in

La classifica delle 10 migliori attrici che sono venute fuori da Disney Channel

bella thorne

Era il 18 aprile 1983 quando Disney Channel vide per la prima volta la luce. I suoi programmi, tra cui Mickey Mouse Club, Welcome to the Pooh Corner e Good Morning Mickey!, venivano trasmessi per sole 18 ore al giorno. Qualche anno dopo, il palinsesto cominciò a coprire l’arco delle 24 ore e si sviluppò sempre di più fino a diventare il ricco mondo di sitcom, serie tv e Disney Channel original movies che conosciamo adesso (anche se in Italia, nel 2020, il canale ha chiuso i battenti, trasferendo parte dei suoi contenuti sul servizio Disney +). Amato in particolare da bambini e ragazzi, Disney Channel ha anche il merito di aver lanciato la carriera di numerose attrici, sebbene in modo diverso. Si pensi, ad esempio, a Bella Thorne e Zendaya, che hanno partecipato insieme alla sitcom A tutto ritmo (2010 – 2013), per poi spiccare il volo in maniera molto diversa, oppure a star come Miley Cyrus e Demi Lovato che hanno dato la priorità alla loro carriera musicale. Alla luce di ciò, quali sono le 10 migliori attrici che sono venute fuori dal canale? Proviamo a stilare una classifica!

10) Debby Ryan

Bella Thorne

Debby Ryan si è prima trovata uno spazio tutto suo a Disney Channel – iniziando come personaggio secondario o comparsa in serie quali Hannah Montana, Jonas Brothers – Vivere il sogno e Zack & Cody sul ponte di comando, per poi guadagnare un ruolo da protagonista nella serie Jessie e nei film Radio Rebel e I 16 desideri – poi ha preso il largo in altri contesti. Nel 2016, ha avuto un ruolo ricorrente in due serie tv: The Mysteries of Laura, in onda su NBC e Sing It!, prodotta da YouTube Premium. Nel 2017 è stata la volta del suo primo film cinematografico, Segui l’onda, e dell’approdo su Netflix con la serie tv Insatiable, che però è stata cancellata dopo sole due stagioni e non è stata particolarmente acclamata dalla critica. Nonostante questo, e nonostante non siano noti i prossimi progetti di Ryan, l’attrice dà l’impressione di poter offrire ancora di più.

9) Bella Thorne

Bella Thorne

Quando uscirono i primi episodi di A tutto ritmo, nel 2010, il giovane pubblico si affezionò subito alle due protagoniste, Zendaya e Bella Thorne. Thorne dava il volto a Cece Jones, una ragazza appassionata di danza, alle prese con le difficoltà che la dislessia ha disseminato sul suo cammino scolastico. In seguito al successo ottenuto grazie a questo ruolo, l’attrice ha provato a esordire anche musicalmente, ma a causa di alcuni intoppi ha dovuto annullare l’uscita del suo primo album. Ma è forse grazie a questo che Bella Thorne si è concentrata sulla sua carriera di attrice, comparendo in altri progetti Disney e facendosi largo anche in altre produzioni, come i film L’A.S.S.O. nella manica (2015), Mostly Ghostly 2 (2015), La babysitter (2017) e prendendo parte a episodi di alcune note serie tv come CSI – scena del crimine. Negli ultimi anni, non sono mai mancati per Bella Thorne ruoli in pellicole cinematografiche e anche se finora non ha ricevuto grandissimi riconoscimenti, l’attrice mostra una certa costanza che potrebbe portarla, in futuro, a livelli più alti.

Qualche controversia sul suo conto ha però spesso spostato l’attenzione dalla sua carriera alla sua vita privata, ecco perché capita che Bella Thorne sia più conosciuta come “personaggio” che come attrice.

8) Vanessa Hudgens

Bella Thorne

Vanessa Hudgens ha ottenuto grandissima popolarità grazie al suo ruolo di protagonista nella trilogia di Disney Channel Original Movies High School Musical. Come nel caso di Bella Thorne, Hudgens ha provato a dare il via a una carriera musicale, riuscendo a pubblicare due album che però sono stati accolti non più che discretamente. Per fortuna, dal punto di vista della recitazione, le cose sono andate in modo molto diverso: dopo High School Musical, l’attrice è comparsa in varie serie tv tra cui Give Me Five e Still Standing. Nel 2009, ha ottenuto un buon consenso da parte della critica per il suo ruolo in Bandslam, film di Todd Graff. Da quel momento, Hudgens ha dimostrato si saper essere molto versatile, dando il volto a personaggi diversi tra loro. Non rientrerà di certo nell’Olimpo della recitazione, ma non merita nemmeno di essere troppo sottovalutata, come accade spesso quando a un’attrice resta attaccata l’etichetta Disney Channel.

7) Miley Cyrus

Miley Cyrus ha raggiunto la fama dando il volto a uno dei personaggi più amati di Disney Channel, ovvero Hannah Montana. Inoltre, è una delle poche star della Disney che è riuscita ad affermarsi in maniera davvero importante anche nel mondo musicale. Di fatto, Cyrus è più conosciuta come cantante che come attrice, ma non avremmo potuto non includerla in questa classifica. Nel film The Last Song (2010), Cyrus ha dimostrato di sapersi calare in una parte per niente facile, quella di una ragazza adolescente un po’ sopra le righe che deve fare i conti, all’improvviso, con una scomoda verità: il tumore del padre. Proprio questo ruolo ha fatto vincere a Cyrus il premio Favourite Move Actress ai Kids’ Choice Awards. Negli ultimi anni, tuttavia, l’attrice ha preso parte perlopiù a serie tv, come Crisi in sei scene (2016) e Black Mirror (2019).

6) Danielle Campbell

L’attrice classe 1995 si è fatta conoscere grazie all’Original Movie Starstruck – Colpita da una stella (2010), in cui interpretava Jessica Oslon, una ragazza che si imbatte in un cantante famoso e se ne innamora. Lo stesso anno, ha preso parte alla serie Disney Zeke e Luther, andata in onda su Disney XD. Ma il momento in cui Campbell ha davvero convinto il pubblico è stato quando è volata via dalla Disney: nel 2013, è entrata a far parte del cast di The Originals, lo spin-off dell’amatissima The Vampire Diaries, interpretando Davina Claire. Il personaggio si è presto rivelato essere uno dei preferiti del pubblico e il motivo non risiede soltanto nella sua scrittura: Campbell ha saputo renderlo al meglio, mostrando un grande talento. Nel 2017, l’attrice è approdata anche nel mondo Marvel, interpretando Effie nella serie Runaways, mentre l’anno successivo ha dato il volto ad Harper, nella serie Famous in Love. Non sappiamo quali saranno i prossimi progetti di Campbell, ma c’è molta curiosità: forse la rivedremo in un altro importante ruolo fantasy?

5) Katherine McNamara

Katherine McNamara ha, in realtà, esordito con altre piccole parti prima di lavorare per Disney Channel. Eppure, sono stati propri i suoi ruoli in Jessie, Girl v. Monsters, e Kickin’ It – A colpi di karate a farla conoscere al pubblico. E dopo la fase Disney, McNamara ha spiccato il volo. Prima ha preso parte a Maze Runner – La fuga (2015), il seguito di Maze Runner – Il Labirinto (2014), film distopico tratto dalla serie di libri di James Dashner, poi è diventata protagonista della serie tv di Shadowhunters (2016), dando il volto a uno dei personaggi fantasy più amati dai lettori. Nel 2018, si è fatta spazio in un’altra produzione molto seguita, ovvero Arrow, facendoci conoscere un personaggio che sarà poi protagonista dello spin-off Green Arrow and The Canaries, in uscita prossimamente. La strada di McNamara sembra dunque spianata e potrebbe rivelarci piacevoli sorprese.

4) Hilary Duff

Bella Thorne

Anche la protagonista dell’iconica Lizzie McGuire non è stata ferma a guardare, dopo l’esordio. Uno dei suoi film più conosciuti è senz’altro A Cinderella Story (2004), un retelling della famosa fiaba, mentre tra i progetti più recenti di Duff troviamo la serie tv Younger, andata in onda tra il 2015 e il 2021. Ultimamente si è parlato molto dell’attrice, da un lato per il revival di Lizzie McGuire, che è stato prima annunciato e poi disdetto in seguito a divergenze creative tra l’attrice e la casa di produzione, dall’altro lato per la conferma del suo ruolo di protagonista in How I Met Your Father, in uscita prossimamente. Duff sarà all’altezza di prendere parte allo spin-off di una delle serie tv più amate degli ultimi anni? Molti fan della serie hanno espresso il loro scetticismo, sarà compito dell’attrice provare a smentirli: del resto, Hilary ha partecipato a progetti molto diversi fra loro e potrebbe trovare la chiave giusta per questa interpretazione. Staremo a vedere.

3) Selena Gomez

Selena Gomez ne ha fatta di strada da quando è stata protagonista della serie Disney Channel I maghi di Waverly! Tra le attrici che hanno scelto anche la via della musica, Gomez rimane una di quelle che si è più concentrata nella recitazione. Nel 2008, Selena Gomez ha avuto un ruolo da protagonista nel film televisivo Another Cinderella Story e nel 2010 ha debuttato sul grande schermo con Ramona e Beezus. Ha poi preso parte a numerosi film tra cui Monte Carlo (2011) e Spring Breakers (2012, con la collega Disney Hudgens). Quest’ultimo film è stato presentato alla 69esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Sono davvero numerosi i suoi ruoli successivi in film e serie tv e sebbene Gomez non possa essere considerata tra i grandi nomi del cinema, le sue performance riescono comunque a convincere. Di recente, Gomez è comparsa in Only Murders in the Building, la serie Hulu uscita nel 2021 che sta facendo parlare di sé.

2) Lindsay Lohan

Bella Thorne

Non possiamo negare che Lindsay Lohan abbia avuto molta discontinuità nella sua carriera di attrice per via del suo stile di vita molto sregolato che l’ha addirittura portata a trascorrere dei periodi in carcere. Però è altrettanto vero che Lohan, dopo l’esordio Disney con Genitori in trappola, ha preso parte a film diventati iconici, primo fra tutti Mean Girls (2004), che le ha fatto guadagnare anche il premio di Miglior performance femminile agli MTV Movie & TV Awards del 2005, premio che vinse anche l’anno precedente per il suo ruolo in Quel pazzo venerdì. Tra le attrici uscite fuori dalla Disney, è tra quelle che hanno ricevuto più riconoscimenti e la sensazione è che, se non si fosse persa per strada di tanto in tanto, avremmo avuto performance ancor più valide e iconiche.

1) Zendaya

Bella Thorne

Il primo posto non poteva che spettare a lei, prima per distacco, un grande distacco. Zendaya è partita con A tutto ritmo, accanto alla collega Bella Thorne, ma ha preso una strada del tutto diversa.

Nel 2017 ha debuttato nel mondo del cinema in Spider-Man: Homecoming, ruolo che ha ripreso nei sequel del film e lo stesso anno ha avuto un ruolo nell’acclamato film The Greatest Showman. Il momento della consacrazione, però, è stato senza dubbio nel 2019, quando Zendaya ha preso parte a Euphoria, serie che ha incontrato favore sia di critica, sia di pubblico. Grazie al suo ruolo in questa complicata e intensa serie, l’attrice ha vinto un Emmy Award, un People’s Choice Award e un Satellite Award come miglior attrice in una serie drammatica. Nel 2021, è protagonista di Dune, tratto dall’omonimo romanzo di Frank Herbert, un film di cui si sta parlando davvero molto. Zendaya convince e non solo, è un’attrice su cui in molti sono pronti a scommettere, una rivelazione inaspettata che promette di poter raggiungere alti traguardi.

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv

Scritto da Alice D'Arrigo

Mi piace far giocare le parole tra di loro finché non formano storie. Quando non scrivo libri, mi diverto a tuffarmi negli strabilianti mondi delle serie tv, lasciandomi conquistare da dialoghi e colonne sonore.

squid game

Squid Game – Park Hae-soo dice di non aver sentito «alcuna differenza» con Sang-woo

picchiarello

I 10 personaggi più odiati dei cartoni animati