provino di una giovane Francesca Michielin tutta timida intenta a cantare i Led Zeppelin.

Ora immaginatevi questa ragazzina un anno più piccola della Michielin, completamente immersa nella sua fase metallara, le cui band preferite erano i Muse e i Led Zeppelin. RIcordo che annunciai con fare profetico a mia madre che sarebbe stata proprio lei a vincere. 10 anni dopo lei ha fatto un sacco di cose ed è tornata a X Factor in veste di conduttrice, mentre io sono nella stessa stanza di 10 anni fa a pensare a come sia passato in fretta il tempo. Signora mia, non ci sono più le audizioni di una volta.

Ora se vi siete commossi con uno a caso dei cantanti che si sono esibiti durante queste audizioni e non vi siete commossi con questo racconto inutile, allora siete delle belle persone, per voi c’è ancora speranza nel mondo (tutti gli altri sono delle Bestie dannate come i coraggiosi che portano Adele al provino di X Factor).

Ma, lacrimoni e abbraccini a parte, con l’inizio di questa nuova stagione di X Factor non possiamo esimerci dal tirare qualche voto fuori dal cappello, almeno per quanto riguarda giudici e conduzione.

Francesca Michielin, conduttrice di X Factor – Voto 6

X Factor
Francesca Michielin – X Factor Italia 2022

La nuova codottiera di X Factor 2022 è Fracesca Michielin, la piccola stella nata proprio sul palco del famoso talent show. Sono passati 10 anni da quell’esibizione e la Francy non sembra neanche più la stessa.

Il ruolo da conduttrice è paradossalmente il ruolo più difficile da ricoprire a X Factor, di giudici ne abbiamo visti andare e venire di tutti i tipi, ma il nostro conduttore è sempre stato unico e inimitabile: Alessandro Cattelan.

A raccogliere il testimone lo scorso anno è stato Ludovico Tersigni, che ha fatto del suo meglio per raccogliere un’eredità pesantissima. Quest’anno al timone c’è lei, nata sotto l’ala del Cattelan, fedele compagna di palco di Fedez e vera conoscitrice delle regole della trasmissione. È un duro lavoro ma qualcuno deve pur farlo, anche se dopo le prime audizioni una domanda ci attanaglia: la Michielin guarda le esibizioni o si spara una maratona segreta di This is Us a nostra insaputa? No, perché ha versato più lacrime di me in pre ciclo a guardare il finale di Six Feet Under… vi assicuro che erano tante.

Fedez, giudice esperto di X Factor – Voto 7

Fedez – X Factor 2022 (640×386)

Il Fedez che abbiamo visto in queste prime puntate di X Factor sembra risentire fortemente della sua esperienza a LOL – Chi ride è fuori, in cui delle volte si è perso in un bicchiere d’acqua. Qualcuno, infatti, dovrebbe rassicurarlo del fatto che se gli scappa un sorriso non viene sbattuto fuori dal tavolo dei giudici con tanto di moviola e walk of shame.

D’altronde, con l’assenza dei due burloni Manuel Agnelli e Mika, X Factor ha comunque bisogno della sua Crudelia De Mon, così per dare un po’ di pepe alla conversazione, altrimenti rimane solo Rkomi che non sa bene come sia finito dal salutare Papalina al dover giudicare cantanti allo sbaraglio.

Senza contare gli Easter Eggs con la Ferragni e figli che compaiono nel dietro le quinte come i fantasmi nelle serie tv di Mike Flanagan (anche perché, per restare in tema di cose inquietanti si è anche parlato di strane bambone senzuali, che hanno generato un’accesa discussione tra Dargen e la Angiolini).

Ambra Angiolini, la nuova giudice di X Factor pt.1 – Voto 8

Ambra Angiolini, X Factor 2022

Da Ambra in veste di giudice non sapevamo cosa aspettarci, ed è stata una bellissima sorpresa, soprattutto quando si trattava di difendere i suoi protetti contro gli altri giudici pronti a contestare la sensualità delle bambole. D’Amici D’Amici e poi ti fottono la bici.

In ogni caso, possiamo aspettarci un sacco di belle cose da questo inedito quartetto di giudicanti, in particolare da lei che parla senza remore della sua unica canzone, delle case che gli altri hanno costruito con la sua unica canzone e degli effetti del premestruo sulla gente. Punti bonus per il fatto di non parlare in corsivo, Punti di demerito per la ripetizione impropria della parola “poesia”.

P.S. Ambra, se ti piacciono gli “sbagli a vista” penso che il paraurti della mia macchina ti piacerebbe tantissimo.

Dargen D’Amico, Premio (amico di) Miss X Factor Italia 2022 – Voto 7

Dargen D’Amico, X Factor 2022

Non ti scordare mai gli occhiali scuri se non sai dove dormirai stanotte. Canta Coez in un suo brano di qualche anno fa, evidentemente avrà scritto questo brano pensando proprio al collega D’Amico.

Praticamente i produttori di X Factor hanno giocato al FantaSanremo quest’anno e hanno deciso che chi gli faceva fare più punti sarebbe stato assunto come giudice o conduttore. Ecco che ci ritroviamo al tavolo D’Amico, Rkomi e Fedez (la Angiolini è stata scelta dal produttore controcorrente che si rifiuta di vedere Sanremo e lo annuncia su tutti i social, continuando nei giorni successivi a commentare il Festival più di chiunque altro, ma specificando nuovamente che lui il Festival non lo guarda), oltre che la Michielin alla conduzione. Non è vero raga, me lo sono inventata.

Sanremo a parte, la prestazione di Dargen si è rivelata molto interessante, toccando il nostro cuore soprattutto con il saluto alla Fiera del tartufo di Alba. Ciao amici del tartufo.

Rkomi, il nuovo giudice di X Factor pt.2 – Voto 6

X Factor
Rkomi, X Factor 2022 (640×439)

Rkomi non ha ben capito come mai sia finito a quel tavolo, è palesemente imbarazzato ed è più perso di noi che ci perdiamo nel suo sguardo perso. Insomma, proteggete Mirko a tutti i costi, anche se per pronunciare il suo nome ci vuole un Master di II livello (menomale che la Michielin lo ha conseguito) .

D’altronde fare il giudice di X Factor è un lavoro che non tutti sono in grado di fare, bisogna dire cose difficilissime tipo “cosa canti?”, domanda dalla pronuncia inaudita che non ha niente a che fare con la facilità del pronunciare due consonanti come la R e la K una dopo l’altra.

Rkomi te se ama.

Martina, la nuova star di X Factor – Voto 4

Insufficienza. Perché, si sa, Martina sei una Str***a.