in ,

Stranger Things 4 – Si tornerà sul set più tardi del previsto

Stranger Things

Nonostante i fan della serie stiano aspettando impazientemente l’uscita della quarta stagione, sembra proprio che Stranger Things 4 (qui tutto quello che sappiamo in merito) debutterà più tardi del previsto. A darne il triste annuncio è stato Gaten Matarazzo, interprete del fantastico Dustin Henderson durante un panel virtuale in occasione del GalaxyCon.

Il giovane attore ha dichiarato di essere ansioso di tornare sul set al più presto per poter finalmente concludere le riprese della quarta attesissima stagione, interrotte a marzo a causa dell’emergenza Coronavirus e delle relative restrizioni di distanziamento sociale. Ha aggiunto:

Il lavoro è in pausa. Eravamo nel bel mezzo delle riprese della quarta stagione e poi ci hanno detto ‘No!’. Avevano detto che ci saremmo fermati per due settimane e adesso sono passati già tre mesi.

In merito alla quarta stagione si sa davvero molto poco. Non è stata rilasciata alcuna data di uscita proprio a causa della attuale situazione globale. In un Q&A live su Instagram a marzo 2020, David Harbour, interprete di Jim Hopper, ha dato ai fan delle belle e brutte notizie. Ha confermato che la quarta stagione avrebbe dovuto essere rilasciata il prossimo anno, quindi parliamo del 2021, ma ha anche confermato che – a causa di quanto sta accadendo – probabilmente saranno costretti a ritardare ancora di più la sua uscita.

Stranger Things

Il ritardo delle riprese porta con sé una sfida abbastanza complicata da superare, quella riguardante il processo naturale di crescita che mostrerà inevitabilmente e fisicamente i segni del tempo sui suoi attori. Segni contro cui i creatori della serie dovranno combattere per preservare la continuità e la naturalezza del processo di invecchiamento di stagione in stagione. Perciò più tempo durerà la pausa e più difficile sarà il loro lavoro.

Alcuni fan sono arrivati addirittura a speculare che la serie potrebbe necessitare di un salto temporale che porti direttamente Stranger Things negli anni ’90, lasciandosi, così, alle spalle i favolosi anni ’80.

Il tempo soltanto ci potrà confermare se effettivamente questo ritardo influenzerà la trama, perciò non ci resta che attendere.

LEGGI ANCHE – Stranger Things: Perché amiamo così tanto Dustin?

Written by Fabiana Fanelli

La mia vita è un pendolo che oscilla tra una serie tv e l'altra. Tutto sommato mi è andata bene, pensate se oscillasse tra dolore e noia!
Ricordate: "Life's too short to be serious" (La vita è troppo breve per essere seri)

When They See Us

5 Serie Tv che affrontano e riflettono sul tema del razzismo

bojack horseman

Todd di BoJack Horseman dovrebbe starci simpatico o antipatico?