in

Stranger Things 4 – La nuova stagione svelerà il mistero sul passato di Hopper

stranger things

La quarta stagione di Stranger Things è ancora molto lontana, ma in questi giorni sono arrivate delle novità su ciò che potremmo aspettarci. La più recente coinvolge il personaggio interpretato da David Harbour, ovvero lo sceriffo Hopper. La serie televisiva, che ha debuttato nel 2016 sulla piattaforma streaming Netflix, ha guadagnato sempre più popolarità.

L’attore nel mese di marzo (prima che iniziasse il lockdown) era stato ospite al Liverpool Comic Con e aveva rivelato un’interessante informazione sul suo personaggio.

Quindi so esattamente che nella quarta stagione vi daremo una grande, enorme rivelazione sul passato di Hopper. È una delle cose che conosco dal primo fotogramma della prima ripresa, e non l’abbiamo ancora mostrata. E finalmente lo esprimeremo in grande stile. È la cosa che preferisco di lui che voi ragazzi non conoscete ancora, ma ha a che fare con questi retroscena di New York, Vietnam e papà.

Stranger Things

Dopo la rivelazione che Hopper fosse ancora vivo, i fan hanno speculato su come sfuggirà alla prigione russa in cui è intrappolato. Una teoria ha suggerito che il personaggio di Winona Ryder, Joyce, possa essere coinvolta. Un’altra teoria sostiene che il Demogorgone sia la chiave della fuga. La famosa creatura altamente pericolosa si è scoperto essere detenuta nella prigione russa durante la scena dei titoli di coda della terza stagione.

Lo sceriffo Hopper non è stato solo uno dei personaggi più significativi di Stranger Things, ma anche uno dei più simpatici e accattivanti. Più il suo personaggio faceva conoscenza del soprannaturale, più è stato in grado di evolversi e progredire come ruolo chiave.
La prospettiva di conoscere il suo passato è a dir poco entusiasmante, dal momento che è sempre stato uno dei più sottosviluppati della serie.
Che cosa ne pensate?

LEGGI ANCHE: Stranger Things 4 – Parla Joe Keery: «Quest’anno sarà molto più spaventoso»

Written by Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

Breaking Bad

Better Call Saul – Bryan Cranston e Aaron Paul: «Pronti a comparire in qualsiasi momento»

seinfeld

Seinfeld – Jason Alexander rifiutò del denaro in cambio di segreti sul finale