Vai al contenuto
Home » Pretty Little Liars » 10 momenti in cui ho pensato di non guardare più Pretty Little Liars » Pagina 5

10 momenti in cui ho pensato di non guardare più Pretty Little Liars

8) Dopo l’ennesimo troll

Pretty Little Liars

Ne ho citati fin troppi, eppure non siamo neanche a metà dell’infinita lista dei troll regalateci da Marlene. Per quanto paradossale possa sembrare, proprio i troll firmati M. King sono uno degli elementi principali e tipici di Pretty Little Liars. Tanto da diventare vera e propria firma dello show.

Eppure c’è un limite a quanto il pubblico sopporta di sentirsi prendere in giro. E anche se ormai abbiamo imparato come prenderla a ridere, è vero anche che perfino la sopportazione ha un limite. E quante volte, dopo l’ennesimo troll, ci siamo ripromessi di smetterla con questa Serie Tv?

9) Spencer DiLaurentis

Pretty Little Liars

Tornando a tempi più recenti e analizzando le ultime puntate uscite, ecco che ci troviamo di fronte all’ennesima prevedibile svolta della trama: Spencer è adottata. E qual è la rivelazione più ovvia che può seguire questa notizia? Spencer è una DiLaurentis? Di più: Spencer è figlia di Mary Drake e sorella di niente meno che Charlotte. Ma veramente?

Forse sono io che ormai parto prevenuta, forse sono solo stanca che la famiglia DiLaurentis venga usata come discarica per ogni soluzione pensata per lo show. Ma per me questa è la ciliegina sulla torta, una rivelazione finale che era più che prevedibile e che non porta poi niente di nuovo. E sono stanca.

Pagine: 1 2 3 4 5 6