News

  • The-Sinner
    in

    The Sinner 1 è un viaggio al cardiopalma nei traumi della psiche

    The Sinner si è giustamente meritata due nomination ai Golden Globe: la prima come Miglior miniserie (perchè questo doveva essere, inizialmente, prima di diventare una serie antologica) e la seconda, per Jessica Biel, come miglior attrice in una miniserie. La celebre interprete si è anche beccata una nomination agli Emmy Awards per lo stesso ruolo. E ne […]

  • Feel Good
    in

    Feel Good – Questioni di genere, stand-up comedy, amore e cocaina

    Abbiamo usato quattro elementi per descrivere, nel breve spazio di un titolo, la serie tv Netflix Feel Good. Ma ognuno di questi apre un micromondo, una riflessione, nel senso che si concede a nuove vie di pensiero, ma anche che riflette come uno specchio i raggi della visione in altre direzioni. Iniziamo con il dire […]

  • the outsider
    in

    The Outsider – Un’altra bella serie tv tratta da Stephen King

    The Outsider, trasposizione dell’omonimo romanzo di Stephen King, è una bella serie tv andata da poco in onda su Sky Atlantic. Se non avessi saputo che era tratta da un libro del Re del brivido l’avrei capito dopo un po’ di episodi. Questa serie non è un prodotto evidentemente kinghiano, tutt’altro. Infatti, all’inizio, si camuffa […]

  • locke & key
    in

    Locke & Key – Basta trovare la chiave giusta

    Non mi ricordo di aver sentito parlare di Locke & Key prima di essermela trovata davanti in un giorno qualunque dopo aver aperto Netflix (ecco le novità in arrivo). Forse è proprio a questa premessa che devo la catena di conseguenze e di pensieri che mi si affastellano nella mente e che proverò a riordinare […]

  • in

    Love, Death & Robots – Zima Blue e l’arte di pulire l’azzurro

    Nel corso dei secoli l’uomo si è interrogato sul significato di “arte“. Un concetto da un lato estremamente legato al contingente, dall’altro eterno e svincolato da tutto. L’estetica considera questa la sua domanda cardine. Le risposte sono molteplici e mutevoli. Love, Death & Robots ce ne regala una. Nonostante il successo, Zima non era ancora […]

  • relic hunter
    in

    Ma vi ricordate Relic Hunter?

    Molto prima che Alberto Angela diventasse l’emblema del fascino della conoscenza (ergendosi a modello di uomo perfetto sul quale far confluire tutti i desideri voluttuosi dei sapiosessuali italiani) c’era solo un essere umano capace di rendere sexy e coinvolgente la storia: Sydney Fox, l’eroina di Relic Hunter. La trama era pressappoco la seguente: Sydney Fox […]

  • in

    Love, Death & Robots – Trasformare lo svantaggio in vantaggio

    Tratto da un racconto di Peter F. Hamilton, Il vantaggio di Sonnie apre la narrazione antologica della rivoluzionaria Love, Death & Robots con la delicatezza di un pugno chiodato in pieno stomaco. Ci troviamo nell’ambiente dei combattimenti clandestini. Gli scontri avvengono tra bestie mostruose che sono collegate mentalmente con un “pilota” umano. L’arena imbrattata di […]