in

La classifica delle 15 migliori Serie Tv che guardavamo nei nostri pomeriggi su Disney Channel

Serie Tv Disney Channel
#
#

Vero: siamo l’ultima generazione che può vantare dei ricordi meno tecnologici e più sociali. Il pallone, il campetto, la piazza, la socializzazione. Ma non possiamo essere ipocriti: andavamo matti anche noi per la televisione e anche in maniera ossessiva. La colpa di tutto questo? Il canale 614, ovviamente. Era impossibile pensare di stare alla larga da questi tre tasti del telecomando che – una volta premuti insieme – davano vita a un’esperienza che andava in onda 24 ore su 24. Disney Channel era casa nostra e in qualsiasi ora mandava avanti la programmazione: non si interrompeva mai, era la nostra certezza dopo i compiti, al ritorno da scuola. Le Serie Tv Disney Channel – alcune disponibili sulla piattaforma streaming Disney + – avevano un elemento che non era scovabile da nessun’altra parte: riuscivano, con la loro effettiva dinamicità, a essere perfette e perennemente opportune. Qualsiasi fosse il nostro umore, anche se ci avevano rubato la merendina.

#
#

Ognuna di loro si distingueva grazie a una trama ben definita che non copiava mai i compiti già fatti. Non esistevano doppioni, ma solo grandi novità.

Il momento di fare una classifica è arrivato. Vediamo insieme quali sono le 15 migliori Serie Tv Disney Channel che hanno accompagnato la nostra crescita, e – non con troppa semplicità – eleggiamo la vincitrice. Pronti a farvi prendere dalla nostalgia? Si parte!

15) Perché a me?

Serie Tv Disney Channel

Perché A Me? è una delle Serie Tv Disney Channel più ingiustamente dimenticate. Nelle nostre discussioni la sua assenza è sempre quasi certa, e chissà poi come mai visto che questo era in assoluto uno dei prodotti più divertenti e interessanti del canale.

La serie racconta la storia di Taylor, una ragazzina di undici anni che vive la propria vita con fantasia e voglia di evasione. La sua immaginazione è la protagonista centrale della trama della Serie Tv Disney Channel e l’aiuta sempre nell’affrontare le varie vicende imbarazzanti che la sua (imbarazzantissima) famiglia le fa vivere.

#
#

Una storia, questa, che unisce il legame familiare e quello d’amicizia. La giovane, infatti, crescerà con due amici del cuore:  Hector – il suo migliore amico, innamorato di lei senza speranza – e Brittany, una ragazzina ricca e, a detta di Taylor, normale grazie alla serietà della famiglia. Questo sarà motivo di invidia per la giovane protagonista che già condivide con Brittany l’amore per Leon, il ragazzo più ambito della scuola.

Così – Perché A Me – racconta le vicende di una ragazzina che pensa di essere la più sfortunata al mondo. In sole due stagioni Taylor riuscirà a comprendere che le sue fortune ci sono e non deve darle più per scontate donandoci così una storia che, insospettabilmente, riesce anche a emozionarci.

E voi ve la ricordate questa serie?

14) La Mia Vita Con Derek

Se avete amato i Cesaroni, sarete sicuramente impazziti anche per questa storia targata Disney Channel. Quattordicesimo posto per La Mia Vita Con Derek!

Due famiglie si uniscono e così Derek e Casey diventano fratellastri. Sono il giorno e la notte: lei ordinatissima, studiosa e seria; lui casinista di professione, niente studio e pochissima affidabilità. Insieme dovranno imparare a vivere sotto lo stesso tetto ma questa operazione si dimostrerà complicata fin da subito: Derek farà di tutto per mettere i bastoni tra le ruote alla sorella perfetta, e al tempo stesso lei cercherà di rovinare le giornate del fratellastro ripagandolo con la stessa moneta.

Le vicende si alterneranno tra la scuola e la loro casa. Insieme a loro vedremo i loro amici e familiari sempre pronti a sopportare le continue discussioni che i due fanno tutti i giorni tutto il giorno. Nonostante tutto, comunque, Derek e Casey riusciranno ad affezionarsi all’altro anche se tacitamente. Ricordiamo ancora quella volta in cui il ragazzo sorprese la sorella comprandole un vestito per il ballo della scuola, convincendola così ad andare nonostante non si sentisse dell’umore.

Proprio in questa maniera i due danno vita a una storia di fratellanza, di crescita priva di moralismi estremi e piena di momenti divertenti. Se potessi, la rivedrei. Giuro.

13) Life Bites – Pillole Di Vita

Serie Tv Disney Channel

Avete presente gli schemi che avete dovuto fare per comprendere i collegamenti di Dark? Ecco, qui dovete fare una cosa del genere per comprendere le relazioni sentimentali dei protagonisti.

Sissi ama Diego, ma Diego ama Ross che ama Teo che ama tutte tranne lei. Poi c’è Molly che ama Pigi che però ama Giulia che purtroppo ama Gym che ama chissà chi. Avete capito qualcosa?

Beh, questo è il miglior riassunto che si possa fare della Serie Tv Disney Channel Life Bites – Pillole Di Vita. Lo show è andato in onda per ben sette stagioni e con puntate minuscole da circa dieci minuti ciascuna riusciva a raccontare la vita di Giulia e Teo, due fratelli adolescenti che vivono insieme il percorso di crescita senza troppi drammi. Si divertono, si avviliscono per le questioni amorose ma la serie mette in prima linea la leggerezza e così anche le più piccole tragedie diventano delle cose semplici da affrontare insieme al proprio gruppo di amici e famiglia.

Proprio da qui nasce il titolo della serie che con un numero ridotto di minuti per puntata narra delle vicende semplici e reali per tutti noi, conquistando così il premio di Serie Tv Disney Channel più realistica.

12) Sonny Tra Le Stelle

Dopo il debutto con Camp Rock, Demi Lovato diventa a tutti gli effetti una star della Disney Channel e così le viene affidato il ruolo da protagonista nella Serie Tv Sonny Tra Le Stelle!

La storia della serie ruota attorno a Sonny, una ragazza che viene notata su internet dai produttori di un programma dal nome “So Random!” . Lo show è particolarmente famoso e – orgogliosa di essere stata scelta – accetta subito la parte.

All’interno del set si sviluppano dei rapporti umani e sentimentali che coinvolgeranno Sonny e la porteranno anche a lasciare lo show a seguito della rottura con Chad Dylan Cooper.

La Serie Tv andò in onda su Disney Channel per due stagioni contenenti più di venti episodi a testa. La terza stagione era in cantiere ma Demi Lovato non aveva intenzione di tornare sul set e questo contribuì particolarmente nella sua cancellazione. Il suo ritorno avverrà solo qualche tempo dopo con uno spin – off in cui la presenza dell’attrice non era prevista.

11) Ricreazione

Undicesimo posto indiscusso per Ricreazione, un cartone animato che aveva il sapore di casa.

Tutto in Ricreazione avveniva a scuola, in particolare in cortile. Le vicende di un sestetto di ragazzini prendevano e vita ci raccontavano quello che noi in prima persona vivevamo durante l’intervallo a scuola. La serie, comunque, era estremamente dettagliata e con una sottilissima intelligenza riuscì a creare un complesso sistema di governo monarchico che non voleva essere altro che una parodia dei rapporti sociali dei bambini e della politica degli adulti. Sarà proprio Il Re del Cortile – il capo di tutti gli alunni, detta in parole semplici – a nominare il suo successore durante l’ultimo giorno di scuola e con il passare delle puntate scopriremo anche se l’operato di quest’ultimo stia andando bene oppure no.

I protagonisti sono caratterizzati da delle peculiarità ben definite: abbiamo la secchiona, l’astuto, la ribelle, lo sportivo, l’ingordo e lo spione. Guardare questo cartone significava avventurarsi in delle vicende costruite perfettamente che sono riuscite anche a ricreare dei giochi caratteristici che avvenivano nel cortile della scuola come lotta dura, tiracalci e godzilla.

10) Quelli Dell’Intervallo, la Serie Tv Disney Channel dal successo internazionale

E dopo Ricreazione arriva Quelli Dell’Intervallo che si prende il decimo posto avvicinandosi alla scalata verso il podio.

Un gruppo di tredici ragazzi, ogni giorno, affronta le avventure studentesche e si confronta di fronte alla finestra del corridoio principale della scuola. A turno prenderanno quello spazio e lo useranno per far convergere lì tutte le loro vicende private e scolastiche. Tinelli avrà sempre due argomenti principali: il terrore per la malvagia professoressa Martinelli e l’amore per Valentina, che ama Tommy, che ama Bella. No. Non ricadremo dentro il loop di Life Bites.

All’interno dello storico show Disney Channel si sono susseguite varie guest star tra cui Giovanni Muciaccia, Pino Insegna, Francesco Facchinetti e molti altri. La Serie Tv fu un grande successo italiano per Disney Channel tanto da diventare internazionale e approdare in paesi esteri, motivo per il quale da lei nacquero altri prodotti che fungevano da spin-off- . Stiamo parlando di Quelli Dell’Intervallo Cafe – in cui ritroviamo Tinelli e Nico nelle vesti di camerieri – e Fiore e Tinelli, uno show che racconta le vicende che avvengono dentro casa di Tinelli e vedono come protagonista anche la sua vicina, Fiore.

9) Even Stevens

Gli appassionati della storica Serie Tv vintage Malcolm In The Middle sicuramente saranno riusciti ad amare anche Even Stevens, la Serie Tv Disney Channel che si guadagna il nono posto.

Louis Stevens è definito l’ultimo degli Stevens e non solo perché è l’ultimo genito. Viene chiamato così perché non spicca per nessun particolare talento, se non quello di essere un casinista di professione che vive nell’obiettivo di rovinare i perfetti piani della sorella che, al contrario suo, spicca per grande responsabilità e serietà soprattutto nell’ambiente scolastico.

Proprio così le vicende accendono il riflettore sui due fratelli perennemente in lotta: Louis cerca di escogitare – puntata dopo puntata – sempre piani diversi per rovinare le ambizioni della sorella, e lei – al tempo stesso – cerca di difendersi utilizzando la sua astuzia. Inevitabilmente guardare questa Serie Tv è uno spasso a tutti gli effetti.

La serie conta tre stagioni ed è stata interrotta causando grande delusione nei fan. Non c’è stato alcun tipo di calo negli ascolti o necessità di chiusura, questo è avvenuto solo per via della politica della Disney Channel che non accetta più di 65 episodi per show.

8) Il Mondo Di Patty

Nel 2007 il problema della nostra vita, il dramma che non ci faceva dormire era solo uno: Popolare o Divina?

Ottavo posto per Il Mondo Di Patty, una Serie Tv argentina che ha conquistato le vette mai inesplorate del trash su Disney Channel. Perché dai, adesso possiamo dircelo: Il Mondo Di Patty era assolutamente una serie trash.

Tutto rotava attorno (letteralmente, perché la protagonista piangeva ogni volta che non fosse al centro dell’attenzione) a Patty, una ragazzina senza autostima proveniente dalla campagna. Il suo trasferimento a Buenos Aires riesce a cambiarle radicalmente la vita donandole tutto quello che non aveva mai avuto prima: amici, musica, amore e, finalmente, un padre.

Così Patty inizia una nuova vita fatta di tutto quello che prima non aveva mai avuto. Riesce immediatamente – con i suoi modi spontanei e ingenui – a fare breccia sul cuore delle Popolari, un gruppo musicale della sua scuola rivale a quello delle Divine di cui è a capo Antonella, acerrima nemica di Patty e fidanzata di Mathias, di cui quest’ultima si innamora immediatamente.

Con pazienza e non poche delusioni, la protagonista riesce pian piano a superare i tanti drammi diventando – nel corso della serie – una cantante. Disney Channel ha trasmesso lo show facendo non poche censure: molte parti della storia, infatti, erano più mature rispetto agli standard della programmazione Disney e questo obbligò il canale a tagliere molte parti da un lato più drammatiche e dall’altro più spinte e fisiche (molti furono i baci tagliati della serie).

7) I Maghi di Waverly

Prendete una Selena Gomez alle prime armi, poi prendete un po’ di magia e raccontate la storia di una famiglia magica. Il risultato è un meritatissimo settimo posto in classifica!

I Maghi Di Waverly è una delle Serie Tv Disney Channel più belle e magiche di sempre. La storia racconta le vicende di Alex e la sua famiglia di maghi (solo la madre è senza poteri, babbana diranno i più esperti).

La protagonista – interpretata da Selena Gomez – è ribelle e casinista, tutto il contrario del suo fratello maggiore Justin, mago responsabile e sempre lontano dai guai. Insieme a loro anche l’ultimo genito è un mago: il suo essere più piccolo e quindi più inesperto della famiglia lo costringe a voler sempre essere messo al pari dei due dando vita a delle situazioni difficilissime da risolvere. Ma non è un problema: per ogni danno che farà, Alex riuscirà a crearne uno ancora più grosso che solo Justin potrà risolvere.

La serie è andata in onda per ben quattro stagioni e la sua conclusione definitiva è arrivata con i due film della storia. Salutare questo show nel mondo Disney si è rivelata una delle cose più tristi che abbiamo mai fatto. A proposito, per chiunque stesse ancora piangendo, ricordiamo che l’intera serie è disponibile sulla piattaforma Disney+!

6) Phill Dal Futuro

Sesto posto proveniente dritto dritto dal futuro! Vi dice niente questo indizio?

Era solo il 2004, eppure sembra ieri. Forse vista la serie dovrei dire che sembra domani. Vabbè, capito no?

Phill Diffy è un ragazzo di quindici anni e proviene dal 2121, ma a causa di un problema con la macchina del tempo è costretto a stabilirsi nel presente per molto tempo. La sua nuova vita nella cittadina di Pickford – in cui vivrà insieme alla famiglia – comincia con il peggiore dei modi: tutti i confort a cui era abituato ovviamente non li trova più e questo significherà adattarsi a uno stile di vita decisamente più complicato: insomma, il caffè dovrà farselo da solo.

Phill riuscirà insieme alla sua famiglia e alla dispettosissima sorella ad adattarsi alla nuova vita. Sicuramente la cosa verrà resa più facile grazie alla sua nuova amica Alyson, per cui gradualmente svilupperà anche dei sentimenti. La responsabilità del ragazzo sarà fondamentale all’interno della serie perché riuscirà a riparare tutti i danni in cui la sorella – o lui stesso per via della sua inesperienza nel mondo presente – lo caccerà.

Phill Dal Futuro è andato in onda per due stagioni raggiungendo 42 episodi totali. Anche in questo caso l’addio è stato difficile, e no. Stavolta Disney Plus non ci aiuta.

5) Lizzie McGuire, la Serie Tv Disney Channel che stava per tornare con un revival

Quinto posto per Lizzie McGuire, la Serie Tv Disney Channel di cui abbiamo sempre avuto bisogno.

Lizzie era una normalissima ragazza che vive la tragicità di essere adolescenti e insicure. Questa sua – apparente – debolezza però non ha mai reso la serie estremamente fragile ed era questo uno dei punti di forza maggiori dello show: non cadere mai nel dramma. Proprio per questo motivo accanto alla protagonista – dentro la sua testa – viveva il suo alter ego in versione cartone animato: era più forte di lei e non aveva paura di dire quello che pensasse.

Così ogni momento difficile veniva da una parte vissuto dalla giovane ragazza in maniera umana, e dall’altra da un cartone animato che invece di piangere urlava e metteva tutti al proprio posto. Ah, se solo l’avessero sentita.

Lizzie, insieme ai suoi amici Gordon e Miranda, cresce e arriva alle superiori scoprendo i primi lati di sé e della sua maturità. La serie ha avuto un successo implacabile che è riuscito a trasformare la storia in un film. Pochissimo tempo fa tutto sembrava dirci che il revival di Lizzie McGuire stesse finalmente per arrivare, ma a quanto pare le cose non sono andate in porto.

4) Raven

Fermi tutti: ho una visione. Raven al quarto posto indiscusso nella classifica delle Serie Tv Disney Channel.

Ebbene si, la visione si è realizzata e lo ha fatto proprio come immaginavamo. Il contrario, insomma, delle visioni di Raven.

La protagonista della serie, infatti, ha il dono di sbirciare il futuro con delle visioni che raccontano la frazione di un momento. Il problema è che non sono mai come lei se le aspetta. Quando sembrano terribili, spesso sono solo fraintese e diventano tragiche a causa dei tentativi di Raven di non farle avverare.

Insieme a lei ci sono Chelsea ed Eddie, i suoi migliori amici di sempre coscienti del segreto della ragazza. La giovane è l’unica all’interno della sua famiglia ad avere questo dono, a quanto pare ereditato dalla nonna materna. La serie ebbe un successo strepitoso, non a caso è riuscita a tornare sullo schermo con un revival che vede la protagonista nel ruolo di madre insieme alla sua migliore amica Chelsea. In questo le buone notizie sono due: la serie originale è disponibile sulla piattaforma streaming Disney Plus, e insieme a lei anche il revival. Felici?

3) The Sleepover Club

Serie Tv Disney Channel

Arriviamo finalmente sul podio con una delle Serie Tv Disney Channel che più ha rovinato le nostre amicizie d’infanzia.

Quanti di voi – guardando The Sleepover Club – si erano messi in testa di dover formare un gruppo di amiche a cui sottoporre un contratto in cui si attestavano le varie regole e l’obbligo di dormire insieme ogni sabato? Beh, questa pretesa è riuscita a rovinare non pochi rapporti.

The Sleepover Club era una setta segreta di un gruppo di adolescenti.

Ah, no?

Ok. Ricominciamo: The Sleepover Club racconta la storia di un gruppo di amiche durante la loro prima fase dell’adolescenza. La prima e la seconda stagione cambiano le protagoniste dandoci in pasto due storie completamente diverse che hanno una cosa sola in comune: l’obbligo morale di dormire insieme e firmare un contratto perché questo avvenga. Alla faccia della fiducia.

Così veniamo catapultati dentro le vicende di un’amicizia talmente forte e affidabile che ha bisogno di un contratto scritto per avere fiducia. Però noi ci siamo affezionati a loro anche così, così folli e mal fidanti come sono. Questo terzo posto se lo meritano tutto, soprattutto per la genialità delle loro scelte contrattuali.

2) Hannah Montana, la Serie Tv Disney Channel più presente che mai

Disney Channel

Secondo posto Hannah Montana, una Serie Tv Disney Channel che ci ha fatto sentire all’altezza del mondo del palcoscenico.

Era ovvio: vedevamo la protagonista farsi spazio in una vita normale – ma comunque pazzesca – e una da star della musica. Era chiaro che anche noi ci facessimo quattro conti e capissimo che avremmo potuto frazionare il nostro tempo tra ricreazione e palchi d’oro. Ci mancava il canto da usignolo, certo, ma quello si recuperava.

E così, Hannah Montana, diventa la reincarnazione dei nostri sogni. Ci mostrava in soli due episodi due vite e due modi di viverle così simili tra loro: lei era sempre lei sia sul palco che sul divano di casa. Questo show ha contribuito particolarmente nel rendere Disney Channel un canale iconico a tutti gli effetti. Nominare l’ormai ex canale significa dire anche Hannah Montana: lei era l’80% di Disney Channel. Lei è ancora oggi l’80% dei ricordi che abbiamo di questo canale.

Miley Stweart aveva solo quindici anni, ma era una delle cantanti più famose del mondo. Insieme a lei viviamo i retroscena della vita di una popstar e ci lasciamo andare al racconto normale dell’adolescenza. Proprio questi due mondi, che la serie è riuscita a unire perfettamente, sono il pezzo forte che ha reso Hannah Montana una serie inimitabile.

1) Zack e Cody Al Grand Hotel, la Serie Tv Disney Channel palcoscenico

Serie Tv Disney Channel

Primo posto intoccabile per i gemelli più diversi di sempre, e più amabili che mai.

Ma cosa rende Zack e Cody un successo così fuori dal comune? Probabilmente la coralità delle storie, l’ambiente familiare che si sviluppa all’interno della trama. Sappiamo che al reparto dolci troveremo Maddie con la sua generosità, che il Signor Tipton è il migliore attore non protagonista, che il Signor Moseby sarà pronto a incastrare i gemelli dopo uno dei loro disastri al Tipton Hotel e che la madre sarà pronta a punirli, ma solo dopo aver evitato le avance di Arwin. Sappiamo che London, nel frattempo, sarà di fronte allo specchio e attenderà il suo (ovvio) complimento. Se vi steste chiedendo di Esteban tranquilli, lui è sempre in giro. Starà camminando da qualche parte.

Così Zack e Cody al Grand Hotel diventa a tutti gli effetti il fenomeno Disney Channel. La sua conclusione – avvenuta dopo tre stagioni – fu davvero triste per i fan, e proprio per questo motivo la serie continuò con un nuovo format in cui i due gemellini erano al bordo della nave del Tipton hotel.

Lo show – sia nel primo che nel secondo caso – fu un vero e proprio palcoscenico per la Disney che, nelle varie puntate, dava vita a vari crossover tra le serie. Hanno partecipato a Zack e Cody Al Grand Hotel e Ponte di Comando i più vari personaggi Disney: da I Maghi di Weverly a Raven fino ad arrivare ad Hannah Montana. E non dimentichiamoci di Jessie McCartney e Zac Efron, guest star indiscusse di due puntate. Non ve li ricordate? Altra buona notizia: andate su Disney+!

LEGGI ANCHE – 5 Serie Tv di Disney Channel che sono molto più profonde di quello che sembra

Scritto da Annalisa Gabriele

Le serie di Netflix sono contemporaneamente le peggiori e le migliori. Pro: tutti gli episodi vengono rilasciati lo stesso giorno. Contro: tutti gli episodi vengono rilasciati lo stesso giorno.

Grey's Anatomy

La spiegazione del finale di Dexter

10 personaggi delle Serie Tv che proprio non ce la fanno a rimanere single