in

J.D. ed Elliot: un ballo lento fra sesso e sentimento

JD ed Elliot sono la coppia più controversa di Scrubs. Malgrado gli alti e bassi di Turk e Carla, nonostante i litigi fra Jordan e Cox, il giovane dottore e la sua collega sono coloro che hanno fatto più “tira e molla”. Cosa che si premura di sottolineare anche l’Inserviente, quando dice a JD di piantarla con questa fissazione per Elliot, perché “Non siete mica Ross e Rachel“. Il riferimento a una delle coppie più iconiche della storia delle serie tv, proprio per il loro continuo gioco a prendersi e lasciarsi, è evidente.

scrubs

All’inizio tutti i fan di Scrubs hanno sognato il momento in cui JD ed Elliot si sarebbero finalmente messi insieme

Nella prima stagione di Scrubs è chiara fin da subito l’attrazione che c’è fra loro. Perciò, quando i due finalmente si baciano (e JD riesce a uscire dalla tanto temuta friendzone), il pubblico è rimasto quasi stupito dalla rapidità con cui il suo desiderio è stato esaudito. E infatti le cose non andranno per il verso giusto.

scrubs

Dopo una focosa notte e una altrettanto passionale giornata passata insieme, JD ed Elliot decidono di mettersi insieme. Ma risulta chiaro fin da subito che come coppia non funzionano affatto: la ragazza è intransigente, intollerante, eccessivamente permalosa. Mentre JD è egocentrico, infantile e decisamente poco propenso al dialogo e all’ascolto. Nella bellissima puntata 1×15, Le mie vanterie a letto e oltre…, i due devono sottoporsi, come tutto il personale dell’ospedale, a una seduta di psicoterapia e si ritrovano a parlare di amore e relazioni. Risulta evidente il fatto che i due siano molto frustrati dalla loro storia fallimentare e dai continui litigi. E quando la psichiatra chiede loro, separatamente, se abbiano una relazione in quel momento, senza consultarsi prima, entrambi rispondono di no. Ed è così che la loro storia d’amore naufraga prima ancora di cominciare, nella più totale incomunicabilità.

Il problema di JD ed Elliot è proprio la loro incapacità di comunicare a cuore aperto

Malgrado i due abbiano una chimica incredibile, non riescono proprio a parlare dei loro sentimenti, in parte anche per paura di rovinare la loro profonda amicizia. Ma forse il vero ostacolo che si frappone tra loro è la paura: JD ed Elliot sono perfetti insieme, ma non hanno il coraggio di ammetterlo. Forse perché sanno bene che se ci provano sul serio finiranno con lo stare insieme per tutta la vita e non sono pronti per la storia “definitiva”, oppure hanno l’ansia che la realtà della vita di coppia non sia all’altezza delle aspettative. La loro mancanza di comunicazione, a volte francamente snervante, emerge sia nella seconda stagione di Scrubs che nella terza.

Nella puntata 2×10 di Scrubs, Il mio mostro, Elliot e JD hanno un ritorno di fiamma che fa capire quanto l’attrazione fra loro sia potente. JD è talmente stressato dalla vita in ospedale e dai turni massacranti che ha serie difficoltà a concludere con una ragazza che gli piace molto. Ma i problemi svaniscono nel momento in cui Elliot si trasferisce da lui e Turk perché si ritrova senza casa. Ed ecco che i due riprendono ad andare a letto insieme, consapevoli del fatto che, pur facendo scintille, non sono in grado di avere una vera relazione.

Nonostante la storia dei “compagni di sesso” (e qui chi ama Scrubs dovrebbe sentire la musichetta trionfale che rimbomba in testa a JD sentendo quest’espressione) sembra andare bene ad entrambi, i sentimenti si mettono in mezzo. JD vorrebbe qualcosa di più, ma Elliot lo blocca sul nascere, dicendo che in quel momento non ha la testa per stare con qualcuno. Peccato che poco tempo dopo si butti nell’ennesima relazione fallimentare, con il povero infermiere Paul Flowers. Dunque ecco la conferma che il problema è proprio JD: Elliot ha paura ad impegnarsi con lui, perché sarebbe un azzardo che potrebbe farla soffrire non poco.

E in effetti è proprio quello che accade

Dopo tante storie finite male, nella terza stagione di Scrubs Elliot sembra aver trovato la felicità con Sean. Cosa che a JD non va per niente bene. Dopo essere nuovamente andato a letto con lei, una sera in cui Elliot aveva dei dubbi sulla sua nuova relazione (tanto per cambiare), il ragazzo si riscopre ancora innamorato della collega. E per la prima volta trova il coraggio di comunicarle i suoi sentimenti, in una delle dichiarazioni d’amore più belle di Scrubs.

Ogni anno noi ci ricaschiamo e non ho mai avuto il coraggio di dirti quello che provo. Sono pazzo di te. E se dovessi scegliere tra spassarmela con chiunque altro al mondo o rimanere a casa con te, mangiare una pizza e guardare una schifezza in TV, sappi che sceglierei sempre te.

Peccato che questo glorioso atto di amore e di coraggio sia solo il preludio al disastro. Elliot, che stavolta decide di aprire davvero il suo cuore, lascia Sean e torna da JD. Ma il ragazzo, nel momento in cui può stringerla fra le braccia come aveva sognato, si rende conto che non la vuole. Sembrerebbe pura follia, ma in realtà è tutto molto coerente con il personaggio di Dorian. Il medico è un sognatore che preferisce rifugiarsi nella fantasia piuttosto che affrontare la realtà. Gli piace sognare ciò che non ha, proprio perché in questo modo può rimanere in una dimensione ideale, dove nulla può andare storto. Quindi nel momento in cui ciò che desidera si concretizza, ecco che arriva il terrore di affrontare l’imperfezione della quotidianità.

JD ama Elliot ma non può accettare la possibilità di un fallimento, o l’insorgere di problemi, perché in quel caso, se le cose dovessero andare male, l’unico a cui potrebbe dare la colpa sarebbe se stesso.

Così il giovane dottore si ritrova a confessare alla ragazza che non la vuole più, stroncando un’occasione di amore e felicità sul nascere. Elliot si ritrova da sola, furibonda e mortalmente ferita, perché ciò che ha sempre temuto si è verificato: JD è riuscito a farla soffrire come mai prima d’ora. E ci vorrà parecchio tempo prima che lei possa riprendersi.

Dopo questo infelice episodio, i due faranno molta fatica a ritornare amici. Ma nonostante tutto i ragazzi si vogliono un gran bene e riusciranno a superare la cosa, seppur dopo tanto tempo e pazienza. Per quasi tutto il resto di Scrubs, i due intraprenderanno relazioni completamente sbagliate e a breve termine, in una frenesia quasi compulsiva. Elliot sembrerebbe poi fare sul serio con lo specializzando Keit, mentre JD è in procinto di costruire una famiglia insieme alla collega Kim, che è incinta.

Ma ecco che ancora una volta i sentimenti e l’attrazione si mettono in mezzo

Elliot, poco prima di sposare Keit, si ritrova piena di dubbi e per la prima volta dopo tanto tempo si confida con JD. E di nuovo i due si scoprono inaspettatamente vicini, uniti dalla loro patologica paura a impegnarsi. Stesi su un lettino nella saletta reperibili, mano nella mano, si guardano negli occhi dopo anni passati a ignorarsi e si avvicinano per darsi un bacio. Elliot è la prima che si tira indietro, consapevole che in quel momento cedere all’attrazione sarebbe un errore per entrambi.

scrubs

I due riusciranno a mettere fine a questo eterno balletto solamente nell’ottava stagione di Scrubs. Nella puntata 8×04, Il mio posto felice, il buon vecchio Bob Kelso li fa ragionare. Egli fa loro notare che, malgrado si ostinino ad essere “solo amici”, hanno le abitudini e i comportamenti di una normale coppia, con la sola differenza che non vanno a letto insieme. Perché allora non fare quel passo in più e rendere “ufficiale” ciò che realmente sono?

Per la prima volta in tutta la storia di Scrubs, Elliot e JD parlano. E comunicano a cuore aperto, esternando finalmente i loro dubbi e le loro paure. Ma è Kelso che li convince a compiere il tanto atteso passo: “Guardate nei vostri cuori e fate ciò che vi rende felici”. Finalmente i due capiscono che la cosa che li renderebbe davvero felici è stare insieme. E così accade. Ma tutto questo è avvenuto solo nel momento in cui i ragazzi hanno deciso di aprirsi e mostrarsi vulnerabili, facendo crollare la corazza di indifferenza in cui si erano protetti.

È questo uno dei grandi insegnamenti di Scrubs: comunicare è fondamentale e può essere la vera chiave della felicità. Solo quando si confessano il loro amore i due possono finalmente mettere fine alla danza eterna tra sesso e sentimento e avviare una relazione adulta. E per la prima volta JD si ritrova a fantasticare sul futuro insieme a Elliot poggiandosi su una base concreta e senza alcun rimpianto. Può immaginare la donna che ama in abito da sposa e con in braccio i suoi figli, senza trovarsi triste e solo, sotto la doccia, pensando “Avrei dovuto essere io“.

LEGGI ANCHE: Scrubs sarebbe stato diverso se Elliot Reid fosse stata mora?

Written by Giulia Losi

Dovevo essere un architetto, ma ho avuto un piccolo "cambio di rotta" e mi sono innamorata del cinema. Mi sono laureata in teatro, cinema, danza e arti digitali alla Sapienza di Roma e ho voluto scrivere di cinema e serie tv, le mie due grandi passioni.

netflix

La classifica delle 10 migliori Serie Tv Netflix che parlano di serial killer

La regina degli scacchi

La Regina degli Scacchi: sbuca fuori un errore storico scovato da un fan!