Vai al contenuto
Home » La casa di carta » 7 belle storie d’amore delle Serie Tv che si sono chiuse per un motivo futile

7 belle storie d’amore delle Serie Tv che si sono chiuse per un motivo futile

tokyo e rio

Attenzione, la lettura implica spoiler su alcune coppie delle serie tv: Tokyo e Rio de La casa di Carta, Pete e Monica in Friends e molte altre presenti in Gossip Girl, The O.C., Dawson’s Creek, Glee e Una Mamma per Amica.

Nelle serie tv sembra quasi che più due persone sono destinate a stare insieme tranquille e felici, più facciano di tutto per trovare assurdi pretesti e complicare le cose. Tokyo e Rio avevano tutto, Joey e Pacey sembravano destinati a stare insieme fin da adolescenti, Santana e Brittany si sono rincorse per anni. Quando tutto sembra filare perfettamente ecco che salta fuori una motivazione assurda, un pretesto insensato, una scusa che in molti casi non è davvero valida per chiudere una relazione. Da qui inevitabilmente scaturisce un fiume di puntate, costellate da malintesi e pianti, destinate a tenerci incollati allo schermo, nella speranza di vedere i nostri personaggi preferiti ancora insieme. O magari no, perché se è vero che ci piace vedere la coppia per cui facciamo il tifo mettersi insieme, è vero anche che, qualche volta, ci piace vedere qualcosa di nuovo, credere in qualche love story impossibile, così giusto per concederci il lusso di sognare un pochino.

“Il bacio è l’apostrofo rosa fra le parole t’amo” si, certo e qualche volta anche fra le parole t’ho tradito, non t’amo più, t’ho mentito e un’infinità di altre cose che due persone possono farsi. Ci sono moltissimi buoni motivi per lasciarsi, e ce ne sono altrettanti di futili e sciocchi. Abbiamo messo insieme in questo breve elenco, alcune delle motivazioni più insensate per chiudere una relazione, fra quelle che si sono viste nelle serie tv. Attenzione, le scene che vengono descritte sono interpretate da professionisti, non provateci a casa.

1 Tokyo e Rio

La Casa de Papel tokyo e rio

Vengono addestrati per mesi, irrompono nella zecca di stato spagnola, si stampano milioni di euro, ne escono più o meno illesi e trovano anche il tempo di innamorarsi. Tokyo e Rio non passeranno alla storia come la coppia più bella delle serie, ma chiunque li ha invidiati all’inizio della terza stagione. I due scelgono di investire il frutto della rapina nell’acquisto di un isola tropicale, decidendo di passare lì insieme il resto della loro esistenza. Sulla carta una bomba, lo abbiamo pensato tutti vista la necessità dei due di nascondersi. Ma forse a Rio sono sfuggiti un paio di dettagli sulla personalità della fidanzata e quindi, ben presto, il carattere impulsivo e irruente di Tokyo sente la necessità di sfogarsi un po’. La rapinatrice seriale lascia da solo, nel loro paradiso tropicale, il suo esperto informatico, perché sente di aver bisogno di qualcosa in più. Niente più sabbia e cene per due al tramonto, ma feste e bagni di folla chissà dove e chissà con chi. Belli, ricchi, ma uno dei due troppo annoiato e la coppia finisce così. Sappiamo tutti che questa faccenda avrà delle grosse ripercussioni sulla vita dell’intera banda, ma questa è un’altra storia.

2 Nate e Serena

Serena torna a New York, la sua ex migliore amica Blair sta con Nate che però la tradiva proprio con Serena prima che questa partisse. Blair li perdona entrambi, ma in breve tempo si avvicinerà a Chuck, mentre Serena si metterà con Dan, che è fin troppo amico di Vanessa. Se Tokyo e Rio sono riusciti ad annoiarsi sulla loro isola, l’Upper East Side di Manhattan non è mai stato così movimentato come all’epoca di Gossip Girl. Nate e Serena ci impiegheranno ben tre stagioni per mettersi insieme, dando vita a una tanto attesa quanto turbolenta love story. Sono belli, sono ricchi e sono anche finiti nella classifica dei baci più coinvolgenti della serie (leggi qui se vuoi vederla tutta), sembrava andare tutto benone fino al finale di stagione. A un passo dalle vacanze estive Serena se ne esce con un superclassico, la più fastidiosa e assurda delle scuse: “Ho bisogno di una pausa, ma il problema non sei tu, sono io”. E così il bel Nate Archibald viene scaricato senza troppi complimenti né valide spiegazioni. Si consolerà in fretta comunque, Serena farà appena in tempo a tornare dalle vacanze che lo troverà già fra le braccia di Juliet, perché è così che vanno “le scandalose vite dell’élite di Manhattan. XOXO”

3 Pete e Monica

Pete e Monica come Tokyo e Rio

A Monica Geller sono state riservate solo due grandi storie d’amore in Friends: quella con Richard e quella con Chandler. Ma sul finale della terza stagione, proprio quando fra Ross e Rachel le cose sono andate a rotoli, fa il suo ingresso Pete. Ancora scottata dalla recente chiusura con Richard, Monica non se la sente di buttarsi in una nuova relazione e il povero Pete ci metterà diverse puntate per convincerla della sincerità dei suoi sentimenti, arrivando addirittura a comprare un ristorante per permetterle di esprimere il suo talento in cucina. La storia fra i due sembra andare bene per un po’, fino a quando il miliardario decide di buttarsi nell’UFC, una forma di lotta estrema. Sicuramente vedere il proprio fidanzato venire massacrato di botte per sport non è piacevole, ma forse non è un motivo chissà quanto valido per chiudere, quanto meno se ne potrebbe almeno parlare, cercare una specie di compromesso. Sta di fatto che per Monica si è rivelato un ostacolo insormontabile e la loro storia finisce così, con un KO tecnico. Peccato, il personaggio era buffo e le dinamiche fra i due potevano rivelarsi interessanti.

4 Joey e Pacey

tokyo e rio come peacy e joey

Il triangolo Joey, Dawson, Pacey ha tenuto banco per buona parte dell’adolescenza di molti di noi. La storia è risaputa: Joey e Dawson sono amici fin da bambini e sembrano destinati a stare insieme. Tuttavia crescendo scoprono di essere molto più compatibili come amici che come fidanzati, al contrario di Joey e Pacey che come amici non riuscivano a non punzecchiarsi , ma come coppia funzionano alla grande. Chiaramente perché i protagonisti arrivino a queste conclusioni, passano tre stagioni e un infinità di conversazioni nella cameretta di Dawson, fino a quel fatidico episodio in cui tutto viene svelato. La loro storia non nasce sotto i migliori auspici, ma Joey e Pacey si scopriranno a tutti gli effetti anime gemelle. Prima dell’happy ending però ne dovranno passare di puntate sotto ai ponti, tanto che alla fine della quarta stagione, dopo poco più di 20 episodi dal loro essersi messi insieme, Pacey prende l’improvvisa decisione di lasciare Joey al ballo della scuola. In una profetica puntata dal titolo “Promicide“, Pacey dà di matto con la fidanzata, accusandola di essere troppo accondiscendente nei suoi confronti, arrivando addirittura ad affermare che più lei lo ama, più lui è arrabbiato con lei. Una maniera davvero assurda e quasi pretestuosa di chiudere la relazione più sospirata di tutta la serie.

5 Seth e Alex

Come dovessero finire le coppie di The O.C. era chiaro già dal primissimo episodio, tuttavia nella seconda stagione gli autori hanno deciso di rendere tutto molto complicato per i quattro protagonisti aggiungendo dei nuovi personaggi. Così Seth finisce per venire assunto in un bar, il cui gestore è una giovanissima Olivia Wilde nella parte di Alex. Fra i due non è esattamente un colpo di fulmine, anzi in un primo e disastroso appuntamento a 4, Seth spera di mettersi con Lindsay presentando Alex a Ryan. L’uscita finisce con Alex e Seth che si baciano, ma ancora il poveretto non sa a cosa sta andando incontro. La sua storia con la barista sarà piuttosto travagliata proprio per la personalità così indipendente, ribelle e istintiva di Alex, ma lui non si darà per vinto, deciso più che mai a intraprendere con lei una relazione seria (leggi anche dimenticare Summer a tutti i costi). Inutile dire che i sogni di Seth sono destinati a infrangersi, Alex chiude definitivamente la loro relazione appellandosi alla sempre banale scusa del ” Sei troppo un bravo ragazzo”. Giusto per creare ancora più confusione nei fragili cuori dei ragazzi di Orange County Alex finirà per avere una relazione con Marissa, al termine della quale deciderà di tornare dai genitori e rimettersi a studiare.

6 Rory e Dean

una mamma per amica

Rory e Dean, Rory e Jess, Rory e Logan sono state queste le relazioni della piccola Gilmore che hanno diviso i fan fra chi parteggiava per l’uno o per l’altro. Al netto delle preferenze, il primo vero grande amore della studentessa modello è stato sicuramente Dean. Bello, rispettoso, dolce, spiritoso nemmeno sforzandosi viene in mente un difetto da attribuirgli. Eppure un passo falso lo compie anche lui, un piccolo gesto di egoismo che però sembra segnare l’inizio di una leggera pendenza discendente nella sua relazione con Rory. È l’anniversario dei loro tre mesi insieme e Dean organizza una serata speciale con Rory, durante la quale è intenzionato a esplicitarle i suoi sentimenti. Purtroppo la ragazza, forse presa un po’ alla sprovvista, non riesce a rispondere immediatamente ” Ti amo anche io” alla dichiarazione del fidanzato e la cosa indispone il ragazzo a tal punto da decidere di troncare di netto la loro relazione, senza lasciarle nemmeno il tempo di spiegarsi. Sul finale della prima stagione Rory finalmente riuscirà a dire “ti amo” a Dean e i due torneranno insieme, giusto in tempo per l’arrivo di Jess.

7 Brittany e Santana

Netflix, Glee - Brittany and Santana

Se il motivo di rottura fra Tokyo e Rio può risultare incomprensibile, quello fra Brittany e Santana quasi lo supera. Le due ragazze sono le protagoniste di una intensa storia nella serie tv Glee, Alla fine si sposeranno, ma ci vorranno ben tre stagioni perché la loro relazione possa essere pienamente vissuta e una dolorosissima rottura prima della decisiva riconciliazione. Quando Santana e Brittany si mettono ufficialmente insieme costituiscono, l’una per l’altra, una piacevole parentesi di serenità. Purtroppo però Brittany verrà bocciata e quindi solo Santana riuscirà a prendere il diploma e frequentare l’università, cosa che costringerà la coppia a una difficile relazione a distanza. Il college però prende moltissimo tempo a Santana che, per quanto si impegni, non riesce a dedicare alla fidanzata tutto il tempo che vorrebbe, causando in Brittany un forte senso di solitudine e malessere. Qui avviene l’assurda separazione perché, nonostante entrambe siano innamorate l’una dell’altra, Santana lascia Brittany adducendo assurde scuse sulla distanza e sulla sua paura di cadere in tentazione e tradirla. Il tutto per poi passare le successive due stagioni nel tentativo di riconquistarla.

LEGGI ANCHE: Non solo Tokyo e Rio: Le 10 storie d’amore più tormentate delle Serie Tv