in

5 attori di film e Serie Tv che avrebbero interpretato alla grande Jon Snow

jon snow
#
#

Immaginare i personaggi delle nostre serie tv preferite interpretati da altri attori rispetto all’originale non è mai facile, soprattutto quando si tratta di figure iconiche come Jon Snow, uno dei protagonisti di Game of Thrones. Fin dall’inizio, il bastardo di Ned Stark ha dato l’impressione di essere una delle pedine più importanti dell’intero gioco dei troni e nel corso degli anni è diventato uno dei personaggi più noti nel panorama delle serie tv. Tra tutti candidati che si sono presentati al provino per questa parte fondamentale, ormai una decina di anni fa, l’ha spuntata l’attore britannico Kit Harington. Kit spesso scherza sul fatto di essere stato notato unicamente per l’occhio nero che aveva nel momento dell’audizione, ma se ha convinto la produzione nel mare di gente che ha provato a guadagnarsi il ruolo ci dev’essere senz’altro un motivo più profondo.

#
#

Un altro aneddoto vuole che D.B. Weiss, produttore esecutivo e sceneggiatore dello show, nel vedere Kit abbia mormorato al collega Benioff “fisicamente è perfetto, fa’ che sia anche un bravo attore”. Il resto lo conosciamo bene, e anche se l’attore britannico non sempre ha incontrato il favore di tutto il pubblico, resta ormai indissolubilmente legato al suo personaggio. Jon Snow stesso ha diviso gli spettatori più e più volte, diventando il preferito di alcuni, facendosi malvolere da altri e suscitando ribaltamenti di fronte nel corso delle stagioni.

Ma se le cose fossero andate diversamente? Quali altri attori avrebbero potuto interpretare Jon Snow alla grande?

1) Ben Barnes

jon snow

Ben Barnes ha qualche anno in più di Kit Harington ma condivide le sue origini britanniche, e questo gli fa già guadagnare un punto: avrebbe mantenuto l’accento di Jon Snow, rendendo efficace la sua parlata. Negli ultimi tempi il nome di Ben è stato associato alla nuova serie fantasy di Netflix Shadow and Bone, tratta dai romanzi di Leigh Bardugo. Qui, Barnes ha interpretato l’Oscuro, un personaggio misterioso di grande rilevanza all’interno della narrazione, dimostrando di saper gestire una delle figure principali della serie e mostrandosi a suo agio nelle atmosfere fantasy dello show.

#
#

Ma per Ben Barnes Shadow and Bone non rappresenta di certo il primo lavoro del genere: il ruolo che ha fatto conoscere l’attore al mondo è quello del Principe Caspian nel secondo film de Le Cronache di Narnia. Non ancora ai livelli recitativi raggiunti di recente, Barnes ha comunque convinto il pubblico destreggiandosi in un mondo medievaleggiante e con quel lato fantastico che troviamo anche in Game of Thrones.

La sensazione è che l’attore si sarebbe sentito a suo agio anche nei panni di Jon Snow, personaggio con cui condivide anche tratti di aspetto fisico.

2) Logan Lerman

logan lerman

È vero, Logan Lerman è americano e ci sarebbero state delle differenze di accento, senza contare che è più piccolo di Kit, eppure avrebbe potuto convincere ugualmente nei panni di Jon Snow (e forse, a livello anagrafico, renderlo anche più vicino a quello del libro). Come nel caso di Ben Barnes, Lerman non è estraneo al mondo fantasy, avendo interpretato il protagonista nei due film di Percy Jackson e Gli Dei dell’Olimpo, tratti dai libri dell’autore statunitense Rick Riordan. In una produzione ben poco acclamata dallo stesso fandom dei libri – divergenze di trama e caratterizzazione dei personaggi non hanno per nulla soddisfatto i lettori – il pubblico ha sempre e comunque spalleggiato Logan Lerman, il perfetto Percy Jackson.

La produzione dei film è però naufragata e Lerman non ha avuto la possibilità di vestire i panni del semidio figlio di Poseidone per il tempo che avrebbe voluto (l’attore è sempre stato molto affezionato a Percy Jackson, ha dichiarato che lo avrebbe voluto interpretare per i 5 film inizialmente in programma e di recente ha affermato che non gli dispiacerebbe una piccola parte nella serie tv di Disney Plus). Eppure, le spade le sapeva maneggiare e si è sempre dimostrato entusiasta a interpretare la parte del giovane eroe. Senza contare che quando porta i capelli lunghi assomiglia un po’ a Jon Snow: lo avreste visto bene in quel ruolo?

3) Tom Holland

jon snow

Anche con Tom Holland avremmo avuto un personaggio più giovane, ma più vicino a quello del libro. A differenza di Lerman, con lui torniamo in territorio britannico perciò a livello di accento non ci sarebbero stati grossi problemi. Nel suo caso, non ci sono esempi di ruoli nel mondo fantasy anche se comunque Holland si è distinto nell’universo dei supereroi interpretando Peter Parker/Spiderman in vari film della Marvel, come Captain America: Civil War, Spiderman: Homecoming e Avengers.

L’attore britannico si è sempre dimostrato molto versatile perché al di là del suo lavoro per la Marvel ha ricoperto con grande talento ruoli diversi, come quello in Le Strade del Male, film originale Netflix di toni cupi e inquietanti, del tutto differenti da quelli dei film Marvel. E allora perché non Jon Snow? L’unico ostacolo sarebbe stata la tendenza irrefrenabile di Holland a spoilerare qualsiasi progetto a cui prende parte. In pratica: avremmo saputo subito della resurrezione di Jon Snow e probabilmente anche di quello che succede con Daenerys.

4) Freddy Carter

Jon Snow

Freddy Carter è di sicuro l’attore meno noto della nostra lista ma ci sono buone ragioni per pensare che avrebbe potuto interpretare un ottimo Jon Snow. Carter ha studiato recitazione per molto tempo e ha esordito nel mondo del teatro, per poi debuttare nel cinema interpretando un soldato in Wonder Woman (2017). Non è molto, dunque, che Carter si destreggia dietro la videocamera, ma il suo talento lascia ben sperare per il futuro: l’attore si è fato notare nella recente Shadow and Bone, la serie fantasy di Netflix a cui ha preso parte anche Ben Barnes.

Nella serie, Carter interpreta Kaz Brekker, un ragazzo misterioso che ha conquistato subito gli spettatori diventando uno dei personaggi più apprezzati della serie. Come per Ben, Freddy pare a suo agio immerso nelle atmosfere fantasy e se avesse avuto occasione di debuttare prima in campo serie tv, magari ci avrebbe regalato un’interpretazione convincente anche per Jon Snow. Staremo a vedere come se la caverà nella seconda stagione di Shadow and Bone e chissà, magari lo vedremo presto ricoprire il ruolo di protagonista in qualche altro lavoro di successo.

5) Sam Claflin

E qui non siamo per niente lontani dalla realtà: Sam Claflin il provino per interpretare Jon Snow (e anche Viserys Targaryen, il fratello di Daenerys) lo ha fatto davvero. In un’intervista, Claflin ha detto che praticamente ogni attore britannico ha fatto l’audizione per il ruolo di Jon Snow, ma ha anche rivelato di aver fatto un provino piuttosto basico, non tra i suoi migliori. In ogni caso, la sua partecipazione a Game of Thrones era stata messa in difficoltà anche per via di alcuni altri impegni che si sarebbero intrecciati con le riprese della serie. quindi, alla fine, le strade di Claflin e Jon Snow si sono divise (anche se Claflin è rimasto un grande fan della serie).

Eppure, l’attore britannico sarebbe stato molto indicato per la parte. Claflin è riuscito a farsi notare in ogni progetto a cui ha lavorato, mostrando anche di saper dare il volto a personaggi diversissimi tra loro: si pensi a Finnick Odair in Hunger Games, Oswald Mosley in Peaky Blinders, William Traynor in Io Prima di Te e il recente Mycroft Holmes in Enola Holmes. I dubbi sono pochi, Sam Claflin se la sarebbe cavata alla grande anche in Game of Thrones.

LEGGI ANCHE – Che aspetto avrebbe avuto la figlia di Daenerys Targaryen e Jon Snow?

Scritto da Alice D'Arrigo

Mi piace far giocare le parole tra di loro finché non formano storie. Quando non scrivo libri, mi diverto a tuffarmi negli strabilianti mondi delle serie tv, lasciandomi conquistare da dialoghi e colonne sonore.

Le 5 scene più struggenti di Attack on Titan

breaking bad

10 personaggi delle Serie Tv che hanno rischiato seriamente di uscire di scena troppo presto