in ,

Gif-recensione New Girl 5×12: Jess is the new Enzo Miccio

E… salve a tutti!
Rieccoci per commentare insieme l’ultima puntata di New Girl! Nella 5×11 abbiamo lasciato Jess &co alle prese con un trasloco, con un maniaco e con Dunston. E’ stata una puntata di assestamento dopo il ritorno di Jessica Day.
La 5×12, invece, è tornata definitivamente alla sua antica gloria: i coinquilini dell’appartamento più strambo di Los Angeles sono più uniti che mai, le risate sono inevitabili e troviamo sempre meno parole per ognuno di loro. Sono fantastici e allo stesso tempo demenziali a modo loro, per questo li amiamo tutti!


Ci siamo resi conto, ormai che le puntate esordiscono tutte con un focus sul gruppo totale che amiamo tanto: Nick Miller e Winston lanciano qualche commento stupido

Schmidt e Cece sono alle prese con il matrimonio e Jess fa da tramite tra tutti i coinquilini, essendo forse quella più razionale e più stupida (nel senso più positivo del termine) contemporaneamente.
Cece inizia a lavorare, per cui Schmidt deve cavarsela da solo, anche se non ha dormito tutta la notte per pensare agli imminenti preparativi.

Jess si propone per aiutare: le piacerebbe essere la loro wedding planner. Chissà, Schmidt è particolarmente attento ai dettagli, vuole che sia tutto perfetto! La ragazza riuscirà a non intromettersi molto?


Intanto Nick e Winston sono alle prese con una solita inutile e futile gara. Stavolta riguarda i loro rispettivi lavori: è più difficile dirige un bar o fare il poliziotto?

Quale migliore modo per scoprirlo se non essere presenti durante una giornata lavorativa di ognuno? Ecco dunque Winston alle prese con la tabella dei turni settimanali…

…e Nick alle prese con automobili con sirene e criminali impazziti.

Il fulcro della puntata però è un altro. Il titolo “D-Day” dovrebbe esplicare il tutto: Schmidt ci spiega che la D sta per decisioni, è quindi il giorno delle decisioni, dell’organizzazione del suo matrimonio. Jess, dopo varie insistenze da parte di Schmidt, riesce a far addormentare il ragazzo stanco, così da poter avere campo libero per fare l‘Enzo Miccio della situazione.

Nonostante sia responsabile e togli dai guai tutti gli altri molto spesso, è inevitabile vedere anche Jessica Day alle prese con qualche intoppo, seppur inconsapevolmente. Questo intoppo si chiama Gavin.

Tra una degustazione di vini e un’altra, un assaggio di formaggio e un altro, i due flirtano e si piacciono. E boom.. si baciano! A quanto pare a Jess non dispiacciono gli uomini maturi, ricordate Russell?
Tornando a casa comunica a Schmidt dell’ottimo lavoro svolto e gli fa presente del gestore dell’azienda di vini con cui è andata a parlare. Il ragazzo non può credere alle sue orecchie: Gavin è suo padre! Quando può essere piccolo il mondo?
Prima di venire a conoscenza del fatto che Gavin è il padre di Schmidt, confessa al coinquilino di aver limonato con l’uomo………

Dopo molto tempo, grazie all’inconsapevole disastro di Jess, Schmidt si confronta con il padre che non ha mai partecipato alla vita del figlio, lo stesso Gavin confessa di essere sempre stato strafatto. Si scusa, ne parlano, Schmidt gli dà un’ennesima possibilità: lo invita al matrimonio.

Dimenticavo, l’attore che interpreta Gavin è Peter Gallagher, il famoso padre di Seth Cohen in The OC. Seth e Schmidt fratelli?! Deliriamo così.

In conclusione, Nick ammette che fare il poliziotto è più difficile, ma Winston grazie ad Aly capisce che il voler fare a tutti i costi questa gara di Nick era per dimostrare a lui di essere riuscito a prendersi le responsabilità di un vero lavoro.
Schmidt ha invitato il padre al matrimonio, lo stesso uomo con cui Jess ha limonato.

Eh sì, il bacio a Jess è piaciuto, ma i Gavess non saranno una coppia da shippare, no… per piacere.

Ci vediamo la prossima settimana!
Intanto date un’occhiata a queste fantastiche pagine Nick e Jess  New Girl ItalyNew Girl ϟ Italia e New Girl (Italia)!

 

Written by Giuseppina Cataldo

Amo i viaggi (anche quelli mentali), i supereroi, i concerti, i colpi di scena, i tramonti, il mio letto, la pizza. Sono una Bridget Jones amante di apocalissi e fantascienza, per cui non ho paura di sognare in grande.
Sono ubriaca di mio, nonostante sia astemia.
Cambio look spesso, voglio captare ogni sfumatura prima di scegliere quella giusta.
In testa ho la mia isola di Lost personale.
Sono onnivora, nel senso più ampio del termine.
Odio l'ansia.

Una Serie Tv per ogni segno zodiacale

The walking dead

20 curiosità che forse non sapete su The Walking Dead