in

5 misteri irrisolti di Scrubs che (forse) non ci spiegheremo mai

Scrubs

Ne abbiamo parlato diverse volte: Scrubs è una serie tv che è entrata nei cuori di tutti noi, e che in parte forse ha contribuito a rivoluzionare le sit-com.

Insomma, non sempre ti aspetti che telefilm nati appositamente con l’intento di farti ridere riescano anche a strapparti la lacrima alla fine di tutto. Ma negli ultimi anni ci siamo avvicinati molto di più alle dramedy, e va benissimo così.

La fine di Scrubs ci ha lasciato un grandissimo vuoto dentro, ma contemporaneamente abbiamo ancora delle domande irrisolte. Certi misteri, infatti, non hanno ancora una soluzione.

L’abbiamo già notato con Friends (trovate qui l’articolo in questione): ci sono situazioni in cui vengono lasciati per strada dei pezzi della storia. Certo, non volutamente. Ma data la lunghezza dell’arco narrativo è una cosa che può capitare.

In Scrubs ammettiamo che l’andamento è stato abbastanza lineare, ma ci sono dei dettagli che forse andrebbero ricontrollati. Questi misteri meritano una risposta! Personalmente ne ho raccolti cinque, ma se ve ne vengono in mente altri fatecelo sapere!

1) Qual è il vero nome dell’Inserviente?

Scrubs

All’interno di Scrubs questo è probabilmente uno dei misteri che più ci ha attanagliato nel corso delle otto stagioni. L’Inserviente è senza dubbio un personaggio amatissimo da noi spettatori, ma proprio come JD non sappiamo quale sia il suo vero nome… Almeno fino alla fine.

Nell’ultima puntata infatti abbiamo un momento quasi commovente tra l’Inserviente e JD, e il nostro uomo misterioso ammette di chiamarsi Glenn Matthews. Peccato che a fine dialogo un infermiere passi e lo saluti come Tommy. Momento di sincerità o ennesima presa in giro per JD?

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

«Mio padre era un killer»: la tremenda storia di Woody Harrelson

Black Mirror

10 bruttissimi episodi di 10 bellissime Serie Tv